La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tutte le specie di felci possiedono in genere grandi megafilli: fronde con accrescimento secondario, peduncolate e spesso divise, che si sviluppano dal.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tutte le specie di felci possiedono in genere grandi megafilli: fronde con accrescimento secondario, peduncolate e spesso divise, che si sviluppano dal."— Transcript della presentazione:

1 Tutte le specie di felci possiedono in genere grandi megafilli: fronde con accrescimento secondario, peduncolate e spesso divise, che si sviluppano dal rizoma, il fusto sotterraneo.

2 Le fronde adulte sono generalmente pennate, con la lamina fogliare suddivisa in pinne (1-pennatosetta) che a loro volta possono essere ulteriormente divise in pinnule (2-3-pennatosetta). RACHIDE PINNULA PINNA divisione di II ordine divisione di I ordine divisione di III ordine

3 Gli sporangi si trovano sulla pagina inferiore di fronde normali, trofofilli, o su foglie fertili, sporofilli, dalla forma particolare (Fam. Osmundaceae): costituiscono un elemento importante per la determinazione. In genere sono riuniti in piccoli gruppi, i sori, spesso coperti e protetti da una sottile membrana, il velum o indusio che può avere forme diverse.

4

5 Gli sporangi di molte felci hanno un particolare meccanismo di apertura: l’anulus, cioè un arco di cellule a pareti ispessite, disposte verticalmente così da provocare l’apertura dello sporangio per fessurazione trasversale in seguito ai movimenti igroscopici per la progressiva essiccazione delle cellule.

6 Parafisi Anulus di 7 cellule Spora Polypodium cambricum L. subsp. serrulatum

7 Asplenium onopteris L. Asplenium adiantum-nigrum L.

8

9 Gametofito PROTALLO

10

11 Archegoni

12 Anteridi Spermi

13 Nonostante la comparsa dei tessuti vascolari, le Pteridofite non sono in grado di emanciparsi completamente dall’ambiente umido e di colonizzare ambienti aridi a causa di alcune caratteristiche del loro ciclo riproduttivo che le accomunano alle Briofite: - l’acqua, per quanto in piccola quantità, è ancora necessaria per l’incontro dei gameti, dal momento che gli spermi si muovono grazie ai flagelli per raggiungere gli archegoni; - l’organo di diffusione, cioè l’elemento che si distacca dalla pianta madre per colonizzare nuovi ambienti, è la meiospora. Dal momento che germinando produrrà un gametofito, la spora germina necessariamente solo là dove sono presenti condizioni idonee alla vita del gametofito, legato agli ambienti umidi per la mancanza di tessuti vascolari e la necessità di proteggere i gameti dal disseccamento.

14 La sistematica delle felci leptosporangiate, ricche di forme e di specie, si basa sulla struttura degli sporangi e sulla posizione di questi sullo sporofillo. ord. Osmundales ord. Gleicheniales ord. Schizaeales ord. Hymenophyllales ord. Matoniales ord. Cyatheales ord. Polypodiales ord. Pteridales ord. Aspidiales ord. Blechnales

15 Osmundales sporangi senza anulus, indusio e squame sporangi non riuniti in sori, ma portati in particolari sporofilli o su determinati segmenti dei trofofilli le specie attuali sono riunite in una sola famiglia, Osmundaceae

16 Phylum ClasseFamiglia PterophytaPteridopsida=FilicopsidaOsmundaceae Leptosporangiatae Livello di sviluppo Osmunda


Scaricare ppt "Tutte le specie di felci possiedono in genere grandi megafilli: fronde con accrescimento secondario, peduncolate e spesso divise, che si sviluppano dal."

Presentazioni simili


Annunci Google