La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Corso di Laurea in Biotecnologie Informatica (Programmazione) Array Anno Accademico 2009/2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Corso di Laurea in Biotecnologie Informatica (Programmazione) Array Anno Accademico 2009/2010."— Transcript della presentazione:

1 1 Corso di Laurea in Biotecnologie Informatica (Programmazione) Array Anno Accademico 2009/2010

2 2 Gli array In programmazione un array (o vettore) rappresenta una collezione di N successive locazioni di memoria sul calcolatore destinate a contenere dati. Esso: possiede un unico nome, associatogli tramite un identificatore può contenere N valori di uno stesso tipo Larray in programmazione estende il concetto di variabile

3 3 Gli array Un array, prima di poter essere utilizzato, deve essere dichiarato. La dichiarazione comporta: il numero N di locazioni di memoria (che è la dimensione dellarray) lassegnazione di un identificatore (nome) attraverso cui accedere al contenuto delle N locazioni di memoria la specifica del tipo di valore che le N locazioni di memoria possono contenere

4 4 Dichiarazione di array In Java, la dichiarazione di un array (che è un oggetto complesso) ha la seguente forma generale: [] =new [ ]; In cui: numero N di locazioni di cui è composto larray (dimensione dellarray) tipo di dato che possono contenere le N locazioni nome da usare per accedere al contenuto dellarray

5 5 Dichiarazione di array In Java, la dichiarazione di un array ha la seguente forma generale: [] =new [ ]; Esempio di dichiarazione di un array di 3 interi di tipo int : int[] isArray=new int[3]; Larray di nome isArray può contenere tre valori di tipo int. Con questa dichiarazione però i valori contenuti sono ancora indefiniti. Identificatore (nome) dellarray

6 6 Dichiarazione di array La dichiarazione di un array in Java può comprendere anche linizializzazione del suo contenuto. La forma generale di dichiarazione con inizializzazione è: [] ={ }; In cui: lista di valori con cui inizializzare larray (separati da, e dello stesso tipo specificato in )

7 7 Dichiarazione di array … ad esempio: int[] isArray={7,5,9}; Questa dichiarazione costruisce automaticamente un array di tipo int la cui dimensione è 3, in quanto la lista a destra del simbolo = è composta da 3 valori. I valori di isArray sono quindi inizializzati a 7 (il primo valore), 5 (il secondo valore) e 9 (il terzo valore).

8 8 Dichiarazione di array ATTENZIONE! Linizializzazione di un array tramite lista di valori separati da, e racchiusi tra parentesi graffe, può avvenire solo in fase di dichiarazione. Quindi NON SI PUO scrivere quanto segue: int[] isArray=new int[3]; isArray={7, 5, 9}; Lassegnamento di valori ad un array dopo la sua dichiarazione avviene come mostrato dopo…

9 9 Dichiarazione di array public class EsempioDichiarazioneArray1{ public static void main(String arg[]) { byte[] isByteArray=new byte[10]; short[] isShortArray=new short[1000]; int[] isIntArray=new int[130]; long[] isLongArray=new long[345]; float[] isFloatArray=new float[205]; double[] isDoubleArray=new double[7]; char[] isCharArray=new char[23]; boolean[] isBooleanArray=new boolean[679]; } Questo programma dichiara una serie di array di tipi primitivi Java. I valori degli array dopo le dichiarazioni sono indefiniti.

10 10 Dichiarazione di array public class EsempioDichiarazioneArray2{ public static void main(String arg[]) { byte[] isByteArray={2,5,6,9}; short[] isShortArray={100,345,234}; int[] isIntArray={1000,3000,4000,1500}; long[] isLongArray={2,1100, }; float[] isFloatArray={1.2,4.5,6.9}; double[] isDoubleArray={2.3333, }; char[] isCharArray={a,b,c,d,e}; boolean[] isBooleanArray={true,true,false}; } Questo programma dichiara una serie di array di tipi primitivi Java inizializzandoli con una lista di valori.

11 11 Accesso ai valori di un array In Java il contenuto di una cella di memoria di un array di dimensione N è accessibile attraverso lindice che fornisce la sua posizione rispetto alla prima cella dellarray. Si consideri il seguente array di 12 interi schematizzato come una successione di quadrati (in rosso sono evidenziati gli indici associati ad ogni cella): La prima cella ha indice di posizione 0 (e in questo caso contiene lintero 10), la seconda cella ha indice 1 (e in questo caso contiene lintero 9), etc., lultima cella ha indice 11 (e in questo caso contiene lintero 7). Da notare che in genere lultima cella di un array ha indice di posizione pari a N-1, dove N è la dimensione dellarray.

12 12 Accesso ai valori di un array La sintassi Java per accedere al contenuto di una cella di un array è la seguente: [ ] In cui: posizione della cella a cui si vuole accedere, rispetto alla prima cella dellarray (che ha indice di posizione pari a 0)

13 13 Accesso ai valori di un array Il codice seguente: char[] cArray={a,b,c}; System.out.println(cArray[1]); dichiara un array di char, lo inizializza con una lista di 3 caratteri e poi stampa il contenuto in posizione di indice 1 (cioè il secondo valore di cArray ). Quindi loutput è: b

14 14 Accesso ai valori di un array Il codice seguente: int[] iArray=new int[4]; iArray[0]=10; iArray[1]=20; iArray[2]=30; iArray[3]=40; dichiara un array di 4 interi di tipo int, e poi assegna come primo valore (in posizione 0) lintero 10, come secondo valore (in posizione 1) lintero 20, come terzo valore (in posizione 2) lintero 30 e come quarto valore (in posizione 3) lintero 40.

15 15 Manipolazione di array In Java la sintassi per ottenere la dimensione N di un array è la seguente:.length; dove è lidentificatore dellarray. Ad esempio il seguente codice: int[] iArray={2,4,6}; int lunghezza; lunghezza=iArray.length; System.out.println(lunghezza); stampa la dimensione di iArray che è 3


Scaricare ppt "1 Corso di Laurea in Biotecnologie Informatica (Programmazione) Array Anno Accademico 2009/2010."

Presentazioni simili


Annunci Google