La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Asti 12 MAGGIO 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Asti 12 MAGGIO 2012."— Transcript della presentazione:

1 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Asti 12 MAGGIO 2012

2 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Demografia imprese al 31/12/2011 (Fonte Infocamere) Imprese registrate: imprese rispetto al 2010 (-0,5%) imprese rispetto al 2002 (-4,4%) Variazione Piemonte: +0,2% Variazione Italia: +0,4% Tasso di natalità: 5,9% Tasso di mortalità: 6,5% Tasso di sviluppo: -0,6%

3 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012

4 Le vere nuove imprese

5 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Imprese della provincia di Asti: distribuzione per settore di attività

6 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Imprese artigiane: consistenza e distribuzione per settore di attività ImpreseAnno 2010Anno 2011Variazione Imprese artigiane ,5% Tasso di natalit à 8,7%7,9%-0,8% Tasso di mortalit à 7,2%8,4%+1,2% Tasso di sviluppo1,6%-0,5%-2,1% Il valore aggiunto a prezzi correnti dellartigianato con riferimento allanno 2009 ammonta complessivamente a 978,1 milioni di euro, il 19,7% del valore aggiunto totale (incidenza più elevata in Piemonte)

7 Imprenditori stranieri (Fonte Infocamere) Totale imprenditori stranieri al : (di cui extracomunitari) - variazione rispetto al 2010: +6,6% - variazione rispetto al 2002: +152% Settori di attività prevalente edilizia: 34% commercio: 19% ristorazione: 8% agricoltura: 8% attività manufatturiere: 6% Imprenditori per nazionalità prevalente Albania: 509 Marocco: 407 Romania: 368 Macedonia: 155 Svizzera: ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012

8 Imprenditoria femminile (Fonte Infocamere) Imprese registrate al : (-0,8% rispetto al 2010) Variazione Piemonte: +0,3% Variazione Italia: +0,5% Totale cariche femminili: di cui: Titolare (34%) Socio (31%) Amministratore (30%) Altre cariche 624 (5%) Settori di attività prevalente commercio: 22% servizi: 22% ristorazione: 7% attività manufatturiere: 5% 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012

9 Imprese giovanili (Fonte Infocamere) Imprese registrate al : Totale cariche giovanili: di cui: Titolare Socio Amministratore Altre cariche 174 Settori di attività prevalente edilizia: 27% commercio : 22% servizi: 17% agricoltura: 16% ristorazione: 6%

10 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Imprenditoria straniera, femminile e giovanile per forma giuridica Incidenza imprenditoria straniera, femminile e giovanile sul sistema delle imprese

11 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Andamento congiunturale industria manifatturiera 4° trim Variazione produzione industriale rispetto 4° trim. 2010: - Asti +2,1% - Piemonte -0,4% - Italia -5% Ordinativi interni +3,4% rispetto al 4° trimestre 2010 Ordinativi esteri +3,4% rispetto al 4° trimestre 2010 Occupazione -3,1% rispetto trimestre precedente (giug.-sett. 2011) Grado di utilizzo degli impianti 68,1%

12 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Popolazione residente al 31/12/2010 (Fonte Istat) Residenti: (+0,24% rispetto al 2009) di cui 24% residenti di 65 anni e oltre 12,7% residenti da 0 a 14 anni Densità imprenditoriale (rapporto imprese-popolazione residente al 31/12/2010) - Asti 12 (ogni 100 abitanti) - Piemonte 11 (ogni 100 abitanti) - Italia 10 (ogni 100 abitanti) Residenti stranieri: (+6,9% rispetto al 2009, +214% rispetto al 2002) Incidenza degli stranieri sul totale della popolazione: 10,9% - Piemonte: 8,9% - Italia: 7,5%

13 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Cassa integrazione (Fonte Inps) Nel 2011 il settore metalmeccanico è quello che ha fatto maggiormente ricorso alla CIG con un utilizzo del 70% del monte ore totale, seguono le attività di lavorazione dei minerali non metalliferi, le industrie chimiche e della gomma e le industrie metallurgiche.

14 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Cassa integrazione (Fonte Inps) 1° TRIMESTRE 2012ASTIPIEMONTEITALIA Cassa Integrazione Guadagni totale (ore) di cui - Ordinaria Straordinaria Deroga Variazioni rispetto al 1° trim Cassa Integrazione Guadagni totale55,3%-21,3%2,1% di cui - Ordinaria38,3%42,5%21,8% - Straordinaria291,3%-36,7%-14,7% - Deroga-0,6%-58,6%7,3% Nel 1° trim le imprese metalmeccaniche hanno fatto maggiore ricorso alla CIG (70% delle ore autorizzate)

15 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Cassa Integrazione (Variazione percentuale rispetto allanno precedente)

16 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Contabilità economica territoriale (Fonte Unioncamere e Istituto Tagliacarne)

17 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Commercio internazionale (Fonte Istat) Esportazioni per macrosettore di attività

18 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Export: principali Paesi di destinazione (valori in milioni di euro)

19 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Andamento commercio internazionale - anni

20 10ª GIORNATA DELLECONOMIA 12 maggio 2012 Scenari previsionali al 2014 (Fonte Unioncamere-Prometeia) AstiPiemonteItaliaAstiPiemonteItalia Valore aggiunto-2.8%-1,4%-1,5%0,3%1,1% Occupazione-1,0%-0,9%-1,0%-0,8%0,2% Tasso di occupazione41,0%41,8%37,7%40,0% 41,8%37,6% Tasso di disoccupazione6,1% 8,3% 9,0% 6,0%8,0% 8,6% Valore aggiunto per abitante Valore aggiunto per occupato


Scaricare ppt "Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Asti 12 MAGGIO 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google