La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Linformatica ed il futuro: quale futuro?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Linformatica ed il futuro: quale futuro?"— Transcript della presentazione:

1 1 Linformatica ed il futuro: quale futuro?

2 2 Agenda Perché voler vedere nel futuro? Semplificazione Ciò che cambierà Ciò che scomparirà E per noi? Quale futuro?

3 3 Perché voler vedere nel futuro? Quale futuro? –La domanda non è facile, o meglio, non è una domanda –Una domanda è tale se, in qualche modo, è possibile una risposta Ed allora, perché parlare di questo? –Perché siamo irrimediabilmente curiosi –Perché è più divertente guardare avanti piuttosto che indietro

4 4 Semplificazione Quello che sembra essere comune a tutte le visioni (ed anticipazioni) del futuro è la semplificazione La tecnologia evolve attraverso un dualismo sempre più marcato –Estendere, al massimo livello, la complessità di ciò che si può fare –Ridurre, al minimo livello, la complessità di come farlo

5 5 Semplificazione Elementi da semplificare –Interfaccia Utente –Regole di Business –Accesso ai dati ovvero tutti e tre i layer applicativi

6 6 Evoluzione User Interface User Interface –Interfaccia Web da presentazione a paradigma –Menu Applicativi Dai menu e toolbar ai Command Tabs Dalle liste alle Gallery

7 7 Evoluzione Business Rules Collaborazione Gestione Contenuti Gestione efficiente dei Processi Portali Business intelligence Business intelligence RicercheEvolute Video Scrittura Modellazione del Business Presentazioni Gestione Dati di Business Gestione Informazioni

8 8 Evoluzione Data Access SOA (Service Oriented Architecture) –Il futuro dellarchitettura applicativa è basato completamente sui servizi –Web Services saranno il solo modo per accedere alle fonti informative e dati I dati evolveranno sempre più –Da dati strutturati a dati strutturati e gerarchie e dati non strutturati –Dai dati ai contenuti Nuove modalità per accedere ai dati –LinQ (Language Indipendent Query) –Essere indipendenti dallorigine dei dati –Essere indipendenti dalla struttura del modello dei dati –Essere indipendente dal tipo dei dati

9 9 Esempio di LinQ (DLinq) var myVar = from cli in db.Clienti where cli.Nazione == Italia orderby cli.Nome select new { IdCliente = cli.IdCliente, RagioneSociale = cli.Nome, Città = cli.Città, Provincia = cli.Provincia }; equivale a SELECT t0.IdCliente, t0.Nome, t0.Città, t0.Provincia FROM Clienti AS t0 WHERE t0.Nazione = Italia ORDER BY t0.Nome

10 10 Esempio di LinQ (DLinQ) var myVar = from cli in db.Clienti where cli.Nazione == Italia orderby cli.Nome select new { IdCliente = cli.IdCliente, RagioneSociale = cli.Nome, Città = cli.Città, Provincia = cli.Provincia TotaleOrdini = cli.Ordini.Count, UltimoOrdine = cli.Ordini.Max(o => o.DataOrdine) }; equivale a SELECT t0.IdCliente, t0.Nome, t0.Città, t0.Provincia, ( SELECT COUNT(*) FROM Ordini AS t1 WHERE t1.IdCliente = t0.IdCliente ) AS TotaleOrdini, ( SELECT MAX(t2.DataOrdine) FROM Ordini AS t2 WHERE t2.IdCliente = t0.IdCliente ) AS UltimoOrdine FROM Clienti AS t0 WHERE t0.Nazione = Italia ORDER BY t0.Nome

11 11 Esempio di LinQ from c in Contatti.Elements(Contatto"), Tel in c.Elements(Telefono") where (string) c.Element(Indirizzo").Element(Regione") == Veneto" && Tel.Value.StartsWith(045") orderby (string) c.Element(Nome") select c;

12 12 Esempio di LinQ Maurizio Cunico Via delle Rose, 24 Verona Veneto Leonardo Cunico Via delle Montagne, 31 Trento Trentino Alto Adige 38100

13 13 Ciò che cambierà Maggior attenzione allusabilità –da applicazioni focalizzate al fare –ad applicazioni focalizzate al come fare Maggior attenzione alla comunicazione –da una informatica come strumento collaterale al business –ad una informatica come elemento di business Maggior attenzione allintegrazione –dalla portabilità dei sistemi –alla intercomunicazione tra servizi

14 14 Ciò che scomparirà Scomparirà lapplicazione Web (così come la conosciamo) –Nuove tecnologie, la prima è già una realtà ed è Ajax –Le applicazioni Web saranno sempre più applicazioni baste su Client evoluti che accederanno ai dati ed alla intercomunicazione tramite servizi (web) –Le vetrine rimarranno e si estenderanno Le applicazioni si focalizzeranno in contesti di produttività personale –Applicazioni basate su estensioni delle applicazioni tipo Office –Applicazioni basate su estensioni degli ERP –Intercomunicazione, Work Flow ed Orchestration

15 15 E per noi? Quale futuro? Lunica possibilità che abbiamo per continuare a fare questo lavoro è quello di studiare, informarsi, ricercare Cosa faccio nella mia azienda –Formazione delle persone come elemento centrale (oggi ogni mia persona deve fare almeno un esame di certificazione allanno ed ha una ventina di giorni allanno che può dedicare allautoformazione) –Ricerca e Sviluppo – questa è una attività di difficoltà immensa: non viene riconosciuta dal fisco ed è quindi totalmente a carico dellazienda (e se lazienda è piccola questo può essere un grande problema) la sinergia tra aziende è difficile in un mercato dove dominano interessi e modalità che, spesso, sono allantitesi con letica Linfrastruttura e gli strumenti per la ricerca sono costosi e spesso non riutilizzabili –Fantasia e Curiosità… e questo non ci manca!!!

16 16 Quale Futuro?


Scaricare ppt "1 Linformatica ed il futuro: quale futuro?"

Presentazioni simili


Annunci Google