La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria – Sede di Modena Corso di Laurea in Ingegneria Informatica – Nuovo Ordinamento Analisi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria – Sede di Modena Corso di Laurea in Ingegneria Informatica – Nuovo Ordinamento Analisi."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria – Sede di Modena Corso di Laurea in Ingegneria Informatica – Nuovo Ordinamento Analisi e sperimentazione del componente software IBM – DB2 Information Integrator Candidato : Prof. Sonia Bergamaschi Alberto Fontanesi Anno Accademico Prof. Maurizio Vincini Correlatore: Relatore:

2 Contenuti Integrazione dellinformazione DB2 Information Integrator MOMIS Confronto tra i tool Conclusioni

3 Integrazione dellinformazione Le informazioni sono memorizzate in sorgenti eterogenee e distribuite Le imprese richiedono una visione unificata dei dati di loro interesse DB2 Information Integrator permette agli utenti di trattare dati eterogenei e distribuiti come se fossero tutti memorizzati su ununica sorgente, nascondendo tutte le complessità derivanti dallutilizzo dinformazioni memorizzate in differenti locazioni, linguaggi e formati.

4 DB2 Information Integrator Dati Sorgente WrapperServer Nickname Federated data server Portafoglio prodotti: DB2 Information Integrator V8.1 - Federated Data Server - Replication Server - Database Server DB2 Information Integrator for Content V8.2 Componenti sistema federato:

5 MOMIS (Mediator envirOnment for Multiple Information Sources) MOMIS è attualmente adottato nel progetto di ricerca europeo SEWASIE (SEmantic Webs and Agents in Integrated Economies) il cui scopo è di implementare un motore di ricerca avanzato che fornisca un accesso intelligente alle sorgenti eterogenee presenti sul Web. Per raggiungere questo obiettivo SEWASIE realizza dei SINodes (Sewasie Information nodes) i quali costituiscono la struttura di viste, chiamate Global Virtual Views (GVV), contenenti i dati delle sorgenti dinteresse. Linsieme dei passi necessari allottenimento di queste GVV è supportato dallOntology Builder, linterfaccia grafica di MOMIS che guida lutente nelle varie fasi dintegrazione.

6 Scenario sviluppato Tessilmoda IngromarketUsawear ProntoComune Subfor Fibre2Fashion Sinode1Sinode2 Global Virtual View

7 Importazione delle sorgenti Processo dintegrazione di DB2 Information Integrator Definizione dei Wrapper Definizione dei Server Definizione dei Nickname Realizzazione del Mapping

8 Processo dintegrazione di MOMIS Importazione delle sorgenti Fase di annotazione Definizione delle relazioni lessicali Definizione dei cluster Eventuale ridefinizione del mapping proposto

9 Mapping dei dati create view enterprise as selectnome, descrizione, ' ' as presentazione, indirizzo, , fax, telefono, web, url, contatti from company_ff union select nome, descrizione, presentazione, indirizzo, ' ' as , fax, telefono, ' ' as web,url, contatti from azienda_tm union select nome, descrizione, ' ' as presentazione, indirizzo, , fax, telefono, web, ' ' as url,contatti from company_uw Necessità di conoscere gli schemi delle sorgenti remote

10 Software dappoggio DB2 II DB2MOMISMySQL SQL Server Sorgenti Sorgenti relazionali XMLExcel Documenti di testo Video clip Immagini Contenuti Web …. SQL Server AccessOracleXML ODL I 3 OWL

11 DB2 II MOMIS Set distruzioni SQL Funzioni aritmetiche Query innestate Count (*) Group by/ Order by Like Having Indici SELECT [DISTINCT ] { * | campi } FROM {tabelle} WHERE [GROUP BY] [ORDER BY] Con := Campo - - campo := >,, = o LIKE. Esportazione d dd degli ambienti creati Esportazione effettuata tramite Backup del database e successivo ripristino Il sistema permette di esportare la GVV in un DTD XML preoccupandosi di aggiungere i tag necessari per rappresentare le relazioni tra le mapping tables. Da poco è stato implementato anche un modulo che permette lesportazione delle GVV in OWL

12 Conclusioni La scelta fra i due software non è semplice MOMIS sarà perfezionato grazie allinserimento di nuove funzionalità Optare per MOMIS se: Si deve realizzare un mapping tra i dati Si deve realizzare un mapping tra i dati Optare per DB2 Information Integrator se: Le tipologie delle sorgenti lo rende necessario Le tipologie delle sorgenti lo rende necessario Si devono realizzare query complesse Si devono realizzare query complesse Si devono effettuare scritture direttamente in DB2II Si devono effettuare scritture direttamente in DB2II


Scaricare ppt "Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria – Sede di Modena Corso di Laurea in Ingegneria Informatica – Nuovo Ordinamento Analisi."

Presentazioni simili


Annunci Google