La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Proxy-based infrastructure for LBS availability Reti di Calcolatori L-S Andrea Licastro 0000231728.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Proxy-based infrastructure for LBS availability Reti di Calcolatori L-S Andrea Licastro 0000231728."— Transcript della presentazione:

1 Proxy-based infrastructure for LBS availability Reti di Calcolatori L-S Andrea Licastro

2 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro LBS (Location Based Services) Uno dei più potenti modi per personalizzare servizi mobili, è sfruttare la nozione della posizione del cliente. Le applicazioni LBS potrebbero fornire al visitatore di un museo le informazioni sulle opere della sala in cui si trova, e cambiare in modo trasparente allutente. Cliente LBS

3 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Componenti fondamentali Il sistema deve prevedere: Client Proxy LBS Sistema di locazione Client LBS Proxy Ekahau

4 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Specifiche: sistema… Il sistema deve: Dividere lo spazio del museo in macro-aree Registrare client e assegnarli priorità Gestire gli spostamenti del client in modo trasparente, adattando il servizio alla posizione Il sistema di locazione deve essere Ekahau

5 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Specifiche: …Proxy Replicazione proxy Coordinamento tra le repliche Availability del servizio Persistenza delle informazioni Bilanciamento del carico QoS

6 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Funzionamento LBS Client Proxy nProxy 2Proxy 1 Macro-area 1 Macro-area 2 Proxy nProxy 2Proxy 1 Client Stato Client

7 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Replicazione e Bilanciamento Si è scelto di gestire le repliche dei proxy in un anello logico (ispirati dal Principio di Minima Intrusione) Le repliche si coordinano tramite 2 token: uno di registrazione e uno per lo spostamento tra macro-aree Bilanciamento del carico: si prevede che le registrazioni avvengano compatibilmente alle disponibilità computazionali, al fine di distribuire equamente il carico La struttura ad anello logico ha tra le sue caratteristiche quella di essere scalabile, in quanto ogni nodo è configurato con le informazioni della sua posizione

8 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Persistenza informazioni Ogni proxy deve avere conoscenza dei client! Alternative plausibili: File testo Struttura volatile replicata Database PRO: Fault Tolerance CONTRO: Sincronizzazione (troppi messaggi) Lintroduzione di uno stato parziale replicato elimina inutili messaggi tra i proxy, mentre la copia a cui il client si è registrato conserva lo stato completo

9 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Comunicazioni inter-proxy Proxy AProxy B Mailbox Il Proxy A invia messaggi al Proxy B facendo uso di una Mailbox Entrambi i proxy usano Mailbox per prelevare e depositare messaggi dallanello (comandi, dati, token) Le Mailbox sono usate anche dai thread interni, necessari per una corretta e parallela esecuzione degli stessi

10 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Availability Obiettivo: Individuare il guasto in tempi accettabili e procedere alladattamento della rete e alla suddivisione del clienti orfani. Ipotesi semplificative: Guasto singolo Corretto funzionamento della rete …altrimenti costo e complessità proibitive.

11 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Recovery 1.Individuazione del guasto tramite timeout o errore lanciato dalla connessione TCP 2.Invio messaggio Recovery 3.Nodo precedente al nodo caduto riceve il messaggio e si proclama gestore della procedura di recovery 4.Invio di messaggio contenente la nuova struttura dellanello e variabili per rilevare la mancanza dei token, ed eventuale immissione nel sistema del token perso

12 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Ripartizione client orfani 1.Il gestore del recovery, avendo gli stati parziali di tutti i client, è in grado di prelevare dal proprio DB le informazioni sui client del nodo caduto e di costruire la struttura dati degli orfani 2.Inserisce la struttura dati in un messaggio che invia 3.Ogni replica che riceve il messaggio: 1.Preleva il primo client 2.Comunica ai nodi di gestire il client 3.Invia il messaggio se la struttura non è vuota

13 Reti di Calcolatori LS Andrea Licastro Conclusioni Sistema progettato: Tollerante ai guasti Gestisce il carico Informazioni persistenti Trasparente ai client Si è fatto ricorso a: TokenRing Repliche proxy Database replicati con stati parziali Connessioni TCP


Scaricare ppt "Proxy-based infrastructure for LBS availability Reti di Calcolatori L-S Andrea Licastro 0000231728."

Presentazioni simili


Annunci Google