La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il piano di riduzione degli oneri a carico delle PMI nellarea prevenzione incendi Nuova Fiera di Roma, 13 maggio 2009 Dott. Ing. Maurizio Stocchi C.N.VV.F.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il piano di riduzione degli oneri a carico delle PMI nellarea prevenzione incendi Nuova Fiera di Roma, 13 maggio 2009 Dott. Ing. Maurizio Stocchi C.N.VV.F."— Transcript della presentazione:

1 Il piano di riduzione degli oneri a carico delle PMI nellarea prevenzione incendi Nuova Fiera di Roma, 13 maggio 2009 Dott. Ing. Maurizio Stocchi C.N.VV.F. - Direttore centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica

2 Il piano dellarea prevenzione incendi Il piano di riduzione degli oneri amministrativi predisposto dal Ministero dellInterno, Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, affronta tre ordini di criticità connesse agli adempimenti richiesti alle imprese nellarea della Prevenzione incendi: - ridondanze e sovrapposizioni nella documentazione tecnica richiesta - coordinamento non ottimale con la recente normativa relativa ad altri settori - onerosità della presentazione delle istanze nella tradizionale modalità cartacea

3 Prevenzione incendi: le principali misure Il piano si basa sul seguente programma di interventi: informatizzazione dei procedimenti per il rilascio e il rinnovo del certificato di prevenzione incendi (risparmio stimato di circa 105 milioni di euro) snellimento della documentazione tecnica che le imprese sono tenute a presentare (risparmio stimato di circa 263 milioni di euro) eliminazione del registro dei controlli, del giuramento della perizia e del modello di DIA (risparmio stimato di circa 159 milioni di euro) Si tratta di interventi che, pur lasciando inalterati gli attuali livelli di tutela della incolumità pubblica, consentono una riduzione dei costi per le PMI di circa il 37% corrispondenti, in base alle misurazioni effettuate, ad oltre 500 milioni di euro

4 Richiesta parere di conformità CertificatoPrevenzioneincendi Rinnovo certificato prev. incendi - 23% Scheda informativa eliminata Presentazione on line - 37% Dich. di conformità degli impianti e di corrispondenza in opera eliminate Presentazione on line - 23% Giuramento della perizia eliminato Presentazione on line Cosa cambia e quanto si riducono i costi 1/

5 Registro controlli ModelloDIA Istanza di deroga - 18% Scheda informativa eliminata Presentazione on line - 100% Eliminato - 100% Eliminato Cosa cambia e quanto si riducono i costi 2/2 +

6 1. Il sistema Prevenzione incendi on line, già predisposto sul portale impresa.gov.it in collaborazione con il CNIPA, diventerà obbligatorio entro il 1°gennaio 2012, dopo una fase di graduale messa a regime, consentendo un risparmio di oltre 100 milioni di euro lanno. Gli interventi nellarea Prevenzione Incendi 1/3

7 2.Snellimento della documentazione tecnica: lintervento eliminerà lonere di produrre tutti i documenti che riportano informazioni già a disposizione dellamministrazione. La semplificazione sarà predisposta entro 2 mesi e garantirà un risparmio per le PMI di oltre 260 milioni di euro lanno. 3.Eliminazione del giuramento della perizia: entro 3 mesi sarà predisposto il provvedimento per leliminazione del giuramento della perizia da parte del professionista in fase di rinnovo del certificato di prevenzione incendi. Il risparmio per le PMI è stato valutato in circa 30 milioni di euro lanno. Gli interventi nellarea Prevenzione Incendi 2/3

8 . 4.Abolizione del Registro dei controlli: leliminazione del Registro dei controlli, manutenzione, informazione e formazione del personale, che duplica adempimenti già previsti dalla recente normativa di sicurezza nei luoghi di lavoro, consentirà alle PMI di risparmiare oltre 80 milioni di euro lanno. La semplificazione sarà predisposta entro 3 mesi. 5.Eliminazione del modello per la Dichiarazione di inizio attività: in attesa del sopralluogo per il rilascio del certificato di prevenzione incendi, le imprese potranno dare avvio allattività sottoscrivendo una dichiarazione pre-compilata allinterno del modello per la richiesta di sopralluogo, anziché presentare unulteriore domanda. Lintervento sarà realizzato entro 30 giorni e garantirà un risparmio per le PMI di oltre 40 milioni di euro lanno. Gli interventi nellarea Prevenzione Incendi 3/3

9 Obbligo informativo Risparmio VA (migliaia di ) % Richiesta parere conformità sul progetto ,5% Richiesta sopralluogo per rilascio del certificato di prevenzione incendi ,5% Rinnovo del certificato di prevenzione incendi ,5% Registro controlli ,0% Dichiarazione di inizio attività ,0% Istanza di deroga allosservanza della normativa antincendi 56417,9% TOTALE ,4% Stima dei risparmi annui (a regime) nellarea Prevenzione Incendi (imprese addetti) Il risparmio complessivo è pari a più del 37% dei costi stimati, superando quindi lobiettivo minimo del 25% previsto dal taglia oneri.


Scaricare ppt "Il piano di riduzione degli oneri a carico delle PMI nellarea prevenzione incendi Nuova Fiera di Roma, 13 maggio 2009 Dott. Ing. Maurizio Stocchi C.N.VV.F."

Presentazioni simili


Annunci Google