La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progettazione di reti geografiche wireless Crema 22/03/2006 Corso di Protocolli Avanzati di Rete Foccoli Alessandro

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progettazione di reti geografiche wireless Crema 22/03/2006 Corso di Protocolli Avanzati di Rete Foccoli Alessandro"— Transcript della presentazione:

1 Progettazione di reti geografiche wireless Crema 22/03/2006 Corso di Protocolli Avanzati di Rete Foccoli Alessandro

2 Fresnel Zone

3 Propagazione LOS-NLOS In una comunicazione LOS la zona di Fresnel è libera per più del 65% I fenomeni atmosferici possono influire Pianificazione accurata Vincoli di applicabilità In una comunicazione NLOS il segnale al ricevitore è soggetto a diversi fenomeni funzione della lunghezza donda e delle caratteristiche del mezzo Le componenti di segnale hanno diverse distribuzioni di ritardo, attenuazione, polarizzazione e stabilità rispetto al cammino diretto Tecniche usate in comunicazioni NLOS Tecniche di multiplazione efficaci contro interferenza intersimbolica ed equalizzazione adattativa (OFDM) Antenne direttive Modulazione adattativa Tecniche di correzione di errore Controllo di potenza Line Of Sight (LOS)Non Line Of Sight (NLOS)

4 Processo progettuale Analisi dei requisiti Sopralluogo Coordinate LAT-LONG Ostacoli Analisi spettrale Info su impianto Analisi LOS-NLOS Scelta apparati/tecnologia Progetto radio Simulazioni numeriche Predizione di campo Dimensionamento apparati Installazione apparati

5 Tool di simulazione Basati su dati altimetrici del terreno Risoluzione variabile 1 km 100 m 30 m 10 m Livello di clutter Modelli di propagazione del campo elettromagnetico (es. Longley-Rice) Analisi LOS-NLOS Radio Mobile Deluxe – freeware -

6 Parametri in ingresso 1/2 Lat-Long Antenne Altezza da terra Range di frequenza Potenza trasmissiva Guadagno delle antenne Pattern delle antenne Sensitività delle antenne Cable loss Fattori di correzione

7 Parametri in ingresso 2/2

8 Parametri in output Predizione del campo Dati numerici Plot Fresnel Clearance Antenna tilt Antenna Azimuth Analisi interferenze

9 Fresnel Clearance Il valore minimo di FC per comunicazioni LOS è il 65% della F1

10 Predizione del campo

11 Analisi PTP Fresnel Clearance Azimuth Valori di campo Antenna tilt

12 Rete wireless Valli Bresciane Realizzazione e presa in concessione di una infrastruttura di rete wireless nei Comuni obiettivo 2 e sostegno transitorio della Provincia di Brescia 77 Comuni – Valle Camonica, Valle Sabbia, Valle Trompia, Alto Garda Popolazione interessata: Imprese interessate: Dimensione della zona coperta: Km 2 Copertura: 100% popolazione

13 Copertura servizi xDSL in Provincia di Brescia

14

15 Soluzione tecnologica Fibra ottica per la parte di backbone, con tecnologie SDH e Gigabit Ethernet Funi di guardia ottica su tralicci AT FO interrata Ponti Radio SDH per estensione backbone. HIPERLAN per le dorsali secondarie e la copertura ultimo miglio PLC (Power Line Communication) per la copertura ultimo miglio

16 Standard HIPERLAN Banda 5.4 GHz Liberalizzata con Decreto Landolfi OFDM Possibilità NLOS MAC: Time Division Multiple Access (TDMA) Connection Oriented QoS nativo DFS (Dynamic Frequency Selection) TPC (Transmit Power Control) Autenticazione mutua AP-MT Convergence Layer ATM,PPP,IP, AppleTalk Velocità fino a 54Mbps L1

17 Linee guida progetto radio Utilizzo delle sedi istituzionali (municipi, scuole, ecc…) come punti intermedi e di rilancio Utilizzo del municipio come stazione base PMP per la copertura cellulare del paese. Ove possibile utilizzo di tralicci come punti di rilancio

18 Valle Sabbia – Alto Garda Backbone Funi di guardia ottica 48 fibre – Standard SDH Ponte Radio SDH Dorsali secondarie HIPERLAN Ultimo Miglio HIPERLAN PLC Banda Internet Fornita dal POP Selene

19

20 Valle Sabbia

21 Valle Camonica Backbone Rete fibra ottica con standard Gigabit Ethernet Dorsali secondarie HIPERLAN Ultimo Miglio HIPERLAN Banda Internet Fornita dal POP Selene tramite acquisto circuiti HDSL

22

23 Valle Trompia Backbone HIPERLAN Dorsali secondarie HIPERLAN Ultimo Miglio HIPERLAN PLC Banda Internet Fornita dal POP Selene tramite acquisto circuiti HDSL

24 Valle Trompia

25 Prestazioni del sistema Backbone Da 155 Mbps a 622 Mbps HIPERLAN Lordo 54 Mbps Netto 28 Mbps PLC Lordo 15 Mbps Netto 10 Mbps Banda garantita Utenze istituzionali 20 Kbps Utenze Business 20 Kbps Utenze Residenziali 8 Kbps


Scaricare ppt "Progettazione di reti geografiche wireless Crema 22/03/2006 Corso di Protocolli Avanzati di Rete Foccoli Alessandro"

Presentazioni simili


Annunci Google