La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

07.00 Signum magnum appáruit in coelo: Un segno grandioso apparve nel cielo: múlier amicta sole, et luna sub pédibus ejus, una donna vestita di sole,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "07.00 Signum magnum appáruit in coelo: Un segno grandioso apparve nel cielo: múlier amicta sole, et luna sub pédibus ejus, una donna vestita di sole,"— Transcript della presentazione:

1

2 07.00

3 Signum magnum appáruit in coelo: Un segno grandioso apparve nel cielo: múlier amicta sole, et luna sub pédibus ejus, una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi, et in cápite ejus coróna stellárum duódecim. e sul capo una corona di dodici stelle.

4

5

6 Cantáte Dómino cánticum novum: Cantate al Signore un canto nuovo, quóniam mirabília fecit. perché ha operato meraviglie.

7

8

9 Papa Francesco ha introdotto la preghiera mariana dellAngelus dal Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo nella Solennità dellAssunzione della Beata Vergine Maria 15 agosto 2013 Papa Francesco ha introdotto la preghiera mariana dellAngelus dal Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo nella Solennità dellAssunzione della Beata Vergine Maria 15 agosto 2013

10

11 Si aprì il tempio di Dio che è nel cielo e apparve nel tempio larca della sua alleanza. Un segno grandioso apparve nel cielo: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e, sul capo, una corona di dodici stelle. Era incinta, e gridava per le doglie e il travaglio del parto. Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso, con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi; la sua coda trascinava un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra. Dal libro dellApocalisse di san Giovanni apostolo 11, 10; 12,

12 Il drago si pose davanti alla donna, che stava per partorire, in modo da divorare il bambino appena lo avesse partorito. Essa partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro, e suo figlio fu rapito verso Dio e verso il suo trono. La donna invece fuggì nel deserto, dove Dio le aveva preparato un rifugio. Allora udii una voce potente nel cielo che diceva: «Ora si è compiuta la salvezza, la forza e il regno del nostro Dio e la potenza del suo Cristo». Dal libro dellApocalisse di san Giovanni apostolo 11, 10; 12,

13

14

15 Cari fratelli e sorelle,

16 al termine di questa Celebrazione ci rivolgiamo alla Vergine Maria con la preghiera dellAngelus.

17 Il cammino di Maria verso il Cielo è cominciato da quel "sì" pronunciato a Nazaret, in risposta al Messaggero celeste che le annunciava la volontà di Dio per lei.

18 E in realtà è proprio così: ogni "sì" a Dio è un passo verso il Cielo, verso la vita eterna.

19 Perché questo vuole il Signore: che tutti i suoi figli abbiano la vita in abbondanza! Dio ci vuole tutti con sé, nella sua casa!

20 Giungono purtroppo notizie dolorose dallEgitto. Desidero assicurare la mia preghiera per tutte le vittime e i loro familiari, per i feriti e per quanti soffrono. Preghiamo insieme per la pace, il dialogo, la riconciliazione in quella cara terra e nel mondo intero.

21 Maria, Regina della Pace, prega per noi! Tutti diciamo: Maria, Regina della Pace, prega per noi!

22 Desidero ricordare il 25° anniversario della Lettera Apostolica Mulieris dignitatem, del beato Papa Giovanni Paolo II, sulla dignità e la vocazione della donna. Questo documento è ricco di spunti che meritano di essere ripresi e sviluppati; e alla base di tutto cè la figura di Maria, infatti uscì in occasione dellAnno Mariano.

23 Facciamo nostra la preghiera posta alla fine di questa Lettera Apostolica (cfr n. 31) : affinché, meditando il mistero biblico della donna, condensato in Maria, tutte le donne vi trovino se stesse e la pienezza della loro vocazione, e in tutta la Chiesa si approfondisca e si capisca di più il tanto grande e importante ruolo della donna.

24 Ringrazio tutti i presenti, abitanti di Castel Gandolfo e pellegrini! Ringrazio voi e gli abitanti di Castel Gandolfo, grazie tante! … E tutti i pellegrini, in particolare quelli della Guinea con il loro Vescovo.

25 E adesso, tutti insieme, preghiamo la Madonna

26 Regina caeli, laetare, alleluia. Regina dei cieli, rallegrati, alleluia. Quia quem meruisti portare, alleluia. Cristo, che hai portato nel grembo, alleluia,

27 Resurrexit, sicut dixit, alleluia. è risorto, come aveva promesso, alleluia. Ora pro nobis Deum, alleluia prega il Signore per noi, alleluia.


Scaricare ppt "07.00 Signum magnum appáruit in coelo: Un segno grandioso apparve nel cielo: múlier amicta sole, et luna sub pédibus ejus, una donna vestita di sole,"

Presentazioni simili


Annunci Google