La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Gerarchie Ricorsive Una gerarchia ricorsiva deriva dalla presenza di una ricorsione o ciclo (un anello nel caso più semplice) nello schema operazionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Gerarchie Ricorsive Una gerarchia ricorsiva deriva dalla presenza di una ricorsione o ciclo (un anello nel caso più semplice) nello schema operazionale."— Transcript della presentazione:

1 1 Gerarchie Ricorsive Una gerarchia ricorsiva deriva dalla presenza di una ricorsione o ciclo (un anello nel caso più semplice) nello schema operazionale. Esempio di schema operazionale con anello: Rappresentazione sullo Schema di Fatto di una Gerarchia ricorsiva – la costruzione dellalbero degli attributi non può essere realizzata con la procedura automatica in quanto la ricorsione provoca un loop.

2 2 Gerarchie Ricorsive: eventi ed aggregazione Nelle tabelle che seguono viene illustrata intuitivamente la semantica dellaggregazione in presenza di gerarchie ricorsive La tabella 5.30 mostra gli eventi primari per ATTIVITÀ (non si considera TipoAttività) e unistanza della gerarchia ricorsiva indicandone la relazione di subordinazione tra i vari impiegati – A livello di istanze di una gerarchia ricorsiva, laspetto caratteristico è la lunghezza variabile delle relazioni padre-figlio tra i vari livelli

3 3 Gerarchie Ricorsive: eventi ed aggregazione La tabella 5.31 mostra gli eventi secondari derivanti dallaggregazione ricorsiva degli eventi primari: al primo livello di aggregazione per ciascun impiegato si riportano le ore complessivamente lavorate da lui e dagli eventuali immediati subordinati

4 4 Gerarchie Ricorsive: eventi ed aggregazione Nella tabella 5.32 si riportano gli eventi secondari al secondo livello di aggregazione:

5 5 Gerarchie Ricorsive: Progettazione Logica La soluzione di base del modello a stella comporterebbe lintroduzione della dimension table : IMPIEGATO(NOME,NOMECAPO) A livello distanze, la situazione di tabella 5.30, si traduce in: Con tale soluzione, per effettuare le aggregazioni viste nelle tabelle 5.31 e 5.32, devo saper calcolare tutti i discendenti (a tutti i livelli) di un dato impiegato : tale calcolo comporta delle interrogazioni ricorsive che non sono formulabili in SQL-92 (ACCESS, SQL-SERVER 2000, …) ma in SQL-99 (ORACLE, SQL-SERVER 2005, …). Lalternativa è quella di usare strumenti ad hoc: – Tabelle di Navigazione (Interrogazione ricorsive pre-calcolate) – Relazioni padre-figlio di Analysis Services

6 6 Principale limitazione di AR e SQL-92: interrogazioni ricorsive IMPIEGATO NOMENOMECAPO RossiVerdi NeriVerdi DeSio TucciDeSio DeLucaDeSio Lazio selezionare tutti i capi di Rossi Query NOMECAPO Verdi DeSio Lazio Questa interrogazione è riconducibile ad un caso di chiusura transitiva di una relazione binaria WITH CAPO (NOME, NOMECAPO) AS ( SELECT NOME, NOMECAPO FROM IMPIEGATO UNION SELECT CAPO.NOME, IMPIEGATO.NOMECAPO FROM CAPO, IMPIEGATO WHERE CAPO.NOMECAPO = IMPIEGATO.NOME ) SELECT NOMECAPO FROM CAPO WHERE NOME = 'Rossi' AND NOMECAPO IS NOT NULL; In SQL-3 (SQL-1999) si possono esprimere interrogazioni ricorsive In DB2 SQL-SERVER 2005 e ACCESS non accettano interrogazioni ricorsive

7 7 Interrogazioni Ricorsive in SQL In SQL2 non è possibile definire interrogazioni che facciano uso della ricorsione: una vista non può essere definita a partire dalla vista stessa Esempio – Impiegato(Nome,NomeCapo) – non è possibile esprimere linterrogazione che ritrova tutti i capi di un impiegato, con un numero arbitrario di livelli intermedi per risolvere queste interrogazioni con SQL2, è necessario utilizzare SQL da programma (o stored procedure) in SQL-99 cè la possibilità di esprimere interrogazioni ricorsive base teorica: basi di dati deduttive – Capo(Nome,NomeCapo) Impiegato(Nome,NomeCapo) – Capo(Nome,NomeCapo) Impiegato(Nome,impiegato1), Capo(impiegato1,NomeCapo) – Capo è una vista ricorsiva: nella sua definizione usa se stessa

8 8 SQL-99 - comando WITH il comando WITH consente di definire delle tabelle temporanee che non diventano parte dello schema ma rappresentano solo definizioni di relazioni da utilizzare nel contesto dellinterrogazione associata a WITH WITH R 1 AS,... R n AS, ogni definizione può essere ricorsiva e mutuamente ricorsiva ogni relazione coinvolta in una ricorsione deve essere preceduta dalla parola chiave RECURSIVE la definizione per la relazione R i consiste in – parola chiave opzionale RECURSIVE – il nome della relazione che si sta definendo (seguita da AS) – interrogazione che definisce R i e può fare riferimento a R 1,…, R i-1 linterrogazione finale che può far riferimento a tutte le relazioni definite in precedenza la ricorsione deve essere lineare – nella definizione di una relazione R, R può comparire una sola volta

9 9 Esempi Esempio di ricorsione lineare WITH RECURSIVE CAPO (NOME, NOMECAPO) AS ( SELECT NOME, NOMECAPO FROM IMPIEGATO UNION SELECT CAPO.NOME, IMPIEGATO.NOMECAPO FROM CAPO, IMPIEGATO WHERE CAPO.NOMECAPO = IMPIEGATO.NOME ) SELECT * FROM CAPO; Esempio di ricorsione non lineare : non accettata dallo standard WITH RECURSIVE CAPO (NOME, NOMECAPO) AS ( SELECT NOME, NOMECAPO FROM IMPIEGATO UNION SELECT R1.NOME, R2.NOMECAPO FROM CAPO R1, CAPO R2 WHERE R1.NOMECAPO = R2.NOME ) SELECT * FROM CAPO; La forma della query deriva dalla semantica, ovvero dal modo con la quale la vista ricorsiva CAPO viene calcolata

10 10 SQL-99 - semantica della ricorsione La semantica delle interrogazioni ricorsive è definita mediante la nozione di punto fisso Se R è una relazione Binaria R(A,B) si definisce chiusura transitiva di R,denotata con R +, la più piccola (rispetto alla inclusione insiemistica) relazione tale che 1. Contiene R 2. Se (x,y) e (y,z) sono in R + allora anche (x,z) è in R + R + è il minimo punto fisso della funzione: – F(R) = R 0 R.A,R0.B (R R.B= R0.A R 0 ) e si calcola come segue: – R 0 = R – Ri = F(Ri-1) – quando, per un certo i, si ha che R i = R i-1 ci si ferma e tale relazione è il minimo punto fisso della funzione F e costituisce R + Esempio: CAPO è la chiusura transitiva di IMPIEGATO Chiusura transitiva e riflessiva R * : contiene anche tutte le coppie (x,x) con X in R

11 11 Esempio Relazione Arco(Da,a) Arco(Da,a) rappresenta un grafo; definiamo una vista Cammino(Da,a) per rappresentare i cammini dal punto Da al punto a La vista Cammino(Da,a) è la chiusura transitiva Relazione Arco(Da,a) e si calcola in SQL-99 attraverso la seguente interrogazione ricorsiva WITH RECURSIVE Cammino(da,a) AS (SELECT da,a FROM Arco) UNION (SELECT R1.da, R2.a FROM Arco AS R1, Cammino AS R2 WHERE R1.a = R2.da); SELECT * FROM Cammino;

12 12 Esempio di calcolo del punto fisso Cammino 0 = Arco(Da,a) Cammino 1 = Cammino 0 Cammino 2 = Cammino 1 Cammino 3 = Cammino 2 punto fisso e risultato SELECT R.da, R0.a FROM Arco R, Cammino0 R0 WHERE R. a = R0.da R=Arco R 0 = Cammino 0 R.da, R0.a (R R.a = R0.da R 0 ) in A.R.

13 13 Tabella di Navigazione Siccome le viste ricorsive sono difficili da esprimere ed non formulabili in SQL-92 e quindi in molti DBMS commerciali, si pre- calcola il loro risultato e si inserisce in opportune tabelle La Tabella di navigazione memorizza la chiusura transitiva e riflessiva di una relazione binaria; in essa viene inoltre calcolato e riportato anche il livello e lindicazione di foglia

14 14 Uso della Tabella di Navigazione Le informazioni presenti nella Tabella di Navigazione vengono usate in fase di visualizzazione (ed interrogazione) del Fatto Considerando Foglia come dimensione di ATTIVITA – Visualizzare tutte le ore lavorate indipendentemente da Foglia – Visualizzare solo le ore lavorate dagli impiegati foglia – Visualizzare solo le ore lavorate dagli impiegati non foglia Considerando Livello come dimensione di ATTIVITA – Visualizzare tutte le ore lavorate indipendentemente da Livello : per un impiegato ottengo tutte le ore lavorate da tutti i sui figli a tutti i livelli – Visualizzare tutte le ore lavorate, per un certo da Livello X: per un impiegato ottengo tutte le ore lavorate da tutti i sui figli a livello X – Visualizzare tutte le ore lavorate, fino ad un certo da Livello X: per un impiegato ottengo tutte le ore lavorate da tutti i sui figli a livello Y <= X (richiede una espressione MDX)

15 15 Calcolo della Tabella di Navigazione Uso di un DBMS con SQL-99: SQL-SERVER 2005, ORACLE, … – Uso del nuovo sistema limitato solo per il calcolo di una interrogazione ricorsiva In un DBMS con SQL-92 posso simulare il calcolo dellinterrogazione ricorsiva sulla base dellalgoritmo di calcolo del minimo punto fisso discusso intuitivamente in precedenza Un esempio di tale simulazione e sul sito web Come gestire il flusso delle operazioni (ad esempio, come decidere quando fermare il calcolo perche e stato raggiunto il punto fisso) ? – Stored procedures (vedi insegnamento di BAsi di Dati) – A mano …


Scaricare ppt "1 Gerarchie Ricorsive Una gerarchia ricorsiva deriva dalla presenza di una ricorsione o ciclo (un anello nel caso più semplice) nello schema operazionale."

Presentazioni simili


Annunci Google