La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 1 DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO CONOSCERLI PER UNA CONVIVENZA FELICE Valsecchi Giuseppe Presidente AID Lecco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 1 DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO CONOSCERLI PER UNA CONVIVENZA FELICE Valsecchi Giuseppe Presidente AID Lecco."— Transcript della presentazione:

1 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 1 DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO CONOSCERLI PER UNA CONVIVENZA FELICE Valsecchi Giuseppe Presidente AID Lecco

2 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 2 LA FAMIGLIA DEI DSA DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO DISNOMIA DISLESSIA DISORTOGRAFIA DISCALCULIA DISPRASSIA DISGRAFIA

3 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 3 LEGGERE COME UN DISLESSICO percezione PERCEZIONE COLLETTIVA DIARREA processo attraverso cui un individuo ha esperienza e interpreta fenomeni e oggetti dell'ambiente esterno AVIARIA

4 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 4 LEGGERE COME UN DISLESSICO percezione PERCEZIONE INDIVIDUALE SIGNIFICANTESIGNIFICATO C – A – N – E processo attraverso cui un individuo ha esperienza e interpreta fenomeni e oggetti dell'ambiente esterno

5 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 5 percezione LEGGERE COME UN DISLESSICO processo attraverso cui un individuo ha esperienza e interpreta fenomeni e oggetti dell'ambiente esterno PERCEZIONE DEL PERICOLO

6 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 6 percezione LEGGERE COME UN DISLESSICO SEGNO GRAFICO processo attraverso cui un individuo ha esperienza e interpreta fenomeni e oggetti dell'ambiente esterno

7 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 7 LEGGERE COME UN DISLESSICO SEGNO GRAFICO

8 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 8 LEGGERE COME UN DISLESSICO - Leggere vuol dire decodificare, dover fare continue traduzioni - Ma se la corrispondenza fonemi-grafemi non è stabilizzata….

9 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 9 LEGGERE COME UN DISLESSICO Chi riesce a decodificare questo messaggio? buan tipi bue eggere nol voidossosterighe quanti di voi possono leggere queste righe buan tipi voidosso bue

10 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 10 LEGGERE COME UN DISLESSICO Chi riesce a decodificare questo messaggio? totem ole fra steba puan docivu berbeci redue role Quanto tempo ci vuole per decifrare queste parole?

11 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 11 LETTURA LESSICALE Socdno una riccrea in capmo nerulioingustico loidrne dlele lertete allitnerno di una praloa, non ha imprtzaona a ptato che la pimra e lulimta saino nllea gusita psoizoine. Anhce se le ltteere snoo msese a csao una peonrsa può leggere linetra fasre sneza poblremi. Ciò è dovuto al ftato che il nstoro celverlo non lgege ongi sigonla leterta ma teine in cosinaderzione la prolaa nel suo inesime Icnrebidile he?

12 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 12 Il Conume di Robibate e di Padreno DAdda, con il partonicio del Conume di Marete e L Asozisciaone Direto la Lagavna hanno ogarzinzato ciqnue intoncri sui Dibustrii Speficici dellAppindrenemto. Creiadmo che quseto cilco di intoncri pemretta di aporfpindore in mariena sucieffinte lagrontemo e sottupratto cntribuisca a senbilisizzare ingnesanti faglimie ed edutacori per autiare i razzagi nel loro camimno di crisceta. La disselisa è un disburto neruogolico che non si vede, e qunidi, per motli, dififcile da ricosconere e accattere. PRIAOVMO ANORCA

13 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 13 LETTURA LESSICALE Le persone dislessiche LEGGONO OGNI SINGOLA LETTERA. LANTICIPAZIONE

14 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 14 LETTURA LESSICALE Secondo una ricerca in campo neurolinguistico, lordine delle lettere allinterno di una parola non ha importanza a patto che la prima e lultima siano nella giusta posizione. Anche se le lettere sono messe a caso una persona può leggere lintera frase senza problemi. Ciò è dovuto al fatto che il nostro cervello non legge ogni singola lettera ma tiene in considerazione la parola nel suo insieme. Secondo una ricevuta in campo neuroliguistico, lordine della lettura allinterno di una pagina non ha a impostazione a patto che la preferisca e lultimo sia nel… giusto posto. Anche se le letture sono messe a casa una persona…… Secondo una ricetta in campo neurolinguistico, lodore del… letame allinterno di una pasta non ha impurità …..

15 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 15 OGGI È LUNEDÌ DOMANI È MARTEDÌ E DEVO FARE TUTTI I COMPITI. PER GIUNTA È IL GIORNO PIÙ DIFFICILE PERCHÉ HO CINQUE MATERIE TUTTE DIFFERENTI FRA LORO. LA PRIMA ORA HO MATEMATICA, LA SECONDA INGLESE, POI HO ITALIANO, STORIA E GEOMETRIA. ALLE 13 LA SCUOLA FINISCE E TORNO A CASA IN AUTOBUS CON I MIEI AMICI LETTURA LESSICALE LANTICIPAZIONE

16 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 16 Visione tridimensionale Ricordatevi che domani a scuola, faremo il compito in Classe di matematica, poi, nellora successiva, andremo avanti con il programma..??.. Domani è sabato e al pomeriggio vado a fare atletica con Luigi e poi guardo i simpson Mi sembra che abbiamo ginnastica e storia italiano e devo fare ancora i compiti, …… Ma prof. domani non abbiamo la verifica?

17 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 17 Domani a scuola, faremo il compito in classe di matematica, poi, nellora successiva, andremo avanti con il programma ….. Domani a scuola Verifica di matematica Poi spiegazione Atletica Luigi Matematica Italiano ginnastica storia spiegazione

18 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 18 CACCIA ALLERRORE 5 x 2 = 7 6 x 3 = 9 errore procedurale 3 x 8 = 27 automatismo errore spaziale errore semantico 23 < 17 errore sintattico

19 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 19 CACCIA ALLERRORE UN ERRORE RIPETUTO 10 VOLTE NON SONO 10 ERRORI

20 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 20 Prot. N° MIUR Lombardia ….Si invitano i Dirigenti Scolastici a sollecitare i docenti ad applicare strumenti compensativi e le misure dispensative nei confronti degli studenti con DSA…

21 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 21 LINGUA STRANIERA Per impararla occorre: I° saper ascoltare e capire II° saper parlare e comunicare III° saper leggere IV° per ultimo, Saper Scrivere o trascrivere

22 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 22 LINGUA STRANIERA APPRENDERE LITALIANO: DA 0 A 2 ANNI SI ASCOLTA DA 2 A 6 ANNI SI PARLA DAI 6 AI 7 ANNI SI APPRENDE E SI VALUTA LO SCRITTO NEI PAESI ANGLOSASSONI DA 0 A 2 ANNI SI ASCOLTA DA 2 A 9 ANNI SI PARLA DAI 9 AI 10 ANNI, SI VALUTA LA SCRITTURA

23 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 23 C.M maggio 2007 ….ATTENZIONE SULLE PROVE ORALI COME MISURE COMPENSATIVE DOVUTE NEI CONFRONTI DELLE CORRISPONDENTI PROVE SCRITTE EFFETTUATE ANCHE NELLE LINGUE NON NATIVE SIA MODERNE CHE ANTICHE…

24 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 24 GIUSTIZIA NON È DARE A TUTTI LA STESSA COSA, MA DARE AD OGNUNO CIÒ DI CUI HA BISOGNO EDUCAZIONE FISICA NON È PORTATO HA PRESTAZIONI MOLTO BASSE NON RIESCE A FAR NIENTE SUFFICIENTE

25 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 25 GIUSTIZIA NON È DARE A TUTTI LA STESSA COSA, MA DARE AD OGNUNO CIÒ DI CUI HA BISOGNO EDUCAZIONE FISICAO…… AVVIAMENTO SPORTIVO

26 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 26 GIUSTIZIA NON È DARE A TUTTI LA STESSA COSA, MA DARE AD OGNUNO CIÒ DI CUI HA BISOGNO EDUCAZIONE FISICA O……AVVIAMENTO SPORTIVO OBIETTIVI COLLABORAZIONE CON TUTTI SPIRITO OLIMPICO TOLLERANZA E CONDIVISIONE ATTENZIONE AL PROCESSO DI CRESCITA MIGLIORARE LE PROPRIE PRESTAZIONI LA CRESCITA DI TUTTI OBIETTIVI COLLABORAZIONE NELLA SQUADRA SPIRITO AGONISTICO TENSIONE AL RISULTATO ATTENZIONE AL RISULTATO MISURARSI CON I LIMITI OGGETTIVI LA SELEZIONE DEI TITOLARI

27 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 27 GIUSTIZIA INVALSI – livelli minimi per la scuola Italiana IL LIVELLO MINIMO È PER LA SCUOLA NON PER I RAGAZZI

28 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 28 ANNO ACCADEMICO 2007 – 2008 UNIVERSITÀ DI PADOVA ISCRITTI 1 CERTIFICAZIONE DI DSA ANNO ACCADEMICO 2007 – 2008 UNIVERSITÀ DI LEICESTER ISCRITTI 900 CERTIFICAZIONE DI DSA DISPERSIONE SCOLASTICA IN ITALIA Dati ministeriali 2007 ANNO ACCADEMICO 2007 – 2008 UNIVERSITÀ CATTOLICA – MILANO – ISCRITTI 10 CERTIFICAZIONI DI DSA

29 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 29 SI PUÒ GUARIRE?NO! MA SI POSSONO NORMALIZZARE LE PRESTAZIONI

30 valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 30


Scaricare ppt "Valsecchi giuseppe presidente AID Lecco 1 DISTURBI SPECIFICI DELLAPPRENDIMENTO CONOSCERLI PER UNA CONVIVENZA FELICE Valsecchi Giuseppe Presidente AID Lecco."

Presentazioni simili


Annunci Google