La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

28 apr 041 Schema riassunto precedente lezione situazione sperimentale delle SSA per rivelare leffetto Collins; polarizzazione trasversa efficace del bersaglio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "28 apr 041 Schema riassunto precedente lezione situazione sperimentale delle SSA per rivelare leffetto Collins; polarizzazione trasversa efficace del bersaglio."— Transcript della presentazione:

1 28 apr 041 Schema riassunto precedente lezione situazione sperimentale delle SSA per rivelare leffetto Collins; polarizzazione trasversa efficace del bersaglio e contaminazione con contributi al subleading twist; analisi dati con bersagli polarizzati puramente trasversi e` attualmente in corso difficolta` teoriche delleffetto Collins; la rottura della fattorizzazione collineare; linvarianza di gauge del correlatore quark-quark e loperatore di gauge link ! strutture time-reversal-odd anche per le PDF nuovi contributi possibili alle SSA: leffetto Sivers e la funzione di Boer; parallelo con il Drell-Yan (non) polarizzato le Interference Fragmentation Functions (IFF) come possibile alternativa alla funzione di Collins per estrarre la trasversita`

2 28 apr 042 proiezioni al leading twist delloperatore bilocale correlatore quark-quark; PDF e loro interpretazione probabilistica necessita` di una PDF chiral-odd al leading twist: la trasversita`; legata a spin trasverso dei quark, non delladrone, quindi non soppressa; proprieta` interessanti rispetto allelicita`; evoluzione svincolata da gluoni e quark del mare di Dirac ! PDF di non singoletto trasversita` soppressa in DIS inclusivo; chiral-odd partner da DY polarizzato oppure da processi semi-inclusivi come SIDIS proiezioni al leading twist delloperatore bilocale di correlatore quark-quark; FF e loro interpretazione probabilistica estrazione di trasversita` al leading twist con DSA; problemi importanza di osservare p T degli adroni finali ! dei partoni; struttura piu` ricca dei correlatori al leading twist ! nuove possibilita` di estrazione della trasversita`: leffetto Collins funzione di Collins = partner chiral-odd della trasversita`; si estrae da corrispondente reazione di annichilazione e + e -

3 28 apr 043 SIDIS in dettaglio DIS inclusivo ! SIDIS !

4 28 apr 044 Rappresentazione sulla base di elicita` matrice densita` del bersaglio =R 1 =R 1 =R 1 =L correlatore quark-quark

5 28 apr 045 Sez. durto elementare scatt. elastico e - -fermione puntiforme s = (P+k) 2 » 2ME t = (k-k ) 2 = - Q 2 u = (P-k ) 2 » – 2ME scatt. elastico elementare e - -quark s ! xs ; u ! xu

6 28 apr 046 correlatore quark-quark per la frammentazione 2 =R 2 =R 2 =R 2 =L scatt. elastico elementare e - -quark polarizzato al twist 2

7 28 apr 047 Situazione sperimentale solo recentemente si e` ottenuta la disponibilita` di bersagli (protoni) polarizzati trasversalmente rispetto al fascio ! dati di prossima pubblicazione ECT* Workshop (14-18 giugno, Trento) Transversity: new developments in nucleon spin structure dati pubblicati finora ottenuti dal seguente set-up S = 0, d = d OO + d OL (twist-2+twist-3) + S T d OT (twist-2) 1. SSA 0 2.diversi contributi ~ sin h ; qual e` leffetto Collins ? (Airapetian et al., P.R.L.84(00)4047, P.R.D64(01)097101, P.L.B562(03)182 )

8 28 apr 048 A sin OL (x) SMC : SSA in SIDIS on p " A( + ) = 11% § 6% A( - ) = - 2% § 6% E704 : SSA in pp " ! X DELPHI : e + e - ! + - X asymmetria ~ 6.3% del + intorno allasse del jet del - CLAS : Beam 4.3 GeV, 1

9 28 apr 049 Problema : invarianza per trasformazioni di SU c (3) di e campi di quark a punti 4-dim. diversi gauge invarianza per SU c (3) P = sviluppo dellesponenziale ordinando i cammini di integrazione : A + (, A T ) ! twist 2 A T (indipendente) ! twist 3 …. gauge-link (tower) operator

10 28 apr 0410 continua analisi in twist rivela che al twist 2 contribuiscono sia A +, che A T a n - = 1 1 interpretazione probabilistica al twist 2 preservata 1

11 28 apr 0411 invariante per trasformazioni di SU c (3) FSI tra quark e adrone ) strutture T-odd permesse (Boer, Mulders, Pijlman, N.P.B667(03)201) s dp T (T-odd) = 0 analogamente preserva interpretazione probabilistica al twist 2 anche se strutture T-odd sono gia` presenti (Boer, P.R.D60(99)014012)

12 28 apr 0412 d = d OO + d OL (twist-2+twist-3) + S T d OT (twist-2) SIDIS con bersaglio polarizzato parallelamente al fascio : |S T | ¿, S =0

13 28 apr 0413 effetto Collins effetto Sivers

14 28 apr 0414 SIDIS su bersaglio polarizzato trasversalmente e + p " ! e + + X S 0, |S T | non piccola effetto Collins effetto Sivers i due effetti sono separabili in linea di principio ; operativamente, difficolta` legate ai bassi conteggi (per la difficolta` di mantenere una luminosita` e una % di polarizzazione trasversa alte)

15 28 apr 0415 SIDIS e + p " ! e + + X ! annichilazione p + p " ! + X situazione e` ancora piu` sfavorevole ! Inoltre … dipendenza da p T introduce un fattore 1/Q (d el e` per natura T-even!) ; quindi anche se e al twist 2 ! d soppressa (Anselmino, DAlesio, Murgia, in preparazione)

16 28 apr 0416 p + p " ! + X : al twist 3 ci sono quattro possibili sorgenti di SSA, tre meccanismi legati a PDF al twist 2, ma soppressi da d el, e uno di twist 3 k T stato finale effetto Collins p T stato iniziale effetto Sivers Boer 99 qual e` il meccanismo responsabile dellasimmetria » 10% osservata a SMC nella reazione p+p " ! + X ? fattorizzazione e universalita` (confronto SIDIS – DY) possono aiutare …. Vertice trilineare ! polo nel propagatore di g ! I m (..) ! T-odd PDF effetto Qiu-Sterman (Qiu & Sterman, P.R.L.67(91)2264; N.P.B378(92)52)

17 28 apr 0417 per avere piu` informazioni si puo` comparare con il DY (non) polarizzato assumendo la fattorizzazione (teoremi non dimostrati per processi hard dipendenti da momenti trasversi) ! universalita` delle PDF DY polarizzato singolarmente : pp " ! l + l - X (Boer, P.R.D60(99)014012) SSA per confrontare funzione di Sivers con ep " ! e X o pp " ! X SSA per confrontare trasversita` con ep " ! e X o pp " ! X ma serve avere informazioni su h 1 ? attraverso pp " ! X oppure….

18 28 apr 0418 DY non polarizzato : pp ! l + l - X storicamente i dati raccolti dalla collaborazione NA10 per A ! + - X sono parametrizzabili come la QCD perturbativa ! » 1 ; » » 0 ! (Boer, P.R.D60(99)014012) (Falciano et al.,Z.Phys.C31(86)513 ; Guanzioli et al.,Z.Phys.C37(88)545) modelli basati su meccanismi a twist > 2 e/o sulla rottura della fattorizzazione non spiegano asimmetria cosi` evidente: » 30% prodotto di due h 1 ? (PDF al twist 2) ; ciascuna dipende da p T del quark polarizzato trasversalmente ! coinvolge ( L z = 1) x 2 ! cos 2 !

19 28 apr 0419 H 1 ? legata a F inal S tate I nteractions delladrone finale con jet residuo |i >, |f > stati iniziale,finale di un sistema con numeri quantici i,f T if matrice di transizione ! invarianza per time-reversal |T if | 2 =|T -f-i | 2 definizione di trasformazione naive T-reversal : T -i-f A = | T if | 2 - | T -i-f | 2 no FSI ) |i> |f > ; A = 0 FSI ) |i> |f > ; T-reversal OK ma A 0 m [ Born rescatt.* ] naïve T-odd ´ T-odd ma non si viola una legge fondamentale della natura ! T-reversal = naive T-reversal Funzioni Collins (H 1 ? ) di Sivers (f 1T ? ) di Boer (h 1 ? ) sono esempi di funzioni T-odd ! utile classificazione : (Bacchetta et al., P.R.D65(02)094021) e per f 1T ?, h 1 ? ?

20 28 apr 0420 ad esempio leffetto Sivers, visto (ma piccolo) a HERMES in reazioni di annichilazione (p + p " ! + X ) si puo` pensare che strutture T-odd nascano da I nitial S tate I nteractions (Collins, P.L.B536(02)43) (Makins – HERMES, preliminary (03)) possibile interpretazione con le G eneralized P arton D istributions : se adrone non e` autostato di elicita` ma e` polarizz. ? ! la GPD E(p T..) (helicity flip) e` la trasformata di Fourier di una PDF(b ? ) distorta nel parametro di impatto ! quark u(d) spostato giu`(su) ! momento angolare orbitale ! asimmetria nella deflessione (Burkardt, P.R.D66(02)114005)

21 28 apr 0421 SSA necessita` di conoscere P h ? per ogni bin nelle correzioni radiative oltre il primordine, dipendenza da P h ? intrinseco ! cancellazione tra contributi di gluoni soft reali e virtuali (fattorizzazione collineare) non succede ! risommazione in fattori di forma di Sudakov / diluizione della SSA per |P h ? | ¿ Q 2 mancanza di teorema di fattorizz. ! evoluzione di h 1, H 1 ? e SSA non legate Problemi H 1 ? da e + e - ! + - X SIDIS e + p " ! e + + X (Boer & Mulders, Phys. Rev. D57 (98) 5780) (Boer, N.P.B603(01)195) unfavoured H 1 ? d ! dominante e piccola (Makins – HERMES preliminary (03)) SSA » 6% a DELPHI (Sudakov f.f.?) in pp " ! X le SSA sono soppresse per via della sez. durto elementare dipendente da p T intrinseci dei partoni

22 28 apr 0422 SSA ) SSA con due adroni leading (non polarizzati) nello stesso jet asimmetria in sin / P 1 £ P 2 ¢ S T = P h £ R ¢ S T P h = P 1 +P 2 R = ½ (P 1 – P 2 ) (Collins et al., N.P.B420(94)565 Jaffe, Jin, Tang, P.R.L.80(98)1166 analisi in twist sistematica Bianconi et al., P.R.D62(00) Bacchetta & Radici, P.R.D67(03) Bacchetta & Radici, P.R.D70(04)074xxx) meccanismo che generi SSA legata ad oggetto chiral-odd (partner di h 1 ) senza coinvolgere momento p T intrinseco dei partoni ! SSA in ´ R ! fattorizzazione collineare (non ce` diluizione per fattori di forma di Sudakov) ! effetto Sivers non ce` ! segnale piu` pulito ! possibilita` di avere SSA al twist 2 in annichilazione pp " ! ( )X

23 28 apr 0423 decomposizione della matrice di Dirac (k,P h,R) sulla base delle strutture di Dirac e dei 4-vettori k,P h,R compatibilmente con Hermiticity e invarianza per parita` e time-reversal Correlatore quark-quark per 2 hadron - SIDIS invarianza per SU c (3) di gauge gauge link riassorbito in ! interpretazione probabilistica al twist 2 ancora possibile analogamente per antiquark

24 28 apr 0424 R T 2 = (1- ) M h 2 – (1- ) M M 2 2 ( ) / s dk + dk - (k - - P h - /z) … P h T =0 P 1 2 =M 1 2 P 2 2 =M 2 2 = P 1 - /P h - ) 5 variabili indipendenti ( ) (z,, k T 2, k T ¢ R T, R T 2 ) D 1, G 1 ? chiral-even ; le H chiral odd ; D 1 T-even ; le altre T-odd proiezioni al leading twist : k P 1 P 2 orientazione di k rispetto a (P 1,P 2 ) orientazione relativa di (P 1,P 2 )

25 28 apr 0425 proiezioni al twist 3 : T-odd, chiral-odd Tr [ - ] ´ =R, =R =R, =L || || ¸ 0 !

26 28 apr 0426 e p " ! e (H 1 H 2 ) X al leading twist (Radici et al., P.R.D65(02)074031) non ce` effetto Sivers ; non ce` dipendenza esplicita da P h ? ! fattorizzazione collineare anche nel setup di HERMES (|S T | ¿ ) formule piu` semplici

27 28 apr 0427 chiral-odd e T-odd SSA nellangolo azimutale R teorema di fattorizzazione non ancora dimostrato ! check empirico al twist 2 (Artru & Collins, Z.Phys.C69(96)277)

28 28 apr 0428 e + e - ! ( + - ) jet 1 ( + - ) jet 2 X al leading twist (Boer, Jakob & Radici, P.R.D67(03)094003) asimmetria azimutale di Artru-Collins la stessa che in SIDIS

29 28 apr 0429 T-odd ! legata a FSI ; ma quali meccanismi ? Poiche` il correlatore coinvolge X.. |P 1 P 2 X i h P 1 P 2 X| … sugli stati intermedi del jet residuo ! le FSI H i $ jet, i=1,2, sono mediate via, mentre rimane la FSI H 1 $ H 2 (H 1,H 2 ) = (, ), (,K), (K,K) … FSI richiede due canali comparabili, A e B, che portino allo stesso stato finale quindi |T| 2 » I m { A B * } Ã interferenza dipende dalla differenza di fase interferenza tra ! ( ) L=0 e ! ( ) L=1 | 1 2, X i » |( 1 2 ) L=0 i + |( 1 2 ) L=1 i nel c.m. del sistema ( 1 2 ) P 1 2 = M 1 2, P 2 2 = M 2 2 P 1 + P 2 = P h =(M h,0) P 1 = - P 2 =R ! = a(M 1,M 2,M h ) + b(M 1,M 2,M h ) cos da qui il nome di I nterference F ragmentation F unctions

30 28 apr 0430 n=0 P 0 = ! n=1 P 1 = cos 1 cos ! sin 1 sin ! n=2 1 P 2 ! P 2 = ¼(3 cos 2 -1)

31 28 apr 0431 s | p,1 p,0 p,-1 s --- p,1 p,0 p,-1 quindi IFF T-odd da interferenza onde s-p oppure p-p e p " ! e (H 1 H 2 ) X al leading twist 2 modi diversi di isolare h 1 ! legato a frammentazione di spin 1 ( )

32 28 apr 0432 riconsideriamo e + e - ! ( + - ) jet 1 ( + - ) jet 2 X al leading twist ; la sez. durto contiene anche (Boer, Jakob & Radici, P.R.D67(03)094003) asimmetria azimutale di jet handedness

33 28 apr 0433 asimmetria dipende da IFF N.B. : caso unico di IFF chiral-even con quark long. polarizzato ; infatti per conservazione di parita` jet handedness D : 7 0 analogia D $ (k T £ R T ) G 1 ? e + e - ! ( + - ) jet 1 ( + - ) jet 2 X N R/L N R/L ! correlazione di handedness pQCD : C 0 ! ! violazione di CP estraendo G 1 ? da ruolo del vuoto di QCD ? (Efremov & Kharzeev, P.L.B366(96)311) asse thrust


Scaricare ppt "28 apr 041 Schema riassunto precedente lezione situazione sperimentale delle SSA per rivelare leffetto Collins; polarizzazione trasversa efficace del bersaglio."

Presentazioni simili


Annunci Google