La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STORIA DELLA DEMOCRAZIA. Cosè la democrazia Il pensiero di Aristotele e Platone. Letà di Pericle Lautogoverno dei Comuni. Il caso di Siena.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STORIA DELLA DEMOCRAZIA. Cosè la democrazia Il pensiero di Aristotele e Platone. Letà di Pericle Lautogoverno dei Comuni. Il caso di Siena."— Transcript della presentazione:

1 STORIA DELLA DEMOCRAZIA

2

3 Cosè la democrazia Il pensiero di Aristotele e Platone. Letà di Pericle Lautogoverno dei Comuni. Il caso di Siena

4

5 Le due rivoluzioni inglesi e la nascita del Parlamento La Costituzione americana: il principio democratico e il principio federale La prima vittoria del liberalismo e il suffragio universale STORIA DELLA DEMOCRAZIA

6

7 La Comune di Parigi e la Terza Repubblica Churchill, De Gaulle e Lenin Sconfitta della democrazia nel secolo dei totalitarismi Democrazie. Democrazie progressive e democrazie popolari STORIA DELLA DEMOCRAZIA

8

9 Guerra fredda e crisi della democrazia La democrazia degli altri La nascita dellUnione europea, la globalizzazione e la seconda crisi della democrazia STORIA DELLA DEMOCRAZIA

10

11 UnEuropa rivestita di grecità

12 Cosè la democrazia La nostra Costituzione è chiamata democrazia perché il potere è nelle mani non di una minoranza ma del popolo intero Pericle Preambolo alla prevista Costituzione Europea (2004)

13 In realtà Pericle dice: La parola che adoperiamo per definire il nostro sistema politico è democrazia perché esso si qualifica non rispetto ai pochi ma rispetto alla maggioranza. Aggiunge Pericle: Ma comunque nella nostra vita pubblica vige la libertà Cosè la democrazia

14 DEMOKRATIA, in greco, ha due radici: Dèmos: il popolo Kràtos: la forza (violenta), il potere DEMOCRAZIA per gli avversari delle assemblee popolari dellantica Atene, era dunque sinonimo di sistema liberticida. Cosè la democrazia

15 Per Tucidide il governo di Pericle non è una tirannide ma, piuttosto, un principato, un potere personale che finisce per snaturare gli equilibri dei poteri. In Platone ed Aristotele la democrazia è un costante bersaglio polemico NON ESISTONO TESTI DI AUTORI ATENIESI CHE INNEGGIANO ALLA DEMOCRAZIA. Cosè la democrazia

16 I Greci (vedi Erodoto) identificavano la Grecia con lEuropa, distinguendosi dai Barbari (lAsia) per i seguenti motivi: I Greci vivono in città, i Barbari no I Greci sono liberi, gli altri sottomessi a un capo. Nella Grecia delle città è radicata la convinzione che: –Grecia=Europa=libertà/democrazia –Barbari=Persia=Asia=schiavitù La Grecia, lEuropa e lAsia

17 In ordine cronologico: La Grecia si appropria della parola Europa Con Augusto dopo la battaglia di Anzio, Roma (occidente) da una parte, lellenismo (oriente) dallaltra Caduta dellimpero romano: Impero dOriente (con al Grecia ma culla delloccidente) e Impero dOccidente E la conquista araba che, dividendo in due il Mediterraneo, inventa lEuropa che noi geograficamente conosciamo. La Grecia, lEuropa e la libertà

18 La divisione religiosa Anche la cristianità risente della divisione imperiale. Nasce la Chiesa dOriente, con sede a Costantinopoli, per la quale il Papa è lanticristo. Con la caduta di Costantinopoli in mano turca (1453), il centro della chiesa greca passa a Mosca che, ancor oggi, esclude una visita papale in quella capitale

19 LA PEDAGOGIA DEMOCRATICA La fede in qualcosa (relativismo della democrazia e relativismo dei singoli) La cura delle personalità individuali (uomini-individui e non uomini-massa)

20 Lo spirito del dialogo (alla sopraffazione preferisce la persuasione) Lo spirito delleguaglianza (la democrazia è basata sulleguaglianza ed è insidiata dal privilegio) LA PEDAGOGIA DEMOCRATICA

21 Lapertura verso chi porta identità diverse (la democrazia è, per definizione, multi- identitaria) La diffidenza verso le decisioni irrimediabili (la democrazia implica la reversibilità delle decisioni) LA PEDAGOGIA DEMOCRATICA

22 La cura delle parole (poche parole, poche idee, poca democrazia) La coscienza di maggioranza e minoranza (non vox dei ma vox hominum) LA PEDAGOGIA DEMOCRATICA

23 IL FONDAMENTO DELLA DEMOCRAZIA Il rispetto di sé Non promette nulla ma richiede molto Non è un idolo ma un ideale E lunico regime che mi offre diritti di libertà ed eguaglianza È necessario ricostruire lo spirito democratico.


Scaricare ppt "STORIA DELLA DEMOCRAZIA. Cosè la democrazia Il pensiero di Aristotele e Platone. Letà di Pericle Lautogoverno dei Comuni. Il caso di Siena."

Presentazioni simili


Annunci Google