La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rifugiati. storia 1921: caso dei rifugiati russi 1921: caso dei rifugiati russi Altri casi (armeni,assiro-caldei, chi fuggiva da regimi nazisti e fascisti)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rifugiati. storia 1921: caso dei rifugiati russi 1921: caso dei rifugiati russi Altri casi (armeni,assiro-caldei, chi fuggiva da regimi nazisti e fascisti)"— Transcript della presentazione:

1 rifugiati

2 storia 1921: caso dei rifugiati russi 1921: caso dei rifugiati russi Altri casi (armeni,assiro-caldei, chi fuggiva da regimi nazisti e fascisti) Altri casi (armeni,assiro-caldei, chi fuggiva da regimi nazisti e fascisti) Vengono identificati 2 punti: 1.non essere nel proprio stato dorigine 2.essere senza la protezione del proprio governo 1936: vengono riconosciuti i rifugiati tedeschi 1936: vengono riconosciuti i rifugiati tedeschi 3.ha lasciato il paese per ragioni di esclusiva convenienza personale

3 ILO ILO 1939: ci si rese conto di come lAlto Commissariato non fosse funzionale agli eventi che stavano accadendo 1939: ci si rese conto di come lAlto Commissariato non fosse funzionale agli eventi che stavano accadendo 1943: nuovo corso: sono rifugiate tutte le persone, ovunque si trovino, le quali, come risultato degli eventi in Europa, hanno lasciato o potrebbero lasciare il loro paese di residenza perché sono in pericolo le loro vite o la loro libertà come conseguenza della loro fede, razza o idee religiose. 1943: nuovo corso: sono rifugiate tutte le persone, ovunque si trovino, le quali, come risultato degli eventi in Europa, hanno lasciato o potrebbero lasciare il loro paese di residenza perché sono in pericolo le loro vite o la loro libertà come conseguenza della loro fede, razza o idee religiose. Limitazione temporale Limitazione temporale Limitazione geografica Limitazione geografica

4 enti UNRRAIROUNHCR

5 documenti 1.La Convenzione del 1951 relativa allo status dei rifugiati È denominato rifugiato chi ha fondato motivo di temere la persecuzione a causa della sua Razza Razza Religione Religione Nazionalità Nazionalità Appartenenza ad un particolare gruppo sociale Appartenenza ad un particolare gruppo sociale Opinione politica Opinione politicainoltre: Si trova al di fuori del suo Paese dorigine Si trova al di fuori del suo Paese dorigine Non può o non vuole avvalersi della protezione del proprio Paese, o ritornarvi, per timore di essere perseguitato Non può o non vuole avvalersi della protezione del proprio Paese, o ritornarvi, per timore di essere perseguitato

6 2.Il Protocollo del 1967 relativo allo status dei rifugiati elimina i limiti temporali e geografici stabiliti dalla definizione di rifugiato data dalla Convenzione elimina i limiti temporali e geografici stabiliti dalla definizione di rifugiato data dalla Convenzione 3.La Convenzione del 1969 (OUA) qualunque persona costretta a lasciare il proprio paese a causa diaggressione esterna, occupazione, dominio straniero o gravi turbamenti dellordine pubblico in tutto o in una parte del paese dorigine o di residenza qualunque persona costretta a lasciare il proprio paese a causa diaggressione esterna, occupazione, dominio straniero o gravi turbamenti dellordine pubblico in tutto o in una parte del paese dorigine o di residenza 4.La Dichiarazione di Cartagena perché le loro vite, la loro sicurezza o la loro libertà erano minacciate da una violenza generalizzata, unaggressione straniera, conflitti interni, una violazione massiccia dei diritti umani o altre circostanze che abbiano gravemente turbato lordine pubblico. perché le loro vite, la loro sicurezza o la loro libertà erano minacciate da una violenza generalizzata, unaggressione straniera, conflitti interni, una violazione massiccia dei diritti umani o altre circostanze che abbiano gravemente turbato lordine pubblico.

7 Cessazione dello status di rifugiato Annullamento Annullamento Mutate circostanze Mutate circostanze Rimpatrio volontario Rimpatrio volontario Reinsediamento

8 Diritti e doveri dei rifugiati Diritti umanitari umani in quanto rifugiati Umanitari Quarta Convenzione di Ginevra relativa alla protezione dei civili in tempo di guerra (1949 ) Protocollo addizionale (1977)

9 Umani dalla Dichiarazione universale dei diritti delluomo del 1948: il diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza personale il diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza personale il diritto a cercare e godere asilo il diritto a cercare e godere asilo la libertà dalla tortura o da forme di trattamento e punizione crudeli, disumane o degradanti la libertà dalla tortura o da forme di trattamento e punizione crudeli, disumane o degradanti la libertà dalla schiavitù e dalla servitù il riconoscimento come persona di fronte alla legge la libertà dalla schiavitù e dalla servitù il riconoscimento come persona di fronte alla legge la libertà di pensiero, coscienza e religione la libertà di pensiero, coscienza e religione la libertà dallarresto e dalla detenzione arbitrari la libertà dallarresto e dalla detenzione arbitrari la libertà da ogni interferenza arbitraria nella vita privata, nella casa, nella famiglia la libertà da ogni interferenza arbitraria nella vita privata, nella casa, nella famiglia la libertà di opinione ed espressione la libertà di opinione ed espressione il diritto allistruzione il diritto allistruzione il diritto a partecipare alla vita culturale di una comunità il diritto a partecipare alla vita culturale di una comunità In quanto cittadini pratica del culto ed educazione religiosa pratica del culto ed educazione religiosa istruzione elementare pubblica istruzione elementare pubblica assistenza pubblica, previdenza e diritto del lavoro assistenza pubblica, previdenza e diritto del lavoro accesso alle corti di giustizia accesso alle corti di giustizia assistenza legale assistenza legale diritti di proprietà intellettuale diritti di proprietà intellettuale lacquisizione di proprietà immobiliari e mobiliari lacquisizione di proprietà immobiliari e mobiliari impiego retribuito alloggio assistenza pubblica impiego retribuito alloggio assistenza pubblica normativa sul lavoro e previdenza sociale normativa sul lavoro e previdenza sociale

10 In quanto rifugiati La Convenzione sui diritti del fanciullo La Convenzione sui diritti del fanciullo La Convenzione contro la tortura e altre forme di trattamento o punizione crudeli, disumane o degradanti La Convenzione contro la tortura e altre forme di trattamento o punizione crudeli, disumane o degradanti

11 non-refoulement Convenzione del 1951 relativa allo status dei rifugiati: Nessuno Stato contraente potrà espellere o respingere in alcun modo un rifugiato verso le frontiere dei luoghi ove la sua vita o la sua libertà sarebbe minacciata a causa della sua razza, religione, nazionalità, appartenenza ad un particolare gruppo sociale o per le sue opinioni politiche. (art 33) Convenzione del 1951 relativa allo status dei rifugiati: Nessuno Stato contraente potrà espellere o respingere in alcun modo un rifugiato verso le frontiere dei luoghi ove la sua vita o la sua libertà sarebbe minacciata a causa della sua razza, religione, nazionalità, appartenenza ad un particolare gruppo sociale o per le sue opinioni politiche. (art 33) Convenzione contro la tortura ed altre forme di trattamento e punizione crudeli, disumane o degradanti Convenzione contro la tortura ed altre forme di trattamento e punizione crudeli, disumane o degradanti Quarta Convenzione di Ginevra del 1949 Quarta Convenzione di Ginevra del 1949 patto internazionale sui diritti civili e politici patto internazionale sui diritti civili e politici Dichiarazione sulla protezione di tutte le persone dalle sparizioni Dichiarazione sulla protezione di tutte le persone dalle sparizioni Principi sulla effettiva prevenzione ed investigazione delle esecuzioni extragiudiziali, arbitrarie e sommarie Principi sulla effettiva prevenzione ed investigazione delle esecuzioni extragiudiziali, arbitrarie e sommarie Inoltre, il refoulement è vietato, esplicitamente o in via interpretativa, da una serie di strumenti regionali in materia di diritti umani, tra i quali la Inoltre, il refoulement è vietato, esplicitamente o in via interpretativa, da una serie di strumenti regionali in materia di diritti umani, tra i quali la Convenzione europea per la protezione dei diritti umani e delle libertà fondamentali Convenzione europea per la protezione dei diritti umani e delle libertà fondamentali Convenzione americana sui diritti umani Convenzione americana sui diritti umani Convenzione dellOUA sui rifugiati Convenzione dellOUA sui rifugiati Dichiarazione del Cairo sulla protezione dei rifugiati e degli sfollati nel mondo arabo Dichiarazione del Cairo sulla protezione dei rifugiati e degli sfollati nel mondo arabo È generalmente riconosciuto che il divieto di refoulement è parte del diritto internazionale consuetudinario e, in quanto tale, deve essere rispettato anche dagli Stati che non aderiscono alla Convenzione sui Rifugiati

12 Protezione temporanea Protezione temporanea Protezione sussidiaria Protezione sussidiaria

13 Lasilo Ogni individuo ha diritto di cercare e godere in altri paesi asilo dalle persecuzioni Dichiarazione universale dei diritti delluomo, Art. 14 Dichiarazione universale dei diritti delluomo, Art. 14 Come riconosciuto nella Convenzione dellOUA, nella Dichiarazione di Cartagena e nella Dichiarazione dellONU sullasilo territoriale del 1967, la concessione dellasilo è unazione umanitaria ed apolitica. La parola asilo non è definita nel diritto internazionale, ma è diventata un termine generico che comprende tutte le forme di protezione messe a disposizione da un paese a beneficio dei rifugiati sul proprio territorio. Come riconosciuto nella Convenzione dellOUA, nella Dichiarazione di Cartagena e nella Dichiarazione dellONU sullasilo territoriale del 1967, la concessione dellasilo è unazione umanitaria ed apolitica. La parola asilo non è definita nel diritto internazionale, ma è diventata un termine generico che comprende tutte le forme di protezione messe a disposizione da un paese a beneficio dei rifugiati sul proprio territorio.

14 apolidi

15 Gli sfollati persone fuggite dalle loro case, spesso nel corso di guerre civili, ma non hanno cercato rifugio in altre nazioni. persone fuggite dalle loro case, spesso nel corso di guerre civili, ma non hanno cercato rifugio in altre nazioni. hanno le stesse necessità dei rifugiati in termini di protezione ma, non avendo attraversato una frontiera internazionale, non rientrano nella Convenzione sui rifugiati o nello Statuto dellUNHCR. hanno le stesse necessità dei rifugiati in termini di protezione ma, non avendo attraversato una frontiera internazionale, non rientrano nella Convenzione sui rifugiati o nello Statuto dellUNHCR.

16 Confronto fra statuto UNHCR e Convenzione 1951 I rifugiati sotto mandato sono persone che lUNHCR considera rifugiati in base al proprio Statuto o al più ampio mandato attribuitogli dallAssemblea Generale. La determinazione dello status di rifugiato da parte dellUNHCR non dipende in alcun modo dalladesione o meno del paese dasilo alla Convenzione sui rifugiati o al Protocollo. I rifugiati sotto mandato sono persone che lUNHCR considera rifugiati in base al proprio Statuto o al più ampio mandato attribuitogli dallAssemblea Generale. La determinazione dello status di rifugiato da parte dellUNHCR non dipende in alcun modo dalladesione o meno del paese dasilo alla Convenzione sui rifugiati o al Protocollo. I rifugiati ai sensi della Convenzione sono gli individui riconosciuti come rifugiati dalle autorità degli Stati che hanno aderito alla Convenzione e/o al Protocollo. In quanto tali, essi hanno la facoltà di rivendicare quei diritti e benefici che quegli stessi Stati hanno accettato di accordare ai rifugiati. I rifugiati ai sensi della Convenzione sono gli individui riconosciuti come rifugiati dalle autorità degli Stati che hanno aderito alla Convenzione e/o al Protocollo. In quanto tali, essi hanno la facoltà di rivendicare quei diritti e benefici che quegli stessi Stati hanno accettato di accordare ai rifugiati.


Scaricare ppt "Rifugiati. storia 1921: caso dei rifugiati russi 1921: caso dei rifugiati russi Altri casi (armeni,assiro-caldei, chi fuggiva da regimi nazisti e fascisti)"

Presentazioni simili


Annunci Google