La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione di: Giulio Baracchi & Niccolò Bruni 1BIT.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione di: Giulio Baracchi & Niccolò Bruni 1BIT."— Transcript della presentazione:

1 Presentazione di: Giulio Baracchi & Niccolò Bruni 1BIT

2 NORME SOCIALI Regola Non obbligatoria Non sanzionata Educazione, religione, galateo e morale

3 Diritto oggettivo Insieme delle norme giuridiche esistenti nello Stato

4 Diritto soggettivo Potere di un soggetto di esercitare facoltà e interessi

5 Diritto oggettivo: Norme pubbliche, potere sovrano dello Stato Norme private, parità fra Stato e privati

6 Sanzioni : sono punizioni Civili: risarcimento del danno Penali: (reato) arresto, multa e carcere

7 Lestinzione di una norma giuridica Può avvenire per una nuova legge o per merito di una abrogazione

8 Come abrogare una legge Avviene in due modi: Per abrogazione espressa o abrogazione tacita tramite una nuova legge Per una referendum abrogativo

9 L efficienza delle norme nello spazio La territorialità: le leggi sono valide nei confini dello Stato e quindi le leggi valgono anche per gli stranieri allinterno dello spazio dello Stato. La reciprocità: gli stranieri godono in Italia gli stessi diritti riconosciuti agli italiani nello Stato al quale appartengono

10 L interpretazione delle norme giuridiche le interpretazioni posso essere: - Interpretazione giudiziale - Interpretazione letterale - Interpretazione teleologica -Interpretazione analogica -Interpretazione autentica -Interpretazione dottrinale -Interpretazione burocratica

11 Le fonti del diritto Le norme giuridiche sono generate de determinati atti o fatti che prendono il nome di fonti del diritto. Nel diritto esistono le fonti di produzione, le fonti fatto, le fonti atto e le fonti di cognizione.

12 Piramide legislativa Leggi costituzionali Regolamenti comunitari Leggi ordinarie e leggi sostanziali Leggi regionali Regolamenti Usi e consuetudini

13 LA COSTITUZIONE La Costituzione è la raccolta delle norme fondamentali dello Stato Le leggi costituzionali sono le norme che integrano il testo costituzionale, mentre le leggi di revisione costituzionale sono norme che apportano modifiche ad uno o più articoli della Costituzione.

14 Fonti primarie: I regolamenti sono norme emanate dall Unione Europea Le leggi ordinarie sono le leggi emanate dal Parlamento Le leggi sostanziali sono emanate dal Governo in particolari circostanze Le leggi regionali sono emanate dalla regione, e valgono solo dentro il confine della regione

15 Le fonti secondarie: I regolamenti sono norme emanate dal Governo con la funzione di chiarire i criteri di applicazione delle leggi ordinarie o sostanziali Gli usi o consuetudini sono i comportamenti abitudinari delle persone La giurisprudenza consiste nell insieme delle sentenze che, nel tempo, vengono emanate dai giudici

16 Le norme nell antichità Le persone erano organizzati in villaggi o tribù e non in Stati.

17 Le prime leggi scritte: Una tappa fondamentale dell evoluzione del diritto corrispose al passaggio delle norme consuetudinarie a quelle scritte. La raccolta delle leggi più antiche risale al Codice di Hammurabi.

18 Corpus iuris civilis: Il Corpus Iuris Civilis risale al VІ secolo d.C. voluto dall imperatore Giustiniano. Esso raccolse tutte le norme del diritto civile emanate fino a quel momento a partire dalle dodici tavole romane.

19 I punti fondamentali del corpus iuris civilis: Istituzioni: raccolta dei giuristi classici Digesto: raccoglie per ciascun argomento la giurisprudenza Codice Giustiniano: comprende la Costituzione imperiale Novelle: le leggi emanate dopo la pubblicazione del Codice

20 Il rapporto giuridico Un rapporto giuridico è qualsiasi rapporto tra due o più parti regolato dal diritto

21 I diritti personali Tra i diritti che nascono dal rapporto giuridico hanno natura personale o patrimoniale.

22 I diritti dell immagine Necessità di polizia Collegamento con eventi svoltisi in pubblico Notorietà del soggetto Carica pubblica ricoperta

23 I diritti patrimoniali Se molti diritti attengono alla nostra sfera personale, ce ne sono altri che riguardano quella economica

24 I diritti reali I diritti reali sono quelli che si possono affermare su beni materiali. Il diritto reale più importante è la proprietà, che assicura il potere di godere e di disporre pienamente di un bene. L usufrutto: è il diritto di godere di un bene pur non essendo proprietario.

25 I diritti di obbligazione I diritti di obbligazione sono quelli in base ai quali un soggetto può pretendere da un altro un determinato comportamento, in relazione a un rapporto che si è costituito precedentemente tra loro.

26 I soggetti del rapporto giuridico: Le persone fisiche sono tutti gli individui cui sono destinate le norme giuridiche. La possibilità di avere dei diritti e dei doveri prende il nome di capacità giuridica. La capacità di agire è la capacità di esercitare validamente i propri diritti. Il minore emancipato è un soggetto che si sposa dopo i sedici anni col permesso del tribunale.

27 Gli incapaci Minori: tutelati dai genitori Interdetti: tutelati da un tutore Inabilitati: tutelati dal curatore

28 Sedi della persona fisica La residenza è, secondo l articolo del Codice civile, il luogo in cui una persona ha la dimora abituale, vale a dire, in pratica, dove vive.

29 Scomparsa, assenza, morte presunta La scomparsa è una situazione di fatto L assenza è una situazione di diritto Trascorsi dieci anni dal giorno dell ultima notizia dell assente il tribunale può dichiararne la morte presunta

30 Persone giuridiche Le associazioni es. sono costituite da più persone che si uniscono tra loro Le fondazioni es. sono un insieme di beni I comitati possono avere finalità diverse Le persone giuridiche sono enti riconosciuti dall autorità amministrativa Gli enti di fatto sono gruppi di persone che si uniscono per realizzare uno scopo comune I beni sono tutte le cose che possono formare oggetto di diritto

31 Il contratto Il contratto è l accordo di due o più parti volte a costituire o modificare un rapporto giuridico L atto scritto può consistere in un atto pubblico o in una scrittura privata

32 Lo Stato Lo Stato è definito l ente sociale che si forma quando, su un territorio determinato, un popolo si organizza giuridicamente e si sottopone all autorità di un potere centrale detto sovranita.

33 territorio Il territorio è la porzione di terra, delimitata dai confini, su cui esso esercita la propria autorità. I confini posso essere naturali o convenzionali, stabiliti tra accordi con gli altri stati. L immunità territoriale è quando anche se si trova all interno del suo territorio, appartiene ad un altro Stato.

34 popolo Il popolo è l insieme dei cittadini cioè le persone legate allo stato La cittadinanza è uno status da cui deriva la titolarità dei diritti e dei doveri. Si diventa cittadini italiani: Per nascita Per legge Per elezione Per naturalizzazione

35 sovranità Lo Stato esercita un potere nei confronti dei cittadini. Questo potere statale prende il nome di sovranità

36 Divisione del potere sovrano Potere legislativo (Parlamento) Potere esecutivo(Governo) Potere giudiziario(Magistrati o giudici)

37 Stato e Nazione Lo Stato è l ente territoriale i cui i cittadini sono sottoposti a un potere centrale La Nazione indica linsieme di individui legati tra loro dalle stessa cultura.

38 Forma di stato Le forme di stato sono classificate in: Stato assoluto (un solo sovrano) Stato liberale (riconoscimento dei cittadini) Stato sociale (servizi pubblici) Stato totalitario Stato democratico (diritto di voto)

39 Lo stato democratico Lo stato democratico è fondato sul valore della democrazia, ovvero il riconoscimento della sovranità popolare. La sovranità popolare può essere di forma diretta (referendum) e indiretta (voto).

40 Il patrimonio e il reddito La famiglia è il soggetto che interviene nel mercato attraverso i propri consumi. Il patrimonio corrisponde al valore di tutti i beni che si possiedono in un determinato momento. Il reddito è la ricchezza che si produce in un certo periodo di tempo.

41 Lo stato accentrato, federale e regionale Lo stato accentrato vale a dire che il potere statale è detenuto da organi centrali. Lo stato federale è formato da più stati, dotati di un autonoma sovranità. Lo stato regionale è uno stato unitario, dove però alcuni poteri sono decentrati alle regioni.

42 Il consumo e risparmio Il consumo consiste nell uso di un bene o di un servizio al fine di soddisfare un bisogno. La formula è: C = f (Y) La parte di reddito che non viene utilizzata per il consumo costituisce il risparmio La formula è: R = Y - C

43 Nozione di imprese L impresa è un attività economica organizzata che consiste nella produzione o nello scambio di beni e servizi. La società è definita dal codice civile come il contratto con cui due o più persone conferiscono beni e servizi per esercitare una attività economica.

44 La produzione La produzione è la trasformazione delle materie prime in beni e servizi acquistabili nel mercato. I settori della produzione sono: Settore primario Settore secondario Settore terziario

45 I costi di produzione e il profitto Il costo di produzione, corrisponde agli oneri economici che un impresa deve sostenere per procurarsi i fattori produttivi. Se alla fine della produzione, i ricavi sono superiori ai costi, l impresa realizza un profitto La formula è: profitto = ricavi - costi


Scaricare ppt "Presentazione di: Giulio Baracchi & Niccolò Bruni 1BIT."

Presentazioni simili


Annunci Google