La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Sistema Solare Il Sistema Solare è formato da una stella, il Sole, attorno alla quale orbitano numerosi corpi celesti:9 pianeti con i loro satelliti,migliaia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Sistema Solare Il Sistema Solare è formato da una stella, il Sole, attorno alla quale orbitano numerosi corpi celesti:9 pianeti con i loro satelliti,migliaia."— Transcript della presentazione:

1 Il Sistema Solare Il Sistema Solare è formato da una stella, il Sole, attorno alla quale orbitano numerosi corpi celesti:9 pianeti con i loro satelliti,migliaia di asteroidi, comete e altri corpi celesti. MANSI STEFANO 1°C

2 E una potentissima fonte di energia:in un secondo, ne emette più di quanta lintera umanità ne abbia consumata in tutta la sua storia.

3 Mercurio Venere Terra Marte Giove Saturno Urano Nettuno Plutone * Ci sono quattro leggi relative a questi pianetiquattro leggi

4 Mercurio è il pianeta più vicino al Sole;era noto fin dallantichità, ma la scoperta delle sue caratteristiche avvenne solo nel 1974, quando la sonda spaziale Mariner riuscì a fotografare la sua superficie. E dopo Plutone il pianeta più piccolo del Sistema Solare,ha infatti un diametro di poco superiore a quello della Luna. Ha un elisse molto schiacciata. Il suolo di Mercurio presenta crateri grandi e piccoli,forse provocati dallurto di meteoriti;nella parte illuminate si raggiungono temperature molto alte(430°)nella parte opposta la temperatura scende fino a 170°.

5 E loggetto più luminoso nel cielo notturno dopo la luna. La sua atmosfera è formata principalmente da anidride carbonica e pertanto la sua temperatura si aggira sia di giorno che di notte intorno ai 480°. Le sonde spaziali inviate su questo pianeta hanno evidenziato una superficie rocciosa.

6 Questa è la Luna, il satellite naturale della terra. Lasse terrestre è inclinato rispetto al piano dellorbita di rivoluzione di 66°33;per questo motivo ci sono le stagioni.

7 Questo pianeta ha diverse analogie col nostro pianeta:esistono le stagioni a causa dellinclinazione dellasse anche se durano il doppio perché impiega 687 giorni terrestri a compiere un giro intorno al Sole. Marte possiede unatmosfera molto rarefatta e quindi non riesce a trattenere il calore;la superficie del pianeta è stata modellata da numerosi processi

8 Giove è il più grande pianeta del Sistema Solare, la sua atmosfera è ricca di nubi e a causa della alta velocità di rotazione del pianeta prendono la forma di bande disposte lungo lequatore. Attorno a Giove ruotano 16 satelliti: i 4 più grandi(Io, Europa, Ganimede, Callisto) erano già stati osservati da Galileo nel 1610.

9 Saturno è più piccolo di Giove,il suo elemento caratteristico sono gli anelli,la cui larghezza supera i 200 km. Sono formati da miriadi di frammenti di ghiaccio e polvere,ognuno in rotazione intorno al pianeta su una propria orbita.

10 Anchesso come Saturno ha degli anelli di polvere e ghiaccio che lo circondano. La particolarità di questo pianeta è quella di possedere un asse di rotazione perpendicolare al piano dellorbita. Urano impiega circa 84 anni terrestre a compiere un giro intorno al Sole, per cui nelle zone polari il dì dura 42 anni e la notte altrettanto. Urano,che è freddissimo a causa dellenorme distanza che lo separa dal Sole, è avvolto da unatmosfera di idrogeno,elio e metano,

11 E molto distante dal sole perciò impiega un tempo molto lungo per completare un giro attorno alla nostra stella. La temperatura è inferiore ai 200°C. Attorno al pianeta ruotano 3 anelli,meno visibili di quelli di Saturno.

12 Oltre ad essere un asteroide, è il pianetapiù lontano dal Sole e con il suo satellite Caronte forma un sistema unico : una specie di asteroide doppio. Inoltre non compie il suo movimento di rivoluzione attorno al sole sullo stesso piano delle altre orbite degli altri pianeti.

13 A metà strada fra le orbite di Marte e Giove si trovano Migliaia di piccoli corpi celesti rocciosi,gli asteroidi. Un tempo si pensava che fossero delle piccole stelle, ma ora si sa che sono dei minuscoli pianeti. La teoria più accreditata è che gli Asteroidi,allepoca della formazione del Sistema Solare,lAttrazione gravitazionale di Giove sia stata così intensa da impedirne laggregazione:gli asteroidi dunque sarebbero nuclei iniziali di condensazione dai quali non è mai riuscito a svilupparsi un pianeta

14 Il primo astronomo ad occuparsi di comete fu Edmund Halley che studiò il loro moto, arrivando alla conclusione che si muovono lungo orbite ellittiche molto allungate e che, periodicamente giungono nei dintorni del Sole. Sono enormi aggregati di ghiaccio, roccia e gas. Sono costituiti da un nucleo (molto compatto e brillante),una chioma(che avvolge il nucleo)ed da una coda(presente solo in prossimità del sole).

15 Lorbita descritta da un pianeta un elisse di cui il sole occupa uno dei due fuochi. Pertanto la distanza di un pianeta dal sole non è costante ma varia da un massimo(afelio)ad un minimo(perielio)

16

17 La legge dice che i quadrati dei tempi impiegati dai pianeti a compiere le loro orbite sono proporzionali ai cubi dei semiassi maggiori delle orbite. In poche parole i pianeti più vicini ci impiegano meno tempo a compiere la loro orbita.

18 La legge di Newton dice che:due corpi si attirano in modo direttamente proporzionale alla loro massa(maggiore è la massa,maggiore è la loro forza di attrazione)e inversamente proporzionale alla loro distanza al quadrato(maggiore è la distanza tra i due corpi molto minore è la forza di attrazione.


Scaricare ppt "Il Sistema Solare Il Sistema Solare è formato da una stella, il Sole, attorno alla quale orbitano numerosi corpi celesti:9 pianeti con i loro satelliti,migliaia."

Presentazioni simili


Annunci Google