La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La rilevanza del problema I principi di IMMOBILIZZAZIONE e MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA Il corretto utilizzo di PRESIDI e delle TECNICHE di utilizzo 2.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La rilevanza del problema I principi di IMMOBILIZZAZIONE e MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA Il corretto utilizzo di PRESIDI e delle TECNICHE di utilizzo 2."— Transcript della presentazione:

1

2

3 La rilevanza del problema I principi di IMMOBILIZZAZIONE e MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA Il corretto utilizzo di PRESIDI e delle TECNICHE di utilizzo 2

4 3

5 MECCANISMO DI LESIONE CINETICA DELL’EVENTO SEGNI E SINTOMI 4

6 5

7 UN PAZIENTE CHE CAMMINA NON ESCLUDE UNA LESIONE ALLA COLONNA VERTEBRALE 6

8 7

9 in relazione al meccanismo di lesione INDICAZIONE ALL’IMMOBILIZZAZIONE 8

10 SOSPETTARE UNA LESIONE CERVICALE IN TUTTI I PAZIENTI POLITRAUMATIZZATI, SPECIALMENTE SE: 9

11 A C B C D E Cervical Spine SALVAGUARDARE IL RACHIDE CERVICALE MENTRE SI MANTIENE LA PERVIETA' DELLE VIE AEREE 10

12 DOLORE (capo, collo, schiena) ALTERATA/ASSENTE SENSIBILITA’ e MOTILITA degli ARTI ALTERATO LIVELLO DI COSCIENZA 11

13 Messa in opera di una serie di manovre atte a consentire il posizionamento del traumatizzato su un piano rigido, per garantire la protezione del rachide durante il trasporto e tutta la prima fase diagnostica-terapeutica intra-ospedaliera Messa in opera di una serie di manovre atte a consentire il posizionamento del traumatizzato su un piano rigido, per garantire la protezione del rachide durante il trasporto e tutta la prima fase diagnostica-terapeutica intra-ospedaliera 12

14 13

15 POSIZIONE NEUTRA 14

16 IMMOBILIZZARE MANUALMENTE LA COLONNA CERVICALE PRIMA DI OGNI ALTRA MANOVRA Linea perpendicolare dello sguardo con la colonna Punti di riferimento 90° 15 Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

17 16 Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

18 17 Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

19 18 90°

20 ATTENZIONE A: 19

21 20

22 21

23 I COLLARI CERVICALI DA SOLI N O N IMMOBILIZZANO IL RACHIDE A SUFFICIENZA: SONO DI AIUTO PER RIDURRE I MOVIMENTI DEL COLLO DEVONO SEMPRE ESSERE UTILIZZATI IN ASSOCIAZIONE AD ALTRI SISTEMI DI IMMOBILIZZAZIONE 22

24 Collare pezzo unico Collare a 2 valve 23

25 LE ISTRUZIONI PER IL CORRETTO USO DEL COLLARE CERVICALE SONO FORNITE DALLA CASA PRODUTTRICE 24 Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

26 IMMOBILIZZA COMPLETAMENTE IL RACHIDE E TUTTO IL PAZIENTE 25 Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

27 26 Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

28 OTTIENE LA RIGIDITÀ VERTICALE STABILIZZANDO LA COLONNA NEI PAZIENTE SEDUTI NON È UN PRESIDIO DA SOLLEVAMENTO Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

29 28

30 29

31 FATTORE DI IMPEDIMENTO all’utilizzo: POSIZIONE DEL PAZIENTE CHE IMPEDISCE IL POSIZIONAMENTO DEL PRESIDIO 30

32 INDICAZIONI 31 Immagine tratte da: “ATP – Assistenza al Trauma Preospedaliero” Arianna Editrice

33 32

34 33

35 34


Scaricare ppt "La rilevanza del problema I principi di IMMOBILIZZAZIONE e MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA Il corretto utilizzo di PRESIDI e delle TECNICHE di utilizzo 2."

Presentazioni simili


Annunci Google