La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lesioni della colonna vertebrale RegioneLombardia 2006 Capitolo 4 TRAUMA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lesioni della colonna vertebrale RegioneLombardia 2006 Capitolo 4 TRAUMA."— Transcript della presentazione:

1 Lesioni della colonna vertebrale RegioneLombardia 2006 Capitolo 4 TRAUMA

2 La rilevanza del problema I principi di IMMOBILIZZAZIONE e MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA Obiettivi Il corretto utilizzo di PRESIDI e delle TECNICHE di utilizzo

3 Lesioni del rachide CERVICALE

4 Lesioni al MIDOLLO SPINALE Dimensioni del problema

5 INDICATORI di sospetta lesione MECCANISMO DI LESIONE CINETICA DELLEVENTO SEGNI E SINTOMI

6 UN PAZIENTE CHE CAMMINA NON ESCLUDE UNA LESIONE ALLA COLONNA VERTEBRALE !!!

7

8 OBIETTIVI: TRATTAMENTO

9 in relazione al meccanismo di lesione LESIONE DELLA COLONNA INDICAZIONE ALLIMMOBILIZZAZIONE

10 SOSPETTARE UNA LESIONE CERVICALE INTUTTI I PAZIENTI POLITRAUMATIZZATI, SPECIALMENTE CON:

11 LESIONE DELLA COLONNA DOLORE (capo, collo, schiena) ALTERATA SENSIBILITA (livello di anestesia) ALTERATA FUNZIONE MOTORIA DEGLI ARTI (sia flessione che estensione degli arti superiori)

12 SI DEVE RICORDARE LA SEQUENZA A C B CA C B C A COLLO B C SALVAGUARDARE IL RACHIDE CERVICALE MENTRE SI MANTIENE LA PERVIETA' DELLE VIE AEREE

13 SE NON SI RIESCE A RENDERE PERVIE LE VIE AEREE IN NESSUN ALTRO MODO, ESTENDERE MODERATAMENTE IL CAPO: LASSENZA DI RESPIRO E PEGGIORE DEL RISCHIO DI DANNO AL RACHIDE CERVICALE FARE

14 SICUREZZA PER IL PAZIENTE

15 POSIZIONE NEUTRA UTILIZZO DI UN SISTEMA COMPLETO

16 90° IMMOBILIZZARE MANUALMENTE LA COLONNA CERVICALE PRIMA DI OGNI ALTRA MANOVRA POSIZIONE NEUTRA

17 MANTENERE LA POSIZIONE NEUTRA DEL CAPO

18 POSIZIONE NEUTRA DEL CAPO

19

20 PRINCIPI DI IMMOBILIZZAZIONE ATTENZIONE A:

21 PRINCIPI DI IMMOBILIZZAZIONE

22

23 I COLLARI CERVICALI DA SOLI N O N IMMOBILIZZANO IL RACHIDE A SUFFICIENZA: SONO DI AIUTO A RIDURRE I MOVIMENTI DEL COLLO !! DEVONO SEMPRE ESSERE UTILIZZATI IN ASSOCIAZIONE AD ALTRI SISTEMI DI IMMOBILIZZAZIONE

24 Collare pezzo unico Collare a 2 valve

25 TROPPO PICCOLO TROPPO GRANDE CORRETTO ISTRUZIONI PER IL CORRETTO USO DEL COLLARE CERVICALE SONO FORNITE DA CIASCUNA CASA PRODUTTRICE

26 IMMOBILIZZA COMPLETAMENTE IL RACHIDE E TUTTO IL PAZIENTE TAVOLA SPINALE

27 BARELLA A CUCCHIAIO

28 IMMOBILIZZA IN TOTO MATERASSO A DEPRESSIONE NECESSITA DI BARELLA A CUCCHIAIO DIFFICILE ACCESSO AL PAZIENTE PERMETTE POSIZIONI ANOMALE SI CONFORMA AL CORPO DEL PAZIENTE LUNGO DA POSIZIONARE!

29 IMMOBILIZZATORE SPINALE OTTIENE LA RIGIDITÀ VERTICALE STABILIZZANDO LA COLONNA NEI PAZIENTE SEDUTI NON È UN PRESIDIO DI SOLLEVAMENTO

30 IMMOBILIZZATORE SPINALE

31 FATTORI DI IMPEDIMENTO: posizione del paziente impedisce il posizionamento del presidio

32 RIMOZIONE DEL CASCO

33 Principi di immobilizzazione atraumatica

34

35 Conclusioni MOBILIZZAZIONE ATRAUMATICA SEMPRE anche nei casi particolari


Scaricare ppt "Lesioni della colonna vertebrale RegioneLombardia 2006 Capitolo 4 TRAUMA."

Presentazioni simili


Annunci Google