La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Misericordia di Roma Appio - Tuscolano. BASIC LIFE SUPPORT.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Misericordia di Roma Appio - Tuscolano. BASIC LIFE SUPPORT."— Transcript della presentazione:

1 Misericordia di Roma Appio - Tuscolano

2 BASIC LIFE SUPPORT

3 Basic Life Support Tecniche di rapida valutazione e rianimazione di base Paziente in apparente arresto cardio-respiratorio Limitare i danni in attesa che arrivi il soccorso avanzato

4 Arresto cardio-respiratorio nelladulto Arresto cardiaco improvviso o morte cardiaca improvvisa E' la perdita improvvisa ed inattesa della funzione del cuore in una persona cardiopatica o precedentemente sana. Segni e sintomi possono precederla, ma spesso esordisce senza alcun campanello dallarme Viene colpita 1 persona ogni 1000 per anno / circa all'anno in Italia

5 Cause di arresto cardiaco improvviso Malattie cardiache (aritmie, infarto miocardico acuto..) Embolia polmonare Pneumotorace Ostruzione respiratoria Trauma precordiale Emorragia / ipovolemia Trauma cranico

6 IL TEMPO CORRE… La sopravvivenza diminuisce rapidamente in assenza di rianimazione cardiopolmonare % ogni minuto! E' FONDAMENTALE AGIRE SUBITO! Dopo 4 – 6 minuti il danno cerebrale è irreversibile!

7 REAZIONE A CATENA Le manovre di BLS servono a mantenere la perfusione cerebrale fino allarrivo del soccorso avanzato ALLERTARE IL SOCCORSO AVANZATO (Centrale Operativa 118, squadra di supporto…)

8

9 LA CATENA DELLA SOPRAVVIVENZA RICONOSCIMENTO & ALLERTAMENTO BLS (SOCCORSO BASE) DEFIBRILLAZIONE ALS (SOCCORSO AVANZATO) UN FALSO ALLARME NON UCCIDE NESSUNO

10

11

12

13

14 Valutazione primaria A: Alert/Airways – Vigilanza/Vie aeree+Rachide cervicale B: Breathing - Respiro C: Circulation - Circolo SICUREZZA

15 PROTOCOLLO NUOVO Se una persona non mostra segni di vita 30 COMPRESSIONI TORACICHE Dopo le 30 compressioni Valutare Airways e Breathing

16 30 COMPRESSIONI TORACICHE

17 Escursione di 5 cm Frequenza 100 atti/min

18 A: Alert/Airways Sì Apro la bocca e libero le vie aeree La vittima è sdraiata e immobile?

19

20

21 RAPIDA ISPEZIONE RIMOZIONE OSTRUZIONI GROSSOLANE

22 B = Breathing - Respiro G.A.S. per 10 secondi G Guarda A Ascolta S Senti C = Circulation PALPARE IL POLSO CAROTIDEO

23 GASPING Il GASPING è un respiro agonico nel quale sono presenti movimenti toracici privi di efficacia: non cè flusso di aria. Non costituisce pertanto atto respiratorio. Considerare quindi il respiro assente.

24 30 COMPRESSIONI TORACICHE

25 Escursione di 5 cm Frequenza 100 atti/min

26 Mantenere aderente la maschera e iperesteso il capo Insufflare per 1 secondo Controllare l'espansione del torace 2 INSUFFLAZIONI

27 SE IL PAZIENTE RESPIRA? Posizione Laterale di Sicurezza

28 NEI BAMBINI < 1 ANNO Testa in posizione neutra Polso brachiale Compressioni solo con le dita 15 compressioni/ 2 insufflazioni

29 NEI BAMBINI > 1 ANNO MA < 8 ANNI Testa estesa Polso carotideo Compressioni con una mano 15 compressioni/ 2 insufflazioni

30 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Misericordia di Roma Appio - Tuscolano. BASIC LIFE SUPPORT."

Presentazioni simili


Annunci Google