La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 1."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 1

2 SEO, at its heart, is the process of making websites more accessible and understandable to search engines. It shouldn’t be, and really doesn’t need to be, manipulative. 2

3 Introduzione Come funziona uno spider Prima di iniziare Ottimizzazione dell'html Errori comuni Il Page Rank e l'ottimizzazione off-page Sitemap e robots.txt Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 3

4 Per cominciare: 1. Da dove nasce il problema 2. Differenze tra motori di ricerca e web directory 3. Web directory: Dmoz 4. motori di ricerca: Google Bing Yahoo Virgilio Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 4 Motore Google45%59%67,8%71,2%86%91%92% Virgilio (by Google) 53,5%23,3%16,2%18,1%5%4%3% Yahoo23,9%11,1%12,5%11,4%4%3% MSN - Bing 42,2%25,1%21,5%17,91% Libero ricerca 52%16,8%17%13,2%3%-- Altavist a n.d.6%5,4%3,2%--- Tiscali Search 27,5%3,5%2,8%1,6%---

5 Come funziona uno spider Curl Lynx Strumenti per webmaster -> diagnostica -> Googlebot Server per memorizzare i contenuti (naviga seguendo i link del codice) Ogni quanto passa? Contenuti problematici: ◦Immagini ◦Flash ◦Javascript/ajax ◦Tecnologie dinamiche ◦Frame ◦Pdf Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 5

6 Ogni quanto passa? Dipende da molti fattori fra cui Popolarità della pagina Frequenza di aggiornamento Indicazioni da Sitemap.xml Si può controllare da: Strumenti per webmaster->diagnostica-statistiche di scansione Google e Yahoo Indexed: valore che esprime il numero di pagine realmente indicizzate Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 6

7 Immagini Al momento Google non è in grado di riconoscere il contenuto delle immagini (stanno sviluppando OCR) I contenuti percepiti delle immagini sono: Nome del file Testo dell’attributo alt Testo dell’attributo Title Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 7

8 Flash Documentazione ufficiale Vengono indicizzati i testi presenti nell’swf L’indicizzazione non riguarda flv Vengono indicizzati contenuti caricati da fonti esterne (xml, txt, html) Potrebbe NON valere per altri motori di ricerca E’ sempre consigliabile usare html per la navigazione Non vengono al momento indicizzati contenuti distribuiti con silverlight, video Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 8

9 Javascript/Ajax Documentazione ufficiale Difficoltà a interpreta i percorsi di navigazione Javascript Testare la pagina con Javascript disattivato Fornire alternative html: foo 32 Indicare che il sito supporta lo schema scansione Ajax (www.example.com/ajax.html#!miostato)www.example.com/ajax.html#!miostato Configura il server in modo che possa gestire le richieste di URL contenenti "_escaped_fragment_“ Aggiornare la tua Sitemap per elencare i nuovi URL AJAX Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 9

10 Tecnologie dinamiche Contenuti accessibili solo con ricerche QueryString troppo lunghe Cookies Sessioni Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 10

11 Frame Sono obsoleti Rischio indicizzare una componente non significativa della pagina Pdf Vengono indicizzati testi e link Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 11

12 Prima di iniziare un nuovo sito Definire gli obiettivi Individuare il target Scegliere l’hosting ◦Hosting condiviso vs housing ◦La velocità del server(monitorare con page speed) + indicazionipage speedindicazioni ◦La dimensione della banda La scelta del nome di dominio L’età del sito Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 12

13 Guardiamo ci in giro: ◦Google Adwords ◦Google TrendsGoogle Trends ◦SemrushSemrush Strumenti software Keyword fishing ◦Keyword eliteKeyword elite ◦Keyword FisherKeyword Fisher ◦webceo Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 13

14 La scelta delle keyword Attinenti Ricercate Portare conversioni Analisi dei competitors keyword long tails Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 14

15 L’ottimizzazione dell’html La struttura del sito Title Meta tag I tag h1, h2, h3 Il tag strong Le immagini I links Le tabelle Il peso della pagina La densità La prossimità Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 15

16 La struttura del sito Layout con div e non a tabelle I benefici dei css Il problema delle tabelle nidificate Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 16

17 Title Tag fondamentale Usare tecniche di URL rewriting Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 17

18 Meta tag keyword Ormai in disuso Un possibile ruolo utile Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 18

19 Meta tag Description Questo tag fornisce una breve descrizione della pagina. In alcune situazioni, questa descrizione viene utilizzata nello snippet visibile nei risultati di ricerca Per impedire l’uso Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 19

20 noindex: impedisce l'indicizzazione della pagina noindex nofollow: impedisce che Googlebot segua i link della pagina nofollow nosnippet: impedisce che uno snippet venga visualizzato nei risultati di ricerca nosnippet noodp: impedisce l'utilizzo della descrizione alternativa di ODP/DMOZ noodp noarchive: impedisce la visualizzazione su Google del link Copia cache di una pagina. noarchive noimageindex: consente di specificare che la pagina non deve essere visualizzata come pagina di referral per un'immagine presente nei risultati di ricerca di Google. noimageindex Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 20

21 I tag di intestazione H1, h2, h3 Grassetto Strong Uso delle immagini Nome file, alt Link Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 21

22 Le novità di html5 ◦Web semantico  header, nav, article, section, aside, footer  Hgroup, figure, mark ◦I microdati   Via html5. 15,  Milano,  Lombardia -   Rich snippets guidelines (doc)doc ◦Authorship markup  Lorenzo De Ambrosis Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 22

23 Le tabelle Evitare tabelle nidificate (compromettono peso e prossimità) Usare caption, summary e intestazioni Il peso della pagina La densità (key density e key stuffing) ◦live-keyword-analysislive-keyword-analysis ◦ranks.nlranks.nl La prossimità Vicinanza delle keyword da utilizzare Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 23

24 Gli errori frequenti Testi invisibili – rischio penalizzazioni Link pericolosi – evitare siti spam e link farm Rimuovere pagine indicizzate – usare redirect permanent di htacces, redirect 301 per non perdere PR Redirect JavaScript Doorway Page Cloacking Frame Contenuti duplicati (usare link canonical) Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 24

25 Il Page Rank La formula originale ◦wikiwiki Come funziona Dove si legge ◦Google toolbar Link Popularity oggi ◦Link da altri siti ◦Sull’acquisto di link, valutare (link building):  Età del sito  Traffico  Pertinenza  Link reali ◦Forum ◦Blog ◦Social Network Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 25

26 Gli aggiornamenti recenti 1. Caffeine ◦aggiornamento più frequente dell'indice, per seguire la velocità dei social network e il ritmo di sviluppo di nuovi contenuti ◦Caffeine mette a disposizione risultati per ricerche web più aggiornati del 50% rispetto al nostro ultimo indice 2. MayDay ◦sostanziali modifiche di Serp nelle long tail: molti webmaster hanno assistito al calo, anche pesante, di traffico proveniente dalla coda lunga ◦La velocità di caricamento dei siti: ◦Gli aggiornamenti continui dei contenuti: ◦I social network. l loro peso specifico è cresciuto vorticosamente e nessuna attività di posizionamento potrà più sottostimarli. Non sono più il contorno ◦Che indicazioni dobbiamo dare a Google per segnalare le pagine più importanti? Le pagine linkate dalla pagina root, le pagine linkate nell'architettura del sito sono le pagine importanti. Menziona la struttura di sito "ad albero" di DMOZ.org come buona idea Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 26

27 Gli aggiornamenti recenti 3. Panda ◦aggiornamento al sistema con cui Google calcola la pertinenza di una pagina alla ricerca eseguita dall'utente ◦aggiornamento dell'algoritmo per i siti di alta qualità ◦effetto di Panda è quello di declassare alcuni siti dalla pagina dei risultati. Questo si traduce in minori impression del proprio sito nei risultati e, secondariamente, in minori accessi da Google alle proprie pagine ◦Cambia il valore dei link (premiati link in alto e “reali”, penalizzati quelli di content farm e aggregatori) ◦Possibili cause  Alto numero di pagine simili o duplicate  Percentuale troppo alta di contenuti non originali.  Presenza eccessiva di pubblicità rispetto al contenuto, soprattutto in alto nella pagina  Pagine con poco contenuto.  Percentuale di rimbalzo (bounce).  Tempo sul sito.  Percentuale di utenti di ritorno.  Credibilità di un sito e la sua riconoscibilità -> social network  Consigli Consigli Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 27

28 Gli aggiornamenti recenti 4. Penguin ◦Penalizza keyword stuffing e link building innaturale ◦Non utilizzare tecniche di sovra-ottimizzazione delle keyword ◦Non utilizzare tecniche di cloacking né creare doorway pages ◦Evitare di creare reti di siti satellite ◦Costruire la propria link popularity in maniera uniforme e costante nel tempo ◦Strumenti per webmaster: rimozione link indesiderati Scrivere per gli utenti e non per i motori Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 28

29 Strategia SEO e component media 1. Get an onsite SEO audit (title, keywords, ottimizzazzioni, etc) 2. Register your brand name on the major social channels (But don’t stop at Facebook and Twitter. Google +, YouTube, LinkedIn, and Pinterest are all increasing in importance not only in search engine algorithms but also in audience reach) 3. Distribute content via your social channels 4. Display your social media “connect” buttons on every page of your website 5. Enable your visitors to easily share your content with social media “share” buttons 6. Build your list (capturing contact information) 7. Get on the Pinterest bandwagon 8. Publish awesome content on your blog 9. Start an SEO link building campaign (leave insightful comments on relevant blogs, participate in forums, and syndicate your site’s RSS feed to RSS aggregators) 10. Author guest blog posts (Author authority: The latest ranking factor?) Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 29

30 Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 30

31 SEO 2014: Content Marketing is Bigger than Ever Regular, helpful content targeted at your audience. Social signals from regular sharing and engagement. Freshness or signs that your site is alive and growing. Increasing authority connected to your body of work. Social Media Plays an Increasingly Visible Role Are we taking our social media seriously? Are we employing the pillars of strong profiles, good content, reciprocity, and engagement? Is easy social sharing enabled for all of our content? Does our content strategy include a dissemination phase that includes maximizing its potential for distribution through social networks? Are we active on the social networks that matter in our industry? Are we active on the social networks that matter to our customers? Are we active on the social networks that matter to the search engines? (See below for more thoughts on making that strategic investment). Does our social media marketing strategy stimulate the level of social signals required to achieve our goals? Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 31

32 Invest in Google+ Hummingbird Was Just the Tip of the Mobile Iceberg The Long Versus Short Debate Advertising and PPC has a Shifted Relationship with SEO GUEST BLOGGING: ad affermare un nuovo brand (anche personale) o ad accrescerne il valore; ad aumentare il numero di back link verso un proprio sito (non a caso molti la definiscono come una potente tecnica di Link Building); ad entrare in contatto con nuovi bloggers ed esperti del settore, dalle cui collaborazioni potrebbe nascere, nel presente o nel futuro, qualcosa di interessante e produttivo per entrambi; ad aumentare il traffico verso il sito, soprattutto se il sito dove si scrive è grande e conosciuto Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 32

33 La migrazione di un sito 1. Creare la copia del nuovo sito 2. Creare un reindirizzamento 301 (.htaccess) -> possibilmente pagina per pagina e non tutto sulla home 3. Verificare link interni e esterni 4. Mantenere il dominio precedente fino a quando non cessa il traffico 5. Usare cambio indirizzo da strumenti per webmaster 6. Invio nuova Sitemap 7. Verifica errori scansione Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 33

34 Il file robots.txt User-agent: * Disallow: / Crawl-delay: 10 User-agent: * Disallow: /private_directory/ # Blocca la directory /private_directory/ Request-rate: 1/5 # Visita al massimo una pagina ogni 5 secondi Visit-time: # Vista soltanto tra le 6:00 AM e le 8:45 AM UT (GMT) es. wikipediawikipedia Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 34

35 La Sitemap ◦Sito ufficialeSito ufficiale Serve per raggiungere tutti i files del sito Esempio: monthly 0.8 ogni sitemap non può contenere più di URL la dimensione finale non può superare i 10 Mb Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 35

36 La Sitemap L' è il nodo root della sitemap e rappresenta un tag obbligatorio. Al suo interno è incluso l'intero contenuto della sitemap. Il tag raggruppa le informazioni appartenenti ad una singola URL del sito. L'URL può rappresentare l'indirizzo di una pagina web, di un feed, di un video o una risorsa multimediale. Per ciascun indirizzo che si vuole segnalare ai motori di ricerca è necessario inserire un tag URL all'interno della sitemap, contenente un tag. Il vero indirizzo della risorsa è indicato dal tag, figlio del nodo. Si tratta di un tag obbligatorio e punta all'indirizzo completo della risorsa. Deve includere il protocollo e la sua lunghezza non può superare i 2048 caratteri. Rappresenta la data di ultima modifica della pagina, se conosciuta. Il formato è YYYY-MM-DD. Rappresenta la frequenza di modifica della pagina. I valori sono: Always, hourly, daily, weekly, monthly, yearly, never Rappresenta la priorità, ovvero l'importanza, di questa pagina rispetto al resto delle pagine all'interno del sito. Il valore è contenuto in un range tra 0.0 (importanza nulla) e 1.0 (importanza massima). Se non è specificato, di default, il valore assegnato è 0.5. Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 36

37 Gli strumenti I plugin di firefox ◦Google toolbar ◦Foxy SEO Tool ◦Seo Quake (rischio penalizzazione in caso di abuso) ◦Swoosty SEO Tools WebCEO Advanced Web Ranking Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 37


Scaricare ppt "Corso di Posizionamento su Motori di Ricerca (SEO) 1."

Presentazioni simili


Annunci Google