La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Vangelo di Marco Capitolo 5. Giunti all’altra riva molta folla cominciò a radunarsi intorno a loro. Uno dei capi della sinagoga,di nome Giairo, veduto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Vangelo di Marco Capitolo 5. Giunti all’altra riva molta folla cominciò a radunarsi intorno a loro. Uno dei capi della sinagoga,di nome Giairo, veduto."— Transcript della presentazione:

1 Vangelo di Marco Capitolo 5

2 Giunti all’altra riva molta folla cominciò a radunarsi intorno a loro. Uno dei capi della sinagoga,di nome Giairo, veduto Gesù, dopo essersi gettato ai suoi piedi, lo implorava: La mia figlioletta è agli estremi; vieni a imporle le mani perché sia guarita e viva!

3 Gesù si rivela agli uomini con parole ed opere Le parabole I miracoli Sono il sigillo di Dio per garantire che le parole del Figlio sono verità e salvezza. Manifestano la presenza del Regno di Dio in mezzo a noi. Vengono dopo la …

4 “Figlia, la tua fede ti ha salvata. Và in pace e sii guarita dal tuo male” “Se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello, sarò guarita” “Se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello, sarò guarita” … Fede

5 “Non temere, continua solo ad avere fede” … Fede “Perché disturbi ancora il maestro?” Tua figlia è morta

6 Gerasa Gesù non è prigioniero dei confini di Israele: infatti la città di Gerasa si trova in territorio pagano, che gli ebrei ritenevano impuro. L’indemoniato, che viene emarginato dalla città perché non disturbi la quiete, è cercato da Gesù. Gli spiriti sperano nel perdono e nella guarigione che è anche e soprattutto liberazione perché…

7 Solo che… per guarire c’è un prezzo da pagare e ci vuole molto amore per essere disposti a farlo: chi è attaccato ai suoi beni non lo ha. Per amare gli altri bisogna essere liberi (non si ama nessuno se si è costretti); ma lui, poveretto, non lo era. Per questo Gesù lo libera!

8 Vangelo di Marco Capitolo 6

9 Gesù è rifiutato I miracoli Sono il sigillo di Dio per garantire che le parole del Figlio sono verità e salvezza. Manifestano la presenza del Regno di Dio in mezzo a noi. Non sono il modo con cui Dio mostra la sua capacità di strafare. Sono anche la risposta all’uomo fedele e sincero che cerca la verità.

10 Ma l’uomo non vuole un Dio così: preferisce che Dio si mostri con cose eccezionali e per questo gli abitanti di Nazareth (cioè i suoi compaesani) non accolgono Gesù (e Gesù non fa miracoli per loro). Guarisce invece gli ammalati perché Dio cerca i deboli ovunque siano.

11 Passaporto del discepolo Attrezzatura: deve essere povero, cioè prendere con sé solo lo stretto necessario Attività: predicare la conversione, guarire gli ammalati, scacciare i demoni Abitazione: non ha casa Segni particolari: ha un messaggio nuovo e lieto che è la Parola di Dio

12 Appendice: la povertà Comporta la fede, la libertà e la leggerezza Fede: fidarsi di Dio e non confidare in se stesso Libertà e leggerezza per non essere dei pantofolai, ma tenersi sempre in moto

13 Tutto in un giorno Gli apostoli tornano dalla missione che era stata loro affidata, Gesù vuole che si radunino in disparte per riposare, infatti la gente che li attorniava era tanta che non potevano neppure mangiare. Gli apostoli partono verso un luogo solitario, ma la folla capisce dove vogliono andare e li precedono.

14 Tutto in un giorno Gesù si commuove perché erano come pecore senza pastore e prende ad insegnare loro molte cose; solo quando si fa tardi compie il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci, perché Gesù vuole prima sfamare l’anima con la parola di Dio, e poi sfamare il corpo.

15 Tutto in un giorno Gesù saluta la folla e poi va a pregare da solo sul monte, mentre i discepoli erano già sulla barca in mezzo al mare. A sera inoltrata, Gesù raggiunge i discepoli, che sono in difficoltà, camminando sulle acque.

16 Tutto in un giorno E’ UN FANTASMA Coraggio, sono io, non temete

17 Sempre in viaggio I giorni seguenti Gesù con gli apostoli si reca in vari villaggi, dove appena arrivato viene subito riconosciuto dalla gente del posto che per questo gli porta dei malati. Chi lo tocca guarisce immediatamente.


Scaricare ppt "Vangelo di Marco Capitolo 5. Giunti all’altra riva molta folla cominciò a radunarsi intorno a loro. Uno dei capi della sinagoga,di nome Giairo, veduto."

Presentazioni simili


Annunci Google