La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giovedì 8 luglio per fare quello che mi chiedi. Ascolto La tua Parola, Signore, è sempre fedele: rendici docili ad ascoltarla. Sei venuto a portarci lamore,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giovedì 8 luglio per fare quello che mi chiedi. Ascolto La tua Parola, Signore, è sempre fedele: rendici docili ad ascoltarla. Sei venuto a portarci lamore,"— Transcript della presentazione:

1 Giovedì 8 luglio per fare quello che mi chiedi

2 Ascolto La tua Parola, Signore, è sempre fedele: rendici docili ad ascoltarla. Sei venuto a portarci lamore, aiutaci a trattare gli altri con onestà.

3 Fonte di vita – La Parola di Dio Dal Vangelo secondo Matteo Dopo aver moltiplicato i pani e i pesci Gesù ordinò ai discepoli di salire sulla barca e di precederlo sullaltra sponda, mentre egli avrebbe congedato la folla. Congedata la folla, salì sul monte, solo, a pregare. Venuta la sera, egli se ne stava ancora solo lassù. La barca intanto distava già qualche miglio da terra ed era agitata dalle onde, a causa del vento contrario. Verso la fine della notte egli venne verso di loro camminando sul mare. I discepoli, a vederlo camminare sul mare, furono turbati e dissero: «È un fantasma» e si misero a gridare dalla paura. Ma subito Gesù parlò loro: «Coraggio, sono io, non abbiate paura».

4 Fonte di vita – La Parola di Dio Pietro gli disse: «Signore, se sei tu, comanda che io venga da te sulle acque». Ed egli disse: «Vieni!». Pietro, scendendo dalla barca, si mise a camminare sulle acque e andò verso Gesù. Ma per la violenza del vento, simpaurì e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!». E subito Gesù stese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?». Appena saliti sulla barca, il vento cessò. Quelli che erano sulla barca gli si prostrarono davanti, esclamando: «Tu sei veramente il Figlio di Dio!».

5 Alla sorgente GRAZIE SIGNORE! Grazie, Gesù, perché la tua mano è sempre tesa verso di me Ti ringrazio per le persone che mi vogliono bene Grazie perché anchio posso tendere la mia mano a chi è in difficoltà

6 Per non restare a secco ASCOLTACI, SIGNORE! Per chi non ha più fiducia nella vita e negli altri: fa che sperimenti il tuo conforto Dona la tua luce a chi sta per fare una scelta importante per la sua vita Aiutaci a vincere le nostre paure con la certezza che tu non ci lasci mai soli

7 Impegno della giornata Fra le varie attività di questo pomeriggio cercherò qualche momento di silenzio per pensare a Dio.


Scaricare ppt "Giovedì 8 luglio per fare quello che mi chiedi. Ascolto La tua Parola, Signore, è sempre fedele: rendici docili ad ascoltarla. Sei venuto a portarci lamore,"

Presentazioni simili


Annunci Google