La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait “ITALIAN GALLERY IN KUWAIT” Roma, 7 febbraio 2007 Sala del Carroccio in Campidoglio OPPORTUNITA`

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait “ITALIAN GALLERY IN KUWAIT” Roma, 7 febbraio 2007 Sala del Carroccio in Campidoglio OPPORTUNITA`"— Transcript della presentazione:

1 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait “ITALIAN GALLERY IN KUWAIT” Roma, 7 febbraio 2007 Sala del Carroccio in Campidoglio OPPORTUNITA` COMMERCIALI PER LE IMPRESE ITALIANE NEL GOLFO ARABICO a cura di Amedeo Scarpa Direttore Ufficio ICE in KUWAIT

2 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Quadro Macroeonomico GCC I 6 Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG) negli ultimi anni hanno fatto registrare tassi medi di crescita del PIL intorno al 8%. Le stime disponibili sul totale 2006 confermano e rafforzano tali trend positivi. Tassi di crescita annuali del Prodotto Interno Lordo (%) PaesiAnno 2004Anno 2005 Arabia Saudita5,3%6,5% Bahrein5,5%6,5% Emirati Arabi Uniti7,4%10,0% Kuwait7,2%9,1% Oman2,5%4,0% Qatar9,9%10,0% Fonte: MEED

3 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Crescente grado di apertura delle economie dei Paesi CCG: - Istituzione di una tariffa doganale comune del 5% - Adesione al WTO (anche dell’Arabia Saudita da dicembre 2005) - Razionalizzazione e riduzione media delle tariffe generali all’importazione e delle procedure di registrazione e certificazione dei prodotti importati - Processo di modernizzazione e di diversificazione economica FATTORI: (1) l’aumento del prezzo internazionale del greggio (2) lo sviluppo del settore “non oil” e (3) il positivo andamento delle bilance commerciali

4 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Commercio Internazionale Relativamente poco rilevante è ancora il commercio intra-regionale e quello con i Paesi dell’area del Mediterraneo.

5 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait USA Giappone UNIONE EUROPEA (Germania, UK, Italia, Francia) GCC: “ HUB” commerciale tra Ovest ed Est I principali fornitori sono i Paesi G7

6 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait I principali mercati di sbocco sono quelli dell’Asia orientale Giappone Corea del Sud Singapore (Pakistan, Indoesia, Bangladesh)

7 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Interscambio complessivo ITALIA - GCC Fonte: elaborazione ICE su dati ISTAT 25,29% 50,14% -56,15% 4,26% 19% 20,5% 35,78% Var. Percentuale 2005/ ,5% Totale 125,05% Qatar 31,78% Oman 25,54% Kuwait 26% Emirati Arabi Uniti 22,94% Bahrein 11,75% Arabia Saudita Variaz percentuale genn.-ott.2006/2005 Anno 2005 (mln di euro) Anno 2004 (mln di euro) Paesi

8 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Import ed export dell'Italia con i Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo Export Italia Import Italia 14,3% 55,87% -59,68% -12,43% 20,68% 13,7% 21,96% Var. Percentuale 2005/ ,4% 135,71% 25,47% 26,22% 27,83% 48,8% 22,55% Var. percentuale genn-ott. 2006/ Totale Qatar Oman Kuwait Emirati Arabi Uniti Bahrein Arabia Saudita Anno 2005 (milioni di euro) Anno 2004 (milioni di euro) Paesi 41,32% 7,18% 30,08% 205% 4,68% 42,01% 42,73% Var. Percentuale 2005/2004 7,27% 24,15% 82,47% 22,42% 8,18% -35,92% 7% Var. percentuale genn.-ott 2006/ Totale Qatar Oman Kuwait Emirati Arabi Uniti Bahrein Arabia Saudita Anno 2005 (milioni di euro) Anno 2004 (milioni di euro) Paesi

9 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait ILSETTORE EDILE NEL GOLFO Progetti in Corso Oman Kuwait Qatar Arabia Saudita Emirati Arabi Uniti TOTALE Iraq Iran Bahrain VALORE dei PROGETTI (milioni US$) PAESE Fonte: MEED

10 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait KUWAIT Il Settore Edile

11 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait - Crescita del PIL tra le più alte tra tutti i Paesi del Golfo (+9,1%). - Surplus di bilancio statale da record (entrate superiori di oltre il 100% di quelle preventivate) - Il settore edile, dopo l’industria petrolchimica, e’ il comparto a maggiore vivacità dell’Emirato Crescita del settore tra il 10 e il 14%: - Housing - Infrastrutture e mega-progetti (anche turistici)

12 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Housing - ”Dare una casa ad ogni cittadino Kuwaitiano” (circa 1 milione di persone). - nei prossimi 5 anni: almeno famiglie lo standard di tali unità abitative: ville di almeno due piani, con superfici edificate di almeno 400 metri quadrati Programmi pubblici per la realizzazione di numerosi nuovi grandi agglomerati abitativi popolari: Al Mitla ( unità abitative); Jaber Al-Ahmad (14.000); Sabah City; Saad al Abdallah; Fahad al Ahmad.

13 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Infrastrutture e mega-progetti turistici costruzione di un nuovo porto “verso l’Iraq” sulla isola di BUBIYAN (in 10 anni, 850 Mln di US$; ma superera’ 1.2 mld US$) realizzazione di tutte le infrastrutture e sistema viario sulla stessa isola di Bubiyan; ponte sul mare che colleghi Kuwait City a SUBIYA (a nord del piccolo Golfo): 1,5 miliardi di US$ -c ostruzione/sviluppo a vocazione turistica dell’isola di FAILAKA: 43 kmq. da costruire/attrezzare (3,5 miliardi di dollari. Circa 100 compagnie, raggruppate in 9 consorzi, si sono prequalificate per ottenere le concessioni ventennali di sviluppo/- utilizzo delle infrastrutture turistiche) nuovi mall e centri commerciali (decine). nuovo sport stadium in Kuwait City (investimento circa 200 milioni di dollari, Al Kharafi Group)

14 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Turistico-alberghiero Nel 2007 il totale delle camere degli alberghi/hotel di lusso dovrebbe raggiungere le unita’ (dalle attuali ). Negli ultimi due anni sono state approvate 90 nuove licenze di costruzione, su circa 128 richieste presentate. Agli hotel, si aggiungono le camere dei flats/apartments che dovrebbero passare dalle attuali a oltre unita’. Superficie media per camera: Una delle condizioni per l’approvazione della richiesta di licenza per alberghi a 5 stelle era che avessero almeno 200 camere. 5 stelle61 Metri quadrati 4 stelle43 Metri quadrati 3 stelle43 Metri quadrati 2 stelle37 Metri quadrati 1 stella37 Metri quadrati

15 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Approccio al mercato; aspetti doganali 1- Economia di mercato basata sulla libera concorrenza e regole del WTO 2- Nessuna restrizione quantitativa né valutaria sui prodotti importati. 3- Sono solo vietate le importazioni di merci “made in Israel” per motivi politici 4-L’attività di commercializzazione diretta (aprire una filiale dedicata) per una azienda estera e’ vietata (necessita’ di uno sponsor). 5-Normalmente i dazi applicati dalle autorita’ doganali vengono calcolati sui valori CIF dei prodotti importati (in media sono pari al 5% sul valore CIF, ad eccezione di una black list). 6-Macchinari, parti di ricambio e materie prime approvati, dietro approvazione del Ministero dell’Industria e dell’Elettricita’, possono essere importati nel Paese in esenzione doganale se importati direttamente da un’azienda produttrice/utilizzatrice locale e non tramite un importatore/distributore. 8-Nessuna particolare restrittivita’ dal punto di vista delle normative tecniche e delle previsioni regolamentari.

16 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait Kuwait: posizione strategica - naturale porta di accesso (gateway) da sud verso l’Iraq; - potenziale “hub” verso i 3 piu’ grandi mercati dell’Area (Iraq, Iran, Arabia Saudita)

17 Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait UFFICIO I.C.E. IN KUWAIT Tel /9 Fax


Scaricare ppt "Istituto Nazionale per il Commercio Estero ICE Kuwait “ITALIAN GALLERY IN KUWAIT” Roma, 7 febbraio 2007 Sala del Carroccio in Campidoglio OPPORTUNITA`"

Presentazioni simili


Annunci Google