La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Insegnare la Shoah La memoria e l’agire presente 27 gennaio 2015 Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Insegnare la Shoah La memoria e l’agire presente 27 gennaio 2015 Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)"— Transcript della presentazione:

1 Insegnare la Shoah La memoria e l’agire presente 27 gennaio 2015 Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

2 Istituzione giorno della memoria Legge 20 luglio 2000, n. 211 Istituzione del "Giorno della Memoria" in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti” Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

3 Istituzione giorno della memoria Art. 1. La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

4 Istituzione giorno della memoria. Art. 2. In occasione del "Giorno della Memoria" di cui all’articolo 1, sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere. Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

5 Istituzione giorno della memoria Giorno della memoria non di celebrazioni Giorno del ricordo  memoria Giorno della narrazione e riflessione su quanto è accaduto  analisi storica Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

6 Perchè il Giorno della Memoria Obiettivi: Porre gli italiani di fronte al “vuoto di memoria” Leggi razziali Shoah come crimine italiano Costruire gli anticorpi affinché simili eventi non possano mai più accadere. Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

7 Nella didattica… Come operare nella scuola? Colmare il vuoto di memoria Evitare gli abusi nell’uso della memoria Rendere la lezione del passato una guida per l’agire sul presente Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

8 Colmare il vuoto di memoria La conoscenza storica Le leggi razziali Manifesto della Razza La rivista La Difesa della razza Dati relativi alla deportazione razziale in Italia Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

9 Colmare il vuoto di memoria Ruolo ricoperto nel genocidio dagli apparati dello Stato: Partito fascista Guardia Nazionale Repubblicana Forze di polizia Questure Prefetture Ispettorato generale per la razza Delazione come partecipazione degli uomini “comuni” all’ingranaggio dello sterminio Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

10 Evitare gli abusi della memoria La memoria non va “sacralizzata” Unicità dell’evento Incomparabilità dell’evento Indicibilità dell’evento Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

11 Evitare gli abusi della memoria La memoria non va neanche banalizzata Scomparsa della “specificità dell’evento” Omologazione sommaria dell’evento ad altri eventi schema generalissimo vittima/carnefice assoluti. Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

12 La memoria può essere “esemplare” Memoria esemplare “Aprire il ricordo alla generalizzazione e all’analogia” al fine di trarne insegnamenti Utilizzare il passato in vista del presente, approfittare delle lezioni e delle ingiustizie subite per combattere quelle che ci sono oggi. Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

13 La memoria può essere “esemplare” Memoria esemplare Al di là di una certa soglia, i crimini contro l’umanità non possono restare specifici, essi sono accomunati dall’orrore senza fine che suscitano e dalla condanna assoluta che essi meritano T. Todorov, Gli abusi della memoria, Napoli 1996, p.54 Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

14 Rendere la lezione del passato una guida per l’agire sul presente La Shoah è stato un evento unico nella storia dell’umanità. Ma ha in comune con altri crimini contro l’umanità “l’orrore che suscita e la condanna che esso merita”. Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

15 Rendere la lezione del passato una guida per l’agire sul presente Attraverso il confronto si mettono a fuoco gli aspetti comuni, i meccanismi ricorrenti, le somiglianze e le differenze delle forme politiche che hanno permesso lo sviluppo di questi crimini. Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

16 Il treno per Auschwitz Il viaggio a Auschwitz come momento per riflettere su ciò che è stato Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)

17 Dopo il viaggio Il confronto si deve allargare anche alla società contemporanea Il pregiudizio, il razzismo, l’antisemitismo e il ragionamento per stereotipi sono stati sconfitti nella società contemporanea? Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)


Scaricare ppt "Insegnare la Shoah La memoria e l’agire presente 27 gennaio 2015 Patrizia Cocchi IIS "Gadda" Paderno Dugnano (Mi)"

Presentazioni simili


Annunci Google