La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I.T.I. LEONARDO DA VINCI. Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I.T.I. LEONARDO DA VINCI. Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima."— Transcript della presentazione:

1 I.T.I. LEONARDO DA VINCI

2

3 Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima

4 Classe V A Classe V B

5 La teoria della macchina asincrona è nota da oltre un secolo.

6 In condizioni di transitorio di avviamento questi metodi non sono più validi: In condizioni di transitorio di avviamento questi metodi non sono più validi:  Il campo magnetico non è circolare  Vi sono fenomeni di saturazione del ferro  Le correnti di fase non sono sinusoidali IIl campo magnetico non è circolare VVi sono fenomeni di saturazione del ferro LLe correnti di fase non sono sinusoidali

7 I modelli matematici in grado di esaminare i fenomeni sopra descritti non sono alla portata degli studenti di un istituto tecnico. I modelli matematici in grado di esaminare i fenomeni sopra descritti non sono alla portata degli studenti di un istituto tecnico.

8 Allestimento di prove in laboratorio per studiare il transitorio di avviamento inerziale di un motore asincrono : Allestimento di prove in laboratorio per studiare il transitorio di avviamento inerziale di un motore asincrono : Transitorio di:  velocità  corrente  coppia Transitorio di:  velocità  corrente  coppia

9 Gli allievi imparano  a progettare una prova in laboratorio  a scegliere componenti  ad attuare procedure di gruppo  acquistano una percezione basata sull’esperienza riguardo ai fenomeni fisici e alle problematiche tecniche aa progettare una prova in laboratorio aa scegliere componenti aad attuare procedure di gruppo aacquistano una percezione basata sull’esperienza riguardo ai fenomeni fisici e alle problematiche tecniche

10 Individuano le fonti di pericolo Assumono contromisure di carattere Individuano le fonti di pericolo Assumono contromisure di carattere  Ambientale  Componentistico  Organizzativo  A Ambientale  Componentistico  Organizzativo

11 Acquisizione dati assistita da computer per transitori che si esauriscono in meno di 500 ms Acquisizione dati assistita da computer per transitori che si esauriscono in meno di 500 ms Occorrono trasduttori dotati di eccellente dinamica Occorrono trasduttori dotati di eccellente dinamica

12 Il banco prova Motore trifase 275 V a stella 50 Hz 2880 RPM 1.5 kW Motore trifase 275 V a stella 50 Hz 2880 RPM 1.5 kW

13 Trasduttore ottico di velocità Trasduttore ottico di velocità Connettore dodecapolare Connettore dodecapolare 360 scanalature in 1 giro Ottima risoluzione Difficoltà nel rilevare periodi così brevi 360 scanalature in 1 giro Ottima risoluzione Difficoltà nel rilevare periodi così brevi Segnale di coppia prelevato con contatti striscianti Segnale di coppia prelevato con contatti striscianti Trasduttore estensimetrico di coppia Trasduttore estensimetrico di coppia

14 Voltmetro Consente di verificare la tensione secondaria impostata sul secondario del variac (275 V sul motore) Consente di verificare la tensione secondaria impostata sul secondario del variac (275 V sul motore)

15 Oscilloscopio Alimentatore

16 Trasduttore di corrente ad effetto Hall Trasduttore di corrente ad effetto Hall Frequenza di taglio 100 kHz Sul toroide si avvolgono spire in numero adeguato per ottenere la sensibilità desiderata senza farlo saturare Frequenza di taglio 100 kHz Sul toroide si avvolgono spire in numero adeguato per ottenere la sensibilità desiderata senza farlo saturare

17 Scheda acquisizione dati AT-MIO 16E (National Inst.) 16 canali analogici di ingresso +/- 10V Frequenza di campionamento 100 kHz 3 porte digitali 2 timer Configurabile in ambiente di programmazione Labview AT-MIO 16E (National Inst.) 16 canali analogici di ingresso +/- 10V Frequenza di campionamento 100 kHz 3 porte digitali 2 timer Configurabile in ambiente di programmazione Labview


Scaricare ppt "I.T.I. LEONARDO DA VINCI. Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima Transitori di avviamento nei motori asincroni Parte prima."

Presentazioni simili


Annunci Google