La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Questa poesia è stata scritta da Bruno Zanaga, malato di SLA, malato di SLA, qualche giorno prima di salire al Cielo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Questa poesia è stata scritta da Bruno Zanaga, malato di SLA, malato di SLA, qualche giorno prima di salire al Cielo."— Transcript della presentazione:

1

2 Questa poesia è stata scritta da Bruno Zanaga, malato di SLA, malato di SLA, qualche giorno prima di salire al Cielo

3 LA LUCE

4 Io non credo che Tu sia riuscito a fare il Paradiso più bello della terra.

5 Tanti dicono che si è inondati di luce mentre si percorre una strada salendo. Si parla a sproposito di luce eterna.

6 A me piace tanto anche la notte che Tu ci hai dato, con il suo silenzio, i suoi rumori, le stelle, che brillano sopra le nostre teste. i suoi rumori, le stelle, che brillano sopra le nostre teste.

7 A me piace tanto il profumo delle notti d’estate! La luce, la luce, tutti vedono la luce,

8 anche chi ritorna da un coma profondo parla della luce vista nell’attimo in cui stava varcando il confine tra la vita e la morte.

9 A me piace tanto osservare i tramonti di fuoco di S. Andrea con la brezza della sera che mi accarezza la pelle, inondandomi di profumi selvaggi,

10 potrai mai avermi riservato un luogo, dopo la mia vita terrena, un luogo, dopo la mia vita terrena, migliore di tanta bellezza di cui io oggi godo. e mi chiedo instancabilmente se Tu, in cui credo tanto e so che sei l’artefice di tutto questo,

11 La SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) è la più grave fra le malattie mortali che colpiscono le cellule nervose del cervello e del midollo spinale che comandano il movimento dei muscoli. Il significato letterale è: raggrinzimento (sclerosi) della porzione laterale del midollo spinale (laterale) e dimagrimento muscolare (amiotrofica). La SLA è, nella maggioranza dei casi, una malattia che diventa sempre più grave con il passare del tempo. Il decorso è variabile in ogni individuo, ma nella maggior parte dei casi il paziente diventa inabile in alcuni anni. Durante questo periodo di tempo i muscoli diventano sempre più deboli.

12 Se la malattia continua a progredire il paziente può essere costretto alla sedia a rotelle o al letto. La malattia non colpisce la sensibilità tattile, termica e dolorifica, né la vista, l’udito, l’olfatto, ed il gusto o le capacità intellettive. ll decorso medio della SLA è di 3-4 anni. Recenti statistiche, tuttavia, hanno evidenziato che il 50% dei pazienti affetti da SLA sopravvive oltre i 3 anni dopo la diagnosi ed il 10% dopo 10 anni. La malattia può progredire rapidamente, molto lentamente o raggiungere un periodo di stabilità per periodi variabili di tempo.

13 poesia e info scaricate dal sito ideato e gestito da malato di SLA elaborazione:


Scaricare ppt "Questa poesia è stata scritta da Bruno Zanaga, malato di SLA, malato di SLA, qualche giorno prima di salire al Cielo."

Presentazioni simili


Annunci Google