La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LETTERA DI PRESENTAZIONE - SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE -

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LETTERA DI PRESENTAZIONE - SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE -"— Transcript della presentazione:

1 LETTERA DI PRESENTAZIONE - SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE -

2 SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE - SERVIZI OFFERTI - Lo studio tecnico PROIETTO opera nel settore degli impianti di automazione industriale fornendo servizi come: o PROGETTAZIONE DI IMPIANTI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE o MANUALI USO E MANUTENZIONE o ANALISI DEI RISCHI o CALCOLO PERFORMANCE LEVEL Altri servizi :  DIREZIONE TECNICA  COLLAUDI  CORSI DI FORMAZIONE  CONSULENZA TECNICA e ASSISTENZA Lo studio tecnico PROIETTO offre servizi di consulenza e progettazione garantendo alla clientela, esperienza ventennale e continua formazione tecnica. (di seguito si elencano i dettagli dei servizi offerti)

3 SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE - PROGETTAZIONE - CONSULENZA TECNICA – ASSISTENZA -  Studio e progettazione di sistemi elettrici automatici come ad esempio: o isole automatiche e robotizzate di assemblaggio o lavorazione o Impacchettatrici o forni industriali o presse o macchine di marcatura laser o banchi di collaudo (esecuzione di progetti con software primari: Spac – Eplan)  Progettazione impianti pneumatici.  Progettazione e consulenza in ambito sicurezza macchine.  Consulenza adeguamento sicurezza macchine antecedenti alla direttiva macchine (DLgs All V).  Elaborazione di analisi dei rischi e calcolo del PL (PERFORMANCE LEVEL).  Manuali uso e manutenzione.  Elaborazione procedure aziendali di utilizzo macchine e formazione personale addetto alla produzione e alla manutenzione.

4 SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE - PROGETTAZIONE - CONSULENZA TECNICA – ASSISTENZA -  Consulenza tecnica relativa alle attività di progettazione e le competenze sopra elencate.  Consulenza per la risoluzione di problematiche dovute a guasti o anomalie sugli impianti e su linee automatizzate.  Consulenza nei rapporti con gli enti ministeriali atti alle verifiche degli impianti e macchinari.  Assistenza tecnica alle aziende preposte all’installazione di impianti ed il cablaggio di quadri elettrici.  Assistenza alle aziende per l’elaborazione di dichiarazioni di conformità e di manuali istruzione.  Analisi sulle reti elettriche utilizzando tutti gli strumenti previsti dalle normative CEI.  Preparazione moduli personalizzati (dichiarazioni di conformità, verbali collaudo, ecc...).  Consulenza per la certificazione CE del macchinario.  Pratiche SPRESAL – ASL a seguito di infortuni.  Perizie tecniche.

5 SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE - DIREZIONE TECNICA - Direzione tecnica inerente le attività di progettazione e le competenze sopra elencate. - COLLAUDI - Collaudi funzionali e strumentali secondo normative e legislazione vigente su impianti e quadri elettrici. - CORSI DI FORMAZIONE - Organizzazione di corsi di formazione aziendale rivolti ad installatori e quadristi, mirati all'aggiornamento normativo o all'insegnamento delle procedure operative.

6 SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE - CONSULENZA TECNICA e ASSISTENZA -  Consulenza tecnica relativa alle attività di progettazione e le competenze sopra elencate.  Consulenza per la risoluzione di problematiche dovute a guasti o anomalie sugli impianti e su linee automatizzate.  Consulenza nei rapporti con gli enti ministeriali atti alle verifiche degli impianti e macchinari.  Assistenza tecnica alle aziende preposte all’installazione di impianti ed il cablaggio di quadri elettrici.  Assistenza alle aziende per l’elaborazione di dichiarazioni di conformità e di manuali istruzione.  Analisi sulle reti elettriche utilizzando tutti gli strumenti previsti dalle normative CEI.  Preparazione moduli personalizzati (dichiarazioni di conformità, verbali collaudo, ecc...).

7 SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE - REFERENZE -  FIAT s.p.a. -FCA (Torino Mirafiori, Pomigliano, Polonia, Brasile)  TEKSID s.p.a. (Carmagnola, Messico, Stati Uniti)  IVECO s.p.a. (Torino, Suzzara)  MAGNETI MARELLI s.p.a. (Rivalta)  BITRON s.p.a. (Alatri)  BONFIGLIOLI s.p.a. (Bologna)  MICROELETTRICA SCIENTIFICA spa (Milano)  CATERPILLAR MEC-TRACK S.r.l. (Bologna)  BRC M.T.M. s.r.l. (Cherasco)  EMBRACO EUROPE srl (Chieri)  DANESI LATERIZI spa (Pavia)  MORANDO LATERIZI srl (Asti)  MERIDIAN MAGNESIUM PRODUCTS S.p.a. (Verres)  FERRERO spa (Alba, Germania)  NEMAK GROUP (Messico, Slovacchia, India)  ALENIA – FINMECCANICA spa (Cameri)  F.lli SACLÀ spa (Asti)  TERMOMECCANICA S.p.A. (La Spezia)  ANSALDO ENERGIA (Genova)  LAMBORGHINI AUTOMOBILI spa (Sant’Agata Bolognese)  CM-OPM (Monticello d’Alba)  CPM spa – DURR group (Beinasco) Lo studio tecnico PROIETTO vanta esperienza professionale pluriennale, di seguito un elenco di alcuni clienti per cui è stata effettuata progettazione:

8 CONTATTI Per.Ind. PROIETTO A. Sede: Corso Alfieri, ASTI (AT) Cell Fax Web : P.IVA C.F. PRTNNN73H17A479Q Numero di iscrizione Albo Periti Industriali Sede di Alessandria, Asti e Torino: 3634

9 CONTATTI TECNICI ASSOCIATI Per. Ind. BOSIO ROBERTO - Cell Per. Ind. ANDREA POLONIO - Cell Per. Ind. PAOLO FERRANTE - Cell


Scaricare ppt "LETTERA DI PRESENTAZIONE - SETTORE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE -"

Presentazioni simili


Annunci Google