La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Vanna Santi -3 dicembre 2010 ISTRUZIONE PROFESSIONALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Vanna Santi -3 dicembre 2010 ISTRUZIONE PROFESSIONALE."— Transcript della presentazione:

1 Vanna Santi -3 dicembre 2010 ISTRUZIONE PROFESSIONALE

2 Vanna Santi -3 dicembre 2010 Quadro normativo da L. 899/31 a: D.P.R. 275/99 (autonomia e sperimentazione) L. 296/2006 (obbligo di istruzione) D.P.R. n. 87 del 15/03/2010 (Regolamento di riordino istituti professionali) Accordo Conferenza Stato-Regione del 29/04/2010 Direttiva MIUR n. 65 del 28/07/2010 (Linee guida per gli istituti professionali) (Quadro di riferimento dell’UE)

3 Vanna Santi -3 dicembre 2010 I nuovi istituti professionali Settore dei servizi (4 indirizzi) 1) Per l’agricoltura e lo sviluppo rurale 2) Socio-sanitari 3) Per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera 4) Commerciali Settore industria e artigianato (2 indirizzi) 1) Produzioni industriali e artigianali 2) Manutenzione e assistenza tecnica Durata 5 anni (2 bienni + 5 anno) 32 h settimanali di lezione

4 Vanna Santi -3 dicembre 2010 Dalla parte degli studenti Imparare facendo Percorso quinquennale con uscite laterali: - Biennio iniziale con certificazione - terzo anno (EQF 3) - secondo biennio (4 anno) - alternanza scuola-lavoro obbligatoria (4-5 anno) - equivalenza formativa al termine del quinquennio Percorsi di specializzazione dopo il 5 anno (IFTS e ITS) alternativi all’Università Longlife learning Riconoscimento delle competenze acquisite

5 Vanna Santi -3 dicembre 2010 Identità degli Istituti Professionali Scuola dell’innovazione territoriale Centralità della persona che apprende e attenzione ai risultati - Valorizzazione della cultura del lavoro - Apprendimento laboratoriale - Superamento della sequenzialità teoria-pratica - Valorizzazione dei diversi stili di apprendimento - Saperi appresi percepiti come utili, significativi, riscontrabili nel reale

6 Vanna Santi -3 dicembre 2010 Organizzazione Scolastica Autonomia / Flessibilità Dipartimenti Comitato tecnico scientifico Ufficio tecnico Modello delle reti Poli tecnico professionali

7 Vanna Santi -3 dicembre 2010 … con l’avvio … Modelli organizzativi nuovi Reti di competenze (linea A, linea B, sperimentazione) Reti di orientamento Ruolo integrativo e complementare con l’istruzione e formazione professionale Formazione del personale Individuazione di indicatori per la valutazione e l’autovalutazione delle innovazioni

8 Vanna Santi -3 dicembre 2010 DOVE LAVORARE ? Le professioni richieste Dirigenti, impiegati/tecnici 14,9 15,9 22,1 con elevata specializzazione Impiegati esecutivi, addetti 22,7 29,2 47,9 vendite e servizi alle famiglie Operai specializzati, conduttori di 62,5 54,9 30,0 impianti e personale non qualif. (Sistema informativo Excelsior)

9 Vanna Santi -3 dicembre 2010 … l’esperienza Collegamento con le imprese + Esperienza = Facilitazione per l’accesso al lavoro ad esempio: Assunzioni non stagionali - con specifica esperienza57% - senza esperienza28%


Scaricare ppt "Vanna Santi -3 dicembre 2010 ISTRUZIONE PROFESSIONALE."

Presentazioni simili


Annunci Google