La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dal vangelo sappiamo che viveva a Cafarnao. Simone era sposato e forse vedovo perché è sempre citata solo la suocera (mai la moglie!), nei Vangeli apocrifi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dal vangelo sappiamo che viveva a Cafarnao. Simone era sposato e forse vedovo perché è sempre citata solo la suocera (mai la moglie!), nei Vangeli apocrifi."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Dal vangelo sappiamo che viveva a Cafarnao. Simone era sposato e forse vedovo perché è sempre citata solo la suocera (mai la moglie!), nei Vangeli apocrifi è riportato che aveva una figlia, la leggendaria santa Petronilla. Il suo nome era Simone, che in ebraico significava Dio ha ascoltato, sarà Gesù a dargli il nome di Cefa (ebr.), Petrus (lat.)=pietra. Subito dopo aver ascoltato le parole di Giovanni il Battista, rivolte a Gesù: Ecco lAgnello di Dio, Andrea corse da Simone e gli disse: Abbiamo trovato il Messia!. Andrea e Simone, insieme a Giacomo e Giovanni sono i primi quattro Apostoli di Gesù. Cafarnao, resti archeologici della casa di Pietro Pietro nacque a Bethsaida in Galilea, nei pressi del lago di Tiberiade, insieme al fratello Andrea.

4 È tra i più intraprendenti e certamente il più impulsivo degli Apostoli, Pietro è famoso per episodi di grande contestazione a difesa di Gesù e della sua morte imminente. È un uomo semplice, schietto, agisce dimpeto. Nonostante la sua vicinanza con Gesù, non aveva compreso il grande evento della Redenzione e quindi, privato delle sue forze solo umane, non gli resta altro che fuggire ed assistere impotente ed angosciato agli episodi della Passione di Cristo. Preso da grande timore la notte della preghiera non riuscì a vegliare, durante larresto e il supplizio di Gesù, lo rinnegò tre volte. Ma si pentì subito di ciò e pianse lacrime amare di rimorso. Era un pescatore, dunque non aveva una grande cultura. È anche il primo che va oltre e riconosce in Gesù il Cristo, il mandato da Dio.

5

6 Vade retro Satana! (su Matteo 16, 21-23) Andrò a Gerusalemme, soffrirò molto a causa dei sacerdoti e degli scribi, verrò ucciso e risusciterò il terzo giorno! Dio non voglia, Signore, questo non ti accadrà mai! Va dietro a me, Satana! Tu mi sei di scandalo, perché non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini!

7 Raffaello, Trasfigurazione (su Marco 9,2-6) Rabbì, è bello per noi essere qui; facciamo tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse su un alto monte, in disparte, loro soli. Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. E apparve loro Elia con Mosè e conversavano con Gesù. Prendendo la parola Pietro disse: Non sapeva infatti che cosa dire, perché erano spaventati. Venne una nube che li coprì con la sua ombra e dalla nube uscì una voce: E improvvisamente, guardandosi attorno, non videro più nessuno, se non Gesù solo, con loro. Questi è il Figlio mio, lamato: ascoltatelo!


Scaricare ppt "Dal vangelo sappiamo che viveva a Cafarnao. Simone era sposato e forse vedovo perché è sempre citata solo la suocera (mai la moglie!), nei Vangeli apocrifi."

Presentazioni simili


Annunci Google