La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE È MIO È TUO IL REGNO È IN MEZZO A NOI Galilea Confessiamo Gesù, ascoltando il Domine Jesu Christe di T.L.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE È MIO È TUO IL REGNO È IN MEZZO A NOI Galilea Confessiamo Gesù, ascoltando il Domine Jesu Christe di T.L."— Transcript della presentazione:

1

2 IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE È MIO È TUO IL REGNO È IN MEZZO A NOI Galilea Confessiamo Gesù, ascoltando il Domine Jesu Christe di T.L. da Vittoria FIGLIO, QUELLO CHE È MIO È TUO

3 Dopo averci scelto come Nuovo Popolo e averci dato il suo potere: Gesù vuole che siamo stabili nellaccettazione di chi è Lui: Oggi ci chiede se sapiamo CHI È LUI, e se pensiamo che seguendolo, ci toccherà anche soffrire

4 Solo con i discepoli, Gesù domanda: Chi sono per te? Cesarea di Filippo

5 Lc 9,18-24 Un giorno Gesù si trovava in un luogo solitario a pregare. I discepoli erano con lui ed egli pose loro questa domanda: «Le folle, chi dicono che io sia?». Viste del luogo solitario (Cesarea di Filippo)

6 Sapere chi è Gesù è il primo passo per iniziare il cammino della FEDE Un cammino sempre più appassionante

7 Essi risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa; altri uno degli antichi profeti che è risorto».

8 el Ciascuno scegli chi vuol guardare: Elia, o Giovanni, o daltri.. Guardare le geste dei grandi uomini del passato, o i particolari che danno colore allesistenza

9 Allora domandò loro: «Ma voi, chi dite che io sia?».

10 Svegliando ogni giorno la sete dinfinito La cosa più importante è trovare la SORGENTE da dove sgorga la vita

11 Pietro rispose: «Il Cristo di Dio».

12 Chi sei Tu...? Gesù, Tu sei il Messia, lUnto che viene accanto a noi per Salvare, il Dio perduto nellanonimato del mondo. Il grande sconosciuto. Tu sei il Dio- innamorato. Il Dio-abbassato. Tu sei Umiltà, Nessuno-sa-chi, sei un chicco di grano morto e sotterrato. Sei lAmico tradito. Sei lUnico, il Sole, lIncompreso, lAbbandonato. E TU sei meno di tutto questo. Sei follia di Dio che non può raggiungere le labbra umane. Per dire il tuo nome tutte le parole sono troppo grandi.

13 Egli ordinò loro severamente di non riferirlo ad alcuno. «Il Figlio delluomo – disse – deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno».

14 Aperto per amore nostro... Gesù è chi prima di risorgere deve morire Tronco morto sul fiume Giordano

15 Poi, a tutti, diceva: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua.

16 Seguiamo Gesù, anche se la croce ci schiaccia, anche se siamo sotto del tutto, senza orizzonte? Quando si ama, tutto è poco

17 Chi vuole salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà».

18 Perdere la vita per salvarla, è il compito più necessario che abbiamo tra le mani La via è lunga, ma la meta è importante In questo link potete seguire la via del Giordano, da Cesarea

19 Signore, fa che scoprendo CHI SEI, scopriamo CHI SIAMO: FIGLI di Dio, come Te

20


Scaricare ppt "IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE È MIO È TUO IL REGNO È IN MEZZO A NOI Galilea Confessiamo Gesù, ascoltando il Domine Jesu Christe di T.L."

Presentazioni simili


Annunci Google