La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Carbo Mark Kick-off meeting Mestre 20.01.2009 PROGETTO CARBO MARK 2009-2011 Improvement of policies toward local voluntary carbon markets for.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Carbo Mark Kick-off meeting Mestre 20.01.2009 PROGETTO CARBO MARK 2009-2011 Improvement of policies toward local voluntary carbon markets for."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Carbo Mark Kick-off meeting Mestre PROGETTO CARBO MARK Improvement of policies toward local voluntary carbon markets for climate change mitigation Silvia Stefanelli Servizio gestione forestale e antincendio boschivo Regione Friuli Venezia Giulia

2 Contenuti della presentazione Overview del VCM su scala globale Crediti agro-forestali nel mercato globale Obiettivi di Carbo Mark Sfide di Carbo Mark Progetto Carbo Mark Kick-off meeting Mestre

3 We need to achieve negative carbon emissions by 2050 to avoid catastrophic climate change ( World Watch Institute - State of the World 2009) Riduzione delle emissioni E assorbimento di quella presente nellatmosfera e suo stoccaggio in profondità Previsioni IPCC conservative rispetto allo scenario attuale di aumento delle emissioni? EMISSION IMPOSSIBLE 1 CLIMATE CHANGE: EMISSION IMPOSSIBLE ? STARRED BY Tom Cruise Al Gore Wangari Matai

4 Quanto pesa il VCM sul mercato globale? Volumi scambiati nel Mercato Volontario del Carbonio Fonte: New Carbon Finance, State of the Voluntary Carbon Market 2008, World Bank % VCM 2.2% volumi totali… ma in forte crescita! Prezzo medio $ 6.10/t CO2 Eq 2007 Prezzo medio EU ETS 2007 $ 22,4/t CO Progetto Carbo Mark Kick-off meeting Mestre

5 Tipologie di progetto nel mercato dei crediti volontari Fonte: Ecosystem Marketplace, State of the Voluntary Carbon Market 2008 Crediti agro-forestali 37% 2006, 18% 2007 Prezzo medio credito for. 7-8 $/t CO2 eq CC forestali > benefici economico sociali ma piu controversi Progetto Carbo Mark Kick-off meeting Mestre

6 Crescita di Protocolli di scambio delle emissioni che includono la forestazione KP - UNFCCC CDM, ETS Nuova Zelanda, ETS Australia 2010 Protocolli Regolamentati ( non KP ) - New South Wales GGas, California Climate Action Registry (CCAR), Greenhouse Friendly (Australia), Regional GreenHouse Gas Initiative (Marzo 2009), Western Climate Initiative 2009 (Ontario) Protocolli Volontari - Chicago Climate Exchange, numerosi protocolli Over the counter (OTC) Progetto Carbo Mark Kick- off meeting Mestre

7 Discipline e problematiche fondamentali dei progetti agro - forestali Definizione della baseline Permanenza Addizionalità Verificabilità: misurazione, monitoraggio, controllo Perdita (?) Forward Crediting # Forward Purchasing Progetto Carbo Mark - Kick- off meeting Mestre

8 4 standards per crediti forestali Progetto Carbo Mark - Kick- off meeting Mestre Fonte: Forestry Carbon Standards 2008 Attività ammissibili secondo i diversi standards

9 Standard per i Crediti Forestali Condividono Test di addizionalità Set di criteri di ammissibilità dellattività … e divergono su: Costi: (~ ) Prezzi dei crediti Quantificazione della CO2 Assicurazione del rischio di permanenza Procedure di certificazione(2-5 anni) Trasparenza (come diffondere info sul progetto ) Progetto Carbo Mark - Kick- off meeting Mestre

10 Dalla scala globale a quella locale: Progetto Carbo Mark STUDIO TECNICO SCIENTIFICO ECONOMICO NORMATIVO SVILUPPO DEL MODELLO DI MERCATO LOCALE PARTECIPAZIONE E DISSEMINAZIONE OBIETTIVO ISTITUZIONE DEL MERCATO VOLONTARIO PILOTA DEL CARBONIO IMPLEMENTAZIONE E MONITORAGGIO ISTITUZIONE DEGLI OSSERVATORI SUL CLIMA 4 AZIONI CHIAVE Progetto Carbo Mark - Kick- off meeting Mestre

11 Developers - Carbo Mark Partners INNOVAZIONE VALIDAZIONE scientifica ed esterna PARTECIPAZIONE Progetto Carbo Mark - Kick- off meeting Mestre

12 …versus sellers/buyers perspective Chiarezza ( es.offsetting non è LA soluzione, ma gioca un ruolo importante, necessità di una gestione del carbonio complessiva a livello aziendale ) Semplicità e accuratezza Trasparenza (standard) del mercato Addizionalità (i.e. credibilità) Progetto Carbo Mark - Kick- off meeting Mestre

13 FOCUS - Innovazione Quali attività di gestione del suolo/soprassuo lo sono ammissibili Metodo di misurazione carbon stock Permanenza? Quale modello di scambio? Asta, piattaforma di scambio, quote Progetti singoli o un offset aggregator (entità multipla che funziona da rappresentante amministrativo per proprietari forestali Tipo di registro ES. Tracciabilità del proprietario, provenienza, no doppio conteggio. Interno o esterno (BlueRegistry)? Diritti e doveri dei proprietari – Due diligence Carbon retirement, durata? Tecnico scientificaEconomica Normativa Progetto Carbo Mark - Kick- off meeting Mestre

14 Sfide… Partecipazione Complessità della struttura del mercato es. prezzo dei crediti Addizionalità dellattività Qualità e credibilità del processo…STANDARD RICONOSCIUTO Onestà (no falsi carbon neutral!)

15 Bibliografia R.Bayon, A.Hawn,K.Hamilton (2008).Voluntary Carbon Markets. An International Business Guide to What They Are and How They Work. K.Hamilton, T.Marcello, M.Sjardin,G.Xu (2008). Forging a Frontier: State of the Voluntary Carbon Markets Ecosystem Marketplace, New Carbon Finance. E.Merger (2008). Forestry Carbon Standard 2008.A Comparison of the Leading Standards in the Voluntary Carbon Market P.Ambrosi, K.Capoor.(2008) State and Trends of the Carbon Market World Bank VCS (2007). Guidance for Agricuture Forestry and other land Use Projects. Voluntary Carbon Standard. W W I (2009). State of the World Into a Warming World. World Watch Institute Forest Carbon Standards Carbon Fix Standard Voluntary Carbon Standard Plan Vivo


Scaricare ppt "Progetto Carbo Mark Kick-off meeting Mestre 20.01.2009 PROGETTO CARBO MARK 2009-2011 Improvement of policies toward local voluntary carbon markets for."

Presentazioni simili


Annunci Google