La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Unità Didattica DallAlgoritmo al Programma Cacciatore Rosa Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 Realizzato da:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Unità Didattica DallAlgoritmo al Programma Cacciatore Rosa Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 Realizzato da:"— Transcript della presentazione:

1 Unità Didattica DallAlgoritmo al Programma Cacciatore Rosa Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 Realizzato da:

2 Prerequisiti UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Conoscenze basilari delle configurazioni HW e SW1 Nozioni generali sul sistema operativo DOS2 Saper definire algoritmi di tipo sequenziale con i dati di input, i dati di output, le variabili di lavoro, la sequenza delle azioni da compiere 3

3 Competenze Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Organizzare un programma rispettandone la struttura generale1 Definire costanti, variabili e istruzioni secondo la sintassi del linguaggio adottato (Pascal) 2 Utilizzare le istruzioni di I/O per permettere al calcolatore di interagire con lesterno 3 Riconoscere le diverse fasi del lavoro di programmazione 4 Realizzare un programma seguendo cinque fasi distinte: descrizione del problema, definizione dei dati, pseudocodifica del programma, diagramma a blocchi, programma Pascal 5

4 Abilità UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Analizzare un problema distinguendo i dati di input e di output e le operazioni necessarie per arrivare al risultato atteso a partire dai dati disponibili 1 Descrivere un algoritmo con una struttura sequenziale utilizzando il diagramma a blocchi e la pseudocodifica 2 Saper distinguere nel lavoro di programmazione le fasi di editing, compilazione, link e di esecuzione 3 Produrre documentazione esaustiva e coerente4

5 Strumenti UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Libro di testo 1 Appunti del docente per integrare il testo adottato 2 Lavagna 3 Laboratorio multimediale4

6 Attività didattiche UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Lezione frontale 1 Esercitazioni in laboratorio 2

7 Tempi UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sono previste 30 ore così suddivise: Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA 110 ore lezione frontale 215 ore Esercitazione 35 ore Chiarimenti ed eventuali potenziamenti

8 Valutazione (1) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Nelle attività legate ad una didattica moderna i dati informativi sullapprendimento, relativi ad ogni intervento, devono essere ricondotti a tre momenti fondamentali: prima dellintervento valutazione diagnostica durante lintervento valutazione formativa dopo lintervento valutazione sommativa

9 Valutazione (2) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA La valutazione diagnostica si occupa dellaccertamento e della strutturazione dei prerequisiti cognitivi e affettivo-emozionali degli allievi. La valutazione formativa consentirà in itinere l'identificazione dell'apprendimento e delle lacune dei singoli e quindi dei punti deboli e quelli forti degli allievi come dell'approccio didattico seguito. La valutazione sommativa riguarda il grado di conseguimento degli obiettivi finali o intermedi per i quali l'intero processo didattico è stato progettato o realizzato.

10 Il lavoro di programmazione UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Linguaggio di programmazione : Pascal Dallastratto al concreto esecutore programmatore programma utente Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA

11 Le basi del linguaggio (1) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Linguaggio di programmazione Programmatore Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Pascal ( Wirth del Politecnico di Zurigo, inizi anni 70, dal filosofo francese Blaise Pascal ) Programma DatiIstruzioni

12 Le basi del linguaggio (2) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Esempio: Somma di due numeri Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA INPUT:A, B +ABS= OUTPUT:S ISTRUZIONI: SOMMA NUMERIVARIABILI

13 Le basi del linguaggio (3) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Lessico: insieme di parole riconosciute dal linguaggio Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Sintassi: le modalità per scrivere le frasi in modo corretto Identificatori: insieme dei nomi che il programmatore assegna alle variabili e alle costanti

14 Le basi del linguaggio (4) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA PROGRAM somma; VARa, b, s : integer; BEGIN READLN(a, b); s := a + b; WRITELN(s) END. Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA

15 Struttura generale di un programma Pascal UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Programma Pascal PROGRAM somma; VARa, b, s : integer; BEGIN READLN(a, b); s := a + b; WRITELN(s) END.

16 Struttura generale di un programma Pascal UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Programma Pascal Intestazione PROGRAM somma; VARa, b, s : integer; BEGIN READLN(a, b); s := a + b; WRITELN(s) END. Program Nome prg

17 Struttura generale di un programma Pascal UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Programma Pascal PROGRAM somma; VARa, b, s : integer; BEGIN READLN(a, b); s := a + b; WRITELN(s) END. IntestazioneZona dichiarazione Program Nome prg USES Const, Var Nome, valore, tipo

18 Struttura generale di un programma Pascal UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Programma Pascal PROGRAM somma; VARa, b, s : integer; BEGIN READLN(a, b); s := a + b; WRITELN(s) END. IntestazioneZona dichiarazione USES Const, Var Program Nome prg Nome, valore, tipo Sezione esecutiva Begin, end

19 I Dati UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA COSTANTI o VARIBILI NUMERICIo ALFANUMERICI Sui dati numerici +addizione -sottrazione *moltiplicazione /divisione reale DIVdivisione tra numeri interi MODresto della divisione tra interi

20 Statement UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Righe che rappresentano dichiarazioni di oggetti e risorse utilizzate dal programma: - commenti - inizio e fine programma - dichiarazioni di moduli sw esterni al programma ….. Righe che contengono istruzioni che governano lelaborazione: - frasi per rappresentare gruppi di istruzioni da ripetere più volte - controlli allinterno dellalgoritmo …..

21 Dichiarazione delle costanti UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA CONSTNome = Valore Esempio: CONSTpigreco =3.14; Risposta =S; N.B : I valori costanti di tipo carattere o stringa sono racchiusi tra apici e le cifre intere e decimali sono separate dal punto.

22 Dichiarazione delle variabili(1) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA VARNome : Tipo integer a real1E-38 a1E+38 charun solo carattere string[n]una stringa di caratteri lunga n Booleantrue / false TIPI STANDARD

23 Dichiarazione delle variabili(2) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Esempio: VARcontatore : integer; statura : real; risposta : char; nome : string[30]; trovato : boolean;

24 Frasi di commento UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Esempio: VAReta : integer;{età di una persona} { } (* *)

25 Assegnazione dei valori alle variabili(1) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA nomevariabile := valore - Acquisendo valori da tastiera - Utilizzando listruzione di assegnazione Per valore si intende: un numero, una stringa di caratteri o il risultato di una espressione.

26 Assegnazione dei valori alle variabili(2) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Funzioni SQR(X)quadrato del numero X SQRT(X)radice quadrata del numero X ROUND(X)arrotondamento allunità TRUNC(X)per ottenere un numero con la parte decimale troncata

27 Assegnazione dei valori alle variabili(3) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Esempio Area := raggio * raggio *3.14; Lingua := Spagnolo; Resto : = a mod b; Ipot : = sqrt( sqr(cat1) + sqr(cat2));

28 Assegnazione dei valori alle variabili(4) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Problemi di incompatibilità A : integer; B : real B :=A;istruzione corretta A:=B;istruzione non corretta A:integer;A:=B B: string[10]B:=A Istruzione non corretta

29 Gli operatori di relazione e logici(1) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Operatori di confronto >per maggiore =per minore o uguale <>per diverso Operatori logici ANDcongiunzione (e) ORdisgiunzione (o) NOTnegazione

30 Gli operatori di relazione e logici(2) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Esempio A >C B G (A 5)

31 Le istruzioni di ingresso e uscita UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA READLNISTRUZIONE DI INGRESSO READLN(NOME) WRITE O WRITELNISTRUZIONE DI USCITA WRITELN(AREA)

32 Esempio di programma (1) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Testo del problema Calcolo del valore in dollari corrispondente al cambio di una cifra in euro Dati in input importo in euro valore del cambio euro/dollari Dati in output importo in dollari

33 Esempio di programma (2) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Pseudocodifica Programma cambio chiedi(importo in euro) leggi (euro) chiedi (cambio) leggi (cambio) dollari euro/cambio scrivi (dollari) INIZIO FINE Diagramma a blocchi INIZIO chiedi euro, cambio leggi euro, cambio dollari <-euro/cambio scrivi dollari FINE

34 Esempio di programma (3) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Programma Pascal PROGRAM cambio; Uses CRT VAR (* input*) euro,(*importo in euro*) cambio : real ;(* quotazione del dollaro) (* output*) dollari : real; (*importo in dollari*) BEGIN Clrscr; WRITE(Dammi limporto in euro); READLN(euro); WRITE(Dammi il cambio del dollaro);READLN(cambio); dollari := euro/cambio; WRITELN(Euro:10, Cambio:10, Dollari:10); WRITELN(euro:10:2, cambio:10:3, dollari:10:2); END.

35 Le fasi della programmazione UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA CODIFICA EDITOR PROGRAMMA SORGENTE 1 COMPILAZIONE COMPILATORE PROGRAMMA OGGETTO 2 LINKING (COLLEGAMENTO) LINKER PROGRAMMA ESEGUIBILE 3

36 Lambiente Turbopascal UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Editor Compilatore Debugger Memoria centrale Memoria di massa open save Save as

37 Documentazione (1) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Cinque passi basilari: Descrizione del problema1 Definizione dei dati2 3Diagrammi a blocchi 4Pseudocodifica 5Programma Pascal

38 Documentazione (2) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Importante per : far comprendere lanalisi del procedimento e lalgoritmo a una persona diversa da quella che ha progettato riuscire a capire il procedimento e le attività da svolgere anche a distanza di tempo dal momento in cui è stato realizzato

39 Documentazione (3) UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA Una buona documentazione si realizza attraverso alcuni accorgimenti : usare nomi significativi per le variabili; esplicitare con precisione i tipi previsti; organizzare gli algoritmi in modo strutturato; inserire frasi di commento; fornire manuali per lutente;

40 FineFine UNITA DIDATTICA 3: DALLALGORITMO AL PROGRAMMA Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 CACCIATORE ROSA


Scaricare ppt "Unità Didattica DallAlgoritmo al Programma Cacciatore Rosa Sissis – Indirizzo2 – Classe 42ACatania 28/11/2002 Realizzato da:"

Presentazioni simili


Annunci Google