La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL SISTEMA FINANZIARIO. 2 SISTEMA FINANZIARIO (BANCHE E ALTRI OPERATORI) FAMIGLIE ECCESSO DI FONDI RISPARMI IMPRESE - STATO CARENZA DI FONDI PRESTITI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL SISTEMA FINANZIARIO. 2 SISTEMA FINANZIARIO (BANCHE E ALTRI OPERATORI) FAMIGLIE ECCESSO DI FONDI RISPARMI IMPRESE - STATO CARENZA DI FONDI PRESTITI."— Transcript della presentazione:

1 IL SISTEMA FINANZIARIO

2 2 SISTEMA FINANZIARIO (BANCHE E ALTRI OPERATORI) FAMIGLIE ECCESSO DI FONDI RISPARMI IMPRESE - STATO CARENZA DI FONDI PRESTITI BANCA CENTRALE VIGILANZA

3 3 LA “BANCA UNIVERSALE” INTERMEDIAZIONE DEL CREDITO: CREDITO A BREVE, MEDIO E LUNGO TERMINE

4 4 I GRUPPI BANCARI HOLDING O SOCIETA’ CAPOGRUPPO CHE CONTROLLA SOCIETA’ SPECIALIZZATE: 1 – SOCIETA’ FINANZIARIE (CREDITO A MEDIO-LUNGO TERMINE  MUTUI, LEASING ECC. 2 – SOCIETA’ DI INTERMEDIAZIONE MOBILIARE (SIM)  GESTIONE DI PATRIMONI INDIVIDUALI 3 – SOCIETA’ DI GESTIONE DEL RISPARMIO (SGR)  RACCOLTA E GESTIONE COLLETTIVA DI RISPARMIO ATTRAVERSO STRUMENTI COME I FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO

5 5 I SERVIZI BANCARI CONTI CORRENTI  BANCOMAT, CARTE DI CREDITO, ASSEGNI, BONIFICI, PAGAMENTO DI UTENZE E TRIBUTI CASSETTE DI SICUREZZA GESTIONE PATRIMONIALE FONDI (GPF)  FONDI COMUNI (AZIONARI, OBBLIGAZIONARI, MISTI) TRADING ON LINE CONTRATTI ASSICURATIVI

6 6 SISTEMA FINANZIARIO (BANCHE E ALTRI OPERATORI) MERCATO MONETARIO CONTRATTI A BREVE SCADENZA MERCATO FINANZIARIO CONTRATTI A MEDIO – LUNGO TERMINE (investimenti delle imprese, acquisto di abitazioni, realizzazione di opere pubbliche)

7 7 MERCATO FINANZIARIO MERCATO MOBILIARE AZIONI OBBLIGAZIONI MERCATO DEI CREDITI A MEDIO – LUNGO TERMINE (MUTUI, FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE ECC.)

8 8 LE AZIONI TITOLI DI CREDITO CHE RAPPRESENTANO QUOTE DEL CAPITALE SOCIALE SOCIO DIRITTO DI VOTO DIRITTO AD UNA QUOTA DI UTILI  DIVIDENDO MERCATO PRIMARIO  AZIONI DI NUOVA EMISSIONE COLLOCATE AL VALORE NOMINALE (CAPITALE SOCIALE/NUMERO DI AZIONI) MERCATO SECONDARIO  SUCCESSIVE NEGOZIAZIONI DI AZIONI (BORSA VALORI)

9 9 LE OBBLIGAZIONI TITOLI DI CREDITO CHE RAPPRESENTANO UN CREDITO VERSO UNA SOCIETA’ CREDITORE, NO SOCIO DIRITTO AL RIMBORSO + INTERESSI INTERESSI A DATE PRESTABILITE (CEDOLA) INTERESSI IN UNICA SOLUZIONE AL RIMBORSO (SENZA CEDOLA O “ZERO COUPON”)

10 10 CLASSIFICAZIONE DELLE OBBLIGAZIONI 1- IN BASE ALL’EMITTENTE: STATI, ISTITUZIONI INTERNAZIONALI, ENTI PUBBLICI, BANCHE, AZIENDE PRIVATE 2 – IN BASE ALLA TIPOLOGIA DEI PAGAMENTI

11 11 CLASSIFICAZIONE DELLE OBBLIGAZIONI IN BASE ALLA TIPOLOGIA DEI PAGAMENTI CON CEDOLA “ZERO COUPON” A TASSO FISSO: CEDOLA FISSA A SCADENZE PREFISSATE (6-12 MESI) A TASSO VARIABILE: CEDOLA INDICIZZATA AD UN TASSO DI INTERESSE DI RIFERIMENTO

12 12 I TITOLI DI STATO BOT (BUONI ORDINARI DEL TESORO): no cedola, scadenza mesi CTZ (CERTIFICATI DEL TESORO “ZERO COUPON”): no cedola, scadenza 18 mesi – 2 anni BTP (BUONI DEL TESORO POLIENNALI): tasso fisso, cedola semestrale, scadenza 3-30 anni BTP€i (BUONI DEL TESORO POLIENNALI INDICIZZATI ALL’INFLAZIONE EUROPEA): rimborso + cedola semestrale rivalutati …, scadenza anni CCT (CERTIFICATI DI CREDITO DEL TESORO): tasso variabile (aumento percentuale rispetto al tasso dei BOT), cedola semestrale, scadenza 7 anni

13 13 PLURALITA’ DI TITOLI  PLURALITA’ DI TASSI DI INTERESSE I DIVERSI TASSI DI INTERESSE DIPENDONO DA: AFFIDABILITA’ E SOLVIBILITA’ DEGLI EMITTENTI (ES. PAESI PIU’ A RISCHIO  T.I. PIU’ ALTI) RISCHIOSITA’ DEL CAMBIO (TITOLI IN € PIU’ SICURI PER NOI) SCADENZA (PIU’ E’ LUNGA LA SCADENZA …)


Scaricare ppt "IL SISTEMA FINANZIARIO. 2 SISTEMA FINANZIARIO (BANCHE E ALTRI OPERATORI) FAMIGLIE ECCESSO DI FONDI RISPARMI IMPRESE - STATO CARENZA DI FONDI PRESTITI."

Presentazioni simili


Annunci Google