La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 5: Misure di. Whats next… ( ) (0,0)(1,0) B.R. ~10 - 7, difficile!! B.R. ~ qualche 10 - 6 …e qualche incertezza teorica… Molto pulito, B.R. ~ 10.

Copie: 1
Lezione 5: Misure di. Whats next… ( ) (0,0)(1,0) B.R. ~10 - 7, difficile!! B.R. ~ qualche …e qualche incertezza teorica… Molto pulito, B.R. ~ 10.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 5: Misure di. Whats next… ( ) (0,0)(1,0) B.R. ~10 - 7, difficile!! B.R. ~ qualche 10 - 6 …e qualche incertezza teorica… Molto pulito, B.R. ~ 10."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 5: Misure di

2 Whats next… ( ) (0,0)(1,0) B.R. ~10 - 7, difficile!! B.R. ~ qualche …e qualche incertezza teorica… Molto pulito, B.R. ~ B 0 d B 0 dDK B 0 dJ/K 0 S B X u lB.R. Oscillazioni, m d ~ 0.5 ps -1

3 Langolo alfa. Occorre un decadimento del B 0 in un autostato di CP dominato dalla transizione b u. Si effettua unanalisi dipendente dal tempo –Esempio classico: B 0 +. Assumendo che il diagramma ad albero b u sia dominante –Analisi dipendente dal tempo dà Sfortunatamente, si tratta di una assunzione sbagliata per. –Il contributo dei pinguini potrebbe essere ~30% in ! –analisi di isospin –Altri canali: B + pinguino albero A cp (t) = cp sin(2) sin(m t)

4 Penguin pollution Includendo la componente dovuta ai pinguini (P) in –Il rapporto tra le ampiezze |P/T| e la differenza di fase forte non sono calcolabili accuratamente! I coefficienti per lanalisi time-dependent diventano Linterpretazione teorica dei termini (S,C) diventa più complicata!

5 Analisi di isospin In termini di isospin: Doppietto di isospin Ampiezze di decadimento: In realtà occorre simmetrizzare:

6 Relazioni triangolari Contributo dei pinguini: Conservazione dellisospin:

7 Analisi di isospin Si possono scrivere relazioni triangolari sfruttando simmetria di isospin (Gronau e London) Osservazione fondamentale: albero ha I= ½, 3/2, pinguini gluonici solo I= ½ Limite di Grossman e Quinn: Occorre misurare i decadimenti del B e del B in stati finali. Utile se il decadimento in 0 0 ha branching ratio piccolo. 2 -

8 Risultati B K crossfeed Ignorando i pinguini:

9 Risultati B B K B h B B B B bkg Preliminary

10 Un candidato B 0 0 m es = GeV/c 2 E = GeV Il fotone meno energetico ha energia di 290 MeV. Laltro B nellevento ha un K e un ± da decadimento di un D* ±. 0 0

11 0 0 e il limite di Grossman-Quinn BF(B 0 ) troppo grande per poter avere vincolo significativo da Grossman-Quinn. Necessaria analisi di isospin completa. Vincolo 68% C.L. +soluzione speculare… Vincolo sui diagrammi a pinguino nellanalisi di isospin Preliminary

12 Considerazioni sullanalisi di isospin Attenzione alle ambiguità: –Linevitabile 2 eff vs -2 eff –I triangoli di isospin sono orientabili tra loro in 4 modi ( 4 valori per 2-2 eff ) I pinguini nei decadimenti in rendono difficile la misura di, anche in futuro… Estrapolazioni usando i valori attuali dei BR Scenari con B( 0 0 ) ai limiti attuali inferiore e superiore true =/2

13 Il sistema ? Stato finale vettore-vettore (CP misto), 3 stati possibili di momento angolare: –Onda S (L=0, CP=+1) –Onda P (L=1, CP=-1) –Onda D (L=2, CP=+1) Analisi in onde parziali (o elicità) Misura sperimentale: domina la componente longitudinale a CP=+1 (come previsto dai teorici*)! Lo stato finale ha CP~+1 Si può applicare a + lo stesso formalismo del + ! *G.Kramer, W.F.Palmer, PRD 45, 193 (1992). R.Aleksan et al., PLB 356, 95 (1995).

14 B 0 0 Molto meglio del sistema !

15 Misura dipendente dal tempo di B 0 Preliminary

16 B 0 () 0 Non è autostato di CP, ci sono (almeno) 4 ampiezze: CP I triangoli di isospin diventano pentagoni! Complicazioni ulteriori: Molti parametri (CP, non-CP) nella distribuzione in t Fondo alto Interferenza Snyder, Quinn : PRD 48, 2139 (1993) Fit del plot di Dalitz in funzione del tempo

17 B 0 () 0Fit di Dalitz dipendente dal tempo – + + – 0 Si assume che la domini e si usa linformazione sul piano di Dalitz per estrarre Analisi difficile, ma non è necessario utilizzare isospin Monte Carlo

18 da B 0 () 0 68% C.L. Variabili di Dalitz

19 Combinando le misure di Analisi di isospin in e, analisi di Dalitz dipendente dal tempo in Misure indirette:

20 Prospettive per da B


Scaricare ppt "Lezione 5: Misure di. Whats next… ( ) (0,0)(1,0) B.R. ~10 - 7, difficile!! B.R. ~ qualche 10 - 6 …e qualche incertezza teorica… Molto pulito, B.R. ~ 10."

Presentazioni simili


Annunci Google