La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il sistema dellistruzione secondaria superiore Il sistema dellistruzione secondaria superiore in Italia in Italia Ministero dellIstruzione, dellUniversità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il sistema dellistruzione secondaria superiore Il sistema dellistruzione secondaria superiore in Italia in Italia Ministero dellIstruzione, dellUniversità"— Transcript della presentazione:

1 1 Il sistema dellistruzione secondaria superiore Il sistema dellistruzione secondaria superiore in Italia in Italia Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale LA RIFORMA

2 2 Con lanno scolastico 2010/2011, quindi dal 1° settembre 2010, entrerà in vigore la riforma del secondo ciclo di istruzione che riguarda la scuola secondaria superiore, con applicazione limitata alle nuove prime classi Questa riforma rappresenta lepilogo di una lunga serie di tentativi che non hanno trovato nel passato conclusione, se si eccettua la riforma nota come Riforma Moratti formalizzata nel Decreto legislativo 17 ottobre 2005, che, comunque, pur se conclusa, non ha avuto attuazione. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

3 3 Lattuale riforma è, innanzitutto, uno strumento di profonda razionalizzazione dellesistente e porta finalmente a completamento lordinamento scolastico italiano. Sin qui, infatti, era stato riformato il solo 1° ciclo che comprende: la scuola dellinfanzia (ex materna), la scuola primaria (ex elementare) la scuola secondaria di primo grado (ex media). Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

4 4 E molto importante rammentare che il sistema di scuola secondaria superiore attualmente vigente è il risultato di numerosissimi interventi posti in essere dallAmministrazione scolastica e dalle scuole. Detti tentativi per quanto ispirati dalla lodevole intenzione di adeguare la scuola ai nuovi bisogni formativi emergenti dalla società in continua evoluzione, non potevano, purtroppo, sottrarsi a una qualche disorganicità, inevitabile, stante che le modifiche venivano introdotte per via amministrativa e non per intervento legislativo coerente ed armonico. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

5 5 Tra laltro i progressivi interventi sopra ricordati, le cosiddette sperimentazioni autorizzate fin dagli inizi degli anni ottanta, hanno avuto come effetto ulteriore una notevolissima frammentazione del sistema scolastico in quanto, le modifiche, agendo sui curricoli, finivano, in fondo, con disegnare percorsi molto diversi da quelli di ordinamento. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

6 6 In concreto, le sperimentazioni, se da una parte hanno modificato e innovato i percorsi liceali, tecnici e professionali nelle more dellauspicato organico intervento legislativo sul sistema istruzione-formazione, dallaltra hanno, inevitabilmente, destrutturato il vecchio impianto ordinamentale creando comunque discontinuità nei curricoli e determinando, con il proliferare di centinaia di percorsi formativi, qualche disorientamento nelle famiglie. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

7 7 Basti considerare i seguenti dati. Sulloriginario impianto di pochi indirizzi di studio liceali, tecnici e professionali sono nel tempo progressivamente venuti ad esistenza, si badi bene: 396 indirizzi sperimentali e 51 progetti assistiti dal MIUR, nei licei; 10 settori e 39 indirizzi, nei tecnici; 5 settori e 27 indirizzi, nei professionali. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

8 8 Occorre però considerare che al di là della razionalizzazione dei percorsi formativi, assolutamente necessaria come dimostrato dagli aberranti dati sopra riportati, iI riordino della scuola secondaria superiore, introdotto dalla riforma, confermando però le buone esperienze realizzate dalla scuola italiana, in verità con molto impegno e notevole lavoro, coniuga la tradizione e la fa salva nelle realizzazioni migliori con linnovazione in coerenza cioè con le nuove tendenze del sistema economico-sociale, con le moderne indicazioni pedagogiche e con i nuovi approcci metodologico-didattici. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

9 9 Inoltre, sempre in via generale, è utile evidenziare che una riforma così concepita realizza un sistema di istruzione fortemente proteso a favorire negli alunni apprendimenti migliori e più efficaci e, quindi, completamenti di curricoli aderenti ai profili professionali richiesti dallodierno sistema economico- sociale con competenze finali facilmente spendibili nel mondo del lavoro. Per dare conto di quanto premesso si rappresenta, in via sintetica, la strutturazione delle scuole che consegue alla predetta razionalizzazione. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

10 10 Per quanto riguarda listruzione liceale sono previsti 6 LICEI Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

11 11 Liceo artistico: …è indirizzato allo studio dei fenomeni estetici e alla pratica artistica. Favorisce lacquisizione dei metodi specifici della ricerca e della produzione artistica e la padronanza dei linguaggi e delle tecniche relative. Fornisce allo studente gli strumenti necessari per conoscere il patrimonio artistico nel suo contesto storico e culturale e per coglierne appieno la presenza e il valore nella società odierna. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

12 12 E articolato in sei indirizzi anche per accogliere la formazione che in passato veniva data dagli istituti darte, che confluiranno nel liceo artistico: arti figurative architettura e ambiente audiovisivo e multimedia design grafica scenografia Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

13 13 Liceo classico: attualizzato anche con linsegnamento di una lingua straniera per lintero quinquennio, …è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica. Favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica idonea a comprenderne il ruolo nello sviluppo della civiltà e della tradizione occidentali e nel mondo contemporaneo sotto un profilo simbolico, antropologico e di confronto di valori. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

14 14 Liceo scientifico: rivisitato per una più adeguata formazione, …è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica. Favorisce lacquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali. Oltre al normale indirizzo scientifico è prevista lopzione delle scienze applicate, che consentirà lapprofondimento della conoscenza di concetti, principi e teorie scientifiche e di processi tecnologici, anche attraverso pratiche laboratoriali La concreta attivazione dellopzione rientra nella programmazione dellofferta formativa regionale Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

15 15 Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale Liceo linguistico: …è indirizzato allo studio di più sistemi linguistici e culturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità, a maturare le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa di tre lingue, oltre litaliano e per comprendere criticamente lidentità storica e culturale di tradizioni e civiltà diverse. Prevede linsegnamento di 3 lingue straniere fin dal primo anno. Dalla terza liceo un insegnamento non linguistico sarà impartito in lingua straniera e dalla quarta liceo un secondo insegnamento sarà impartito in lingua straniera.

16 16 Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale Liceo musicale e coreutico: …è indirizzato allapprendimento tecnico-pratico della musica e della danza e allo studio del loro ruolo nella storia e nella cultura. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per acquisire, anche attraverso specifiche attività funzionali, la padronanza dei linguaggi musicali e coreutici sotto gli aspetti della composizione, interpretazione, esecuzione e rappresentazione, maturando la necessaria prospettiva culturale, storica, estetica, teorica e tecnica. E articolato nelle due sezioni: Coreutica Musicale

17 17 Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale Liceo delle scienze umane: porta a regime le sperimentazioni di indirizzo sociopsicopedagogico avviate negli anni scorsi. …è indirizzato allo studio delle teorie esplicative dei fenomeni collegati alla costruzione dellidentità personale e delle relazioni umane e sociali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per cogliere la complessità e la specificità dei processi formativi. Assicura la padronanza dei linguaggi, delle metodologie e delle tecniche di indagine nel campo delle scienze umane

18 18 Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale Oltre al normale indirizzo delle Scienze umane è possibile attivare lopzione economico-sociale che fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alle scienze giuridiche, economiche e sociali La concreta attivazione dellopzione rientra nella programmazione dellofferta formativa regionale

19 19 Listruzione tecnica e professionale La riforma persegue poi una forte rivalutazione dei percorsi dellistruzione tecnica e professionale in ciò adeguando le due istruzioni alle importanti esigenze del sistema economico-sociale odierno. In particolare, gli istituti tecnici e quelli professionali sono caratterizzati da un'area di istruzione generale, comune a tutti gli indirizzi in cui si articolano rispettivamente listruzione tecnica e quella professionale, e in distinte aree di indirizzo, queste ultime con un carico orario che va crescendo nel secondo biennio e nel quinto anno come visibile nello schema sotto riportato: Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

20 20 Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale AREA GENERALE COMUNE AREA INDIRIZZO SPECIFICA Primo biennio 660 ore396 ore Secondo biennio e quinto anno 495 ore561 ore

21 21 Le aree di indirizzo possono essere articolate, sulla base di un repertorio di discipline previste nellelenco nazionale aggiornabile nel confronto con le Regioni e le Parti sociali, in un numero definito di opzioni che sono strettamente legate allevoluzione delle competenze richieste dal mondo del lavoro, delle professioni e dal territorio. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

22 22 Istruzione tecnica Lidentità degli istituti tecnici è connotata da una solida base culturale a carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dellUnione europea. Costruita attraverso lo studio, lapprofondimento, lapplicazione di linguaggi e metodologie di carattere generale e specifico, tale identità è espressa da un numero limitato di ampi indirizzi, correlati a settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

23 23 Listruzione tecnica è divisa in: 2 settori Settore economico con 2 indirizzi Settore tecnologico con 9 indirizzi Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

24 24 settore economico diviso in 2 indirizzi: amministrativo, finanza e marketing Turismo Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

25 25 settore tecnologico, diviso in 9 indirizzi: meccanica, meccatronica ed energia trasporti e logistica elettronica ed elettrotecnica informatica e telecomunicazioni grafica e comunicazione chimica, materiali e biotecnologie sistema moda agraria, agroalimentare e agroindustria costruzioni, ambiente e territorio Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

26 26 Istruzione professionale I percorsi degli Istituti Professionali, che restano statali, sono parte integrante del sistema dell'istruzione secondaria superiore e sono finalizzati al conseguimento di unDiploma di istruzione professionale Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

27 27 Listruzione professionale è dotata di una propria identità culturale, metodologica e organizzativa ed è connotata dall'integrazione tra una solida base di istruzione generale e la cultura professionale che consente agli studenti di sviluppare i saperi e le competenze necessari ad assumere ruoli tecnici operativi nei settori produttivi e di servizio di riferimento, considerati nella loro dimensione sistemica. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

28 28 Listruzione professionale è divisa in: 2 macrosettori Macrosettore dei servizi con 4 indirizzi Macrosettore industria e artigianato con 2 indirizzi Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

29 29 macrosettore dei servizi articolato in: servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale servizi socio-sanitari servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera servizi commerciali. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

30 30 macrosettore industria e artigianato articolato in: produzioni artigianali e industriali manutenzione e assistenza tecnica ============================== Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

31 31 La riforma, però, non è soltanto una razionalizzazione dei previgenti percorsi formativi. E anche uno strumento che persegue la modernizzazione del sistema scolastico superiore in aderenza allattuale stato di sviluppo economico-sociale, come si può ricavare da numerosi elementi contenuti nella stessa. Tra questi, ad esempio, si possono indicare: Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

32 32 il potenziamento delle lingue straniere nei licei con la presenza obbligatoria dellinsegnamento di una lingua straniera nei cinque anni con un monte ore di almeno 99 ore annuali, ed eventualmente di una seconda lingua straniera usando la quota di autonomia, nonché mediante linsegnamento, nel quinto anno, di una disciplina non linguistica in lingua straniera. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

33 33 lestensione al liceo delle scienze umane e alla relativa opzione economico-sociale dellinsegnamento delle discipline giuridiche ed economiche possibilità di estendere altresì linsegnamento delle discipline giuridiche ed economiche agli altri licei attraverso la quota dellautonomia Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

34 34 il potenziamento orario dellasse matematico-scientifico, in linea con le indicazioni europee la rimodulazione dei percorsi quinquennali in due bienni e in un quinto anno per i motivi sotto indicati: Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

35 35 Nei licei: il primo biennio è finalizzato all'iniziale approfondimento e sviluppo delle conoscenze e delle abilità e a una prima maturazione delle competenze caratterizzanti le singole articolazioni del sistema liceale nonché all'assolvimento dell'obbligo di istruzione il secondo biennio è finalizzato all'approfondimento e allo sviluppo delle conoscenze e delle abilità e alla maturazione delle competenze caratterizzanti le singole articolazioni del sistema Iiceale Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

36 36 quinto annonel quinto anno si persegue la piena realizzazione del profilo educativo, culturale e professionale dello studente, il completo raggiungimento degli obiettivi specifìci di apprendimento e si consolida il percorso di orientamento agli studi successivi e all'inserimento nel mondo del lavoro Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

37 37 Nei tecnici e i professionali: un primo biennio ai fini dell'assolvimento dell' obbligo di istruzione e dell'acquisizione dei saperi e delle competenze di indirizzo in funzione orientativa, anche per favorire la reversibilità delle scelte degli studenti il secondo biennio e il quinto anno per lapprofondimento che consente agli studenti di raggiungere, nel quinto anno, una adeguata competenza professionale dì settore, idonea anche per la prosecuzione degli studi a livello di istruzione e formazione superiore con particolare riferimento all'esercizio delle professioni tecniche Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

38 38 la valorizzazione della qualità degli apprendimenti rispetto alla quantità delle materie. Su tale ultimo punto è molto importante fare notare che la ricerca pedagogica, e lanalisi comparativa dei sistemi scolastici vigenti in Europa, ha mostrato, con evidenza sperimentale, che lincremento delle materie dinsegnamento e del tempo scuola non apporta alcun miglioramento alla qualità della formazione scolastica. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

39 39 E proprio per tale motivo che i quadri orari sono stati ridotti e adeguati a quelli dei Paesi che hanno raggiunto i migliori risultati nelle classifiche Ocse Pisa. Tra laltro il quadro orario, annuale e non più settimanale, consente alle istituzioni scolastiche unulteriore flessibilità. In concreto, mentre oggi nelle scuole superiori si hanno orari finanche di 40 ore, il nuovo ordinamento prevede: Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

40 40 Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale Liceo artistico 34 ore nel biennio, 35 ore nel triennio Liceo musicale e coreutico (dalla prima alla quinta classe) 32 ore Liceo classico 27 ore nel biennio, 31 ore nel triennio Licei scientifico, linguistico, scienze umane 27 ore nel biennio, 30 ore nel triennio Istituti Tecnici e Istituti Professionali 32 ore per il primo, secondo biennio e quinto anno, riduzione che sarà operativa già dal 1° settembre 2010 per le classi seconde, terze e quarte

41 41 E poi molto utile fare osservare che è stata introdotta: una maggiore autonomia scolastica per i licei, che possono usufruire di una quota di flessibilità degli orari del 20% nel primo biennio e nellultimo anno e del 30% nel secondo biennio che consente ad ogni scuola di diversificare le proprie sezioni, di ridurre (sino a un terzo nellarco dei 5 anni) o aumentare gli orari delle discipline, anche attivando ulteriori insegnamenti previsti in un apposito elenco. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

42 42 una maggiore autonomia e flessibilità dell'offerta formativa negli istituti tecnici e professionali. Questi istituti, caratterizzati da distinte aree di indirizzo, possono articolare il percorso formativo in un numero definito di opzioni legate al mondo del lavoro, delle professioni, e al territorio. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

43 43 Ciò in quanto hanno a disposizione ampi spazi di flessibilità all'interno dell'orario annuale delle lezioni dell'area di indirizzo: nei tecnici: 30% nel secondo biennio 35% nel quinto anno nei professionali: 25% nel primo biennio 35% per il secondo biennio 40% per il quinto anno. Questi spazi di flessibilità si aggiungono alla quota del 20% di autonomia rispetto al monte ore complessivo delle lezioni di cui già godono le scuole. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

44 44 un rapporto più forte scuola - mondo del lavoro - università. La maggiore apertura ai soggetti del territorio (imprese, mondo delle professioni, ecc) e lautonomia e flessibilità di cui godono le istituzioni scolastiche consentono di adattare in maniera più efficace lofferta formativa per predisporre percorsi di istruzione- formazione più consoni, si ribadisce, ai profili professionali richiesti dal sistema economico-sociale. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

45 45 Lutilizzazione degli stage, dei tirocini e dei percorsi di alternanza scuola-lavoro quali strumenti didattici per la realizzazione dei percorsi di studio. In particolare il raccordo sinergico tra obiettivi educativi della scuola e le esigenze del territorio con i suoi fabbisogni professionali potrà essere assicurato anche dal Comitato Tecnico Scientifico, organo la cui costituzione è rimessa allautonomia della scuola, che assume importanza rilevante se si considera la sua composizione che vede altresì presenti esperti del mondo del lavoro, delle professioni e della ricerca scientifica e tecnologica. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

46 46 In particolari i soggetti esterni hanno funzioni consultive di proposta per la riorganizzazione delle aree di indirizzo utilizzando gli spazi dellautonomia e della flessibilità. risposta alla necessità di una migliore spendibilità delle competenze professionali che saranno acquisite dagli studenti Il tutto rappresenta una risposta alla necessità di una migliore spendibilità delle competenze professionali che saranno acquisite dagli studenti. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

47 47 La trasmissione della presente sintesi ai mezzi di comunicazione sarà seguita da altre azioni di informazione. Questa Direzione Generale, nella consapevolezza dellimportanza strategica dellistruzione per il paese e per le famiglie, ha scelto di valorizzare al meglio tutte le azioni a sostegno della riforma, rivolgendo una particolare attenzione al supporto territoriale per portare al migliore svolgimento le iniziative organizzative ed ha costituito: un Gruppo Regionale di coordinamento un Gruppo di esperti dieci Gruppi Provinciali di coordinamento. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

48 48 Un maggior approfondimento del sistema del riordino del secondo ciclo di istruzione, sinteticamente sopra presentato, può essere effettuato esaminando i documenti allegati nellAppendice che segue e che comprende in particolare: i profili educativi, culturali e professionali dello studente alla fine dei percorsi di istruzione e formazione, corredati dai risultati di apprendimento; cioè linsieme di competenze che consentono allo studente, al termine del corso di studi, di accedere alluniversità, al sistema dellistruzione e formazione tecnica superiore, oppure di inserirsi nel mondo del lavoro Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale

49 49 i singoli piani di studio con lindicazione delle materie e le relative ore annuali di insegnamento (considerando 33 settimane di attività didattica è possibile calcolare il peso orario settimanale) le tabelle di confluenza, cioè le tabelle di corrispondenza tra i titoli di studio in uscita dai percorsi di istruzione e formazione previsti dalla riforma e tutti gli attuali titoli di studio. Premessa MIUR USR per la Toscana Direzione Generale


Scaricare ppt "1 Il sistema dellistruzione secondaria superiore Il sistema dellistruzione secondaria superiore in Italia in Italia Ministero dellIstruzione, dellUniversità"

Presentazioni simili


Annunci Google