La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Utilità COMPRESSIONE DI FILE. Prima di procedere con il nuovo argomento, riepilogo su come si trova un file e relativi esercizi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Utilità COMPRESSIONE DI FILE. Prima di procedere con il nuovo argomento, riepilogo su come si trova un file e relativi esercizi."— Transcript della presentazione:

1 Utilità COMPRESSIONE DI FILE

2 Prima di procedere con il nuovo argomento, riepilogo su come si trova un file e relativi esercizi

3 Esercizio n°1 Svolgi la seguente procedura: 1.Accendi il PC; 2.Crea sul desktop 5 nuovi documenti di testo; 3.Rinominali chiamandoli testo1, testo2, testo3, testo4 e testo5; 4.Seleziona i 5 file di testo; 5.Tagliali e incollali nella cartella personale 6.Spegni il pc seguendo la procedura corretta. Esercizio n°2 Svolgi la seguente procedura: 1.Accendi il PC; 2.Apri la Cartella di ricerca (vedi suggerimento nella slide seguente) 3.Opera le seguenti ricerche: Tutti i file che hanno estensione.doc; Tutti i file che hanno estensione.txt; Tutti i file il cui nome comincia per C e che hanno estensione.doc; Tutti i file il cui nome finisce per i e che hanno estensione.txt; Tutti i file il cui nome è leggimi, con qualunque estensione; Tutti i file il cui nome comincia per L, finisce per i e la cui estensione comincia per T. 4.Spegni il pc seguendo la procedura corretta.

4 Per aprire la Cartella di ricerca seguire il seguente percorso: Start/ aprire qualsiasi finestra (esempio Documenti) digitare qualcosa nella Casella Ricerca (1)/cliccare su Ricerca avanzata, usufruibile da subito (2) e che compare mentre si digita. Oppure cercare Riquadro Ricerca (3) nel menu a discesa che compare cliccando sul freccia a destra in Strumenti di ricerca; compare una barra con lopzione Ricerca avanzata (4). Casella Ricerca

5 Esercizio n°3 Svolgi la seguente procedura: 1.Accendi il PC; 2.Apri la Cartella di ricerca 3.Opera le seguenti ricerche: Tutti i file immagine presenti nel tuo PC; Tutti i file audio presenti nel tuo PC; Tutti i file filmati ed i file audio presenti nel tuo PC; N.B.: puoi anche digitare sulla casella Nome *.estensione ricordando che le estensioni sono Tutti i file modificati nellultimo anno; (voce Ultima modifica/ Maggiore di/ 01/01/10-31/12/10) Tutti i file di dimensioni inferiori ai 100 Kb; Tutti i file di almeno 1000 Kb (Maggiore di/ 1000 Kb) Tutti i file modificati tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2009; Spegni il pc seguendo la procedura corretta.

6 La Compressione riduce lo spazio occupato da un file su ununità disco. Può essere utilizzata: - Per recuperare spazio disponibile sullhard disk - Per far sì che un file possa essere trasferito su ununità disco di dimensioni ridotti (Floppy disk, PenDrive etc.). -Per ridurre i tempi di download di un file da Internet -Per allegar facilmente ad una e mail un file o una cartella In commercio sono presenti vari software per la compressione, tra i più noti citiamo WinZip, WinRAR, PkZIP.

7 Per comprimere un file o una cartella 1.Individuare il file o la cartella che si desidera comprimere. 2.1° procedimento: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella, scegliere Invia a e quindi fare clic su Cartella compressa.

8 3. Verrà creata una nuova cartella compressa con il nome modificabile (digitare il nuovo nome se si desidera modificare) ed estensione.zip. Se si selezionano più elementi, e si richiama il menu contestuale, si può mettere in atto la stessa procedura per comprimerli insieme in un unico file zip.

9 2° procedimento: Per comprimere uno o più oggetti, selezionali, apri il menu di scelta rapida dove è presente la voce Winzip e scegli il comando Add to archive per accedere alle funzioni previste in WinZip. Scegli le impostazioni che vengono visualizzate nella finestra di dialogo e premi Ok: il programma provvederà a farti trovare lo stesso file, in versione compressa, nello stesso percorso del file originale.

10 Un file compresso non può essere lavorato: devi decomprimerlo per poterlo visualizzare o modificare. Per estrarre file o cartelle da una cartella compressa Individuare la cartella compresa da cui si desidera estrarre i file o le cartelle. Eseguire una delle operazioni seguenti: 1.Per estrarre un file o una cartella, fare doppio clic sulla cartella compressa per aprirla. Trascinare quindi il file o la cartella dalla cartella compressa in un nuovo percorso. 2. Per estrarre l'intero contenuto della cartella compressa, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, scegliere Extract files…. (Estrai tutto) e quindi seguire le istruzioni.

11 Se si vuole aggiungere un file in una cartella compressa, è sufficiente trascinarla col mouse dentro la cartella e la compressione avviene in automatico!

12 I VIRUS I virus informatici sono programmi che possiedono la capacità di autoreplicarsi. Un virus è scritto intenzionalmente per alterare il funzionamento del computer senza che ciò venga autorizzato o rilevato dallutente. Un virus può causare un comportamento anomalo del sistema o visualizzare messaggi inutili. La maggior parte dei virus si limitano a replicarsi, ma molti possono causare danni dopo linfezione come: intasamento del server della posta, eliminazione o modifica di file e archivi, perdita di informazioni riservate, danneggiamento di programmi o del sistema operativo, formattazione degli hard disk, programmi di messaggistica immediata. peggioramento delle prestazioni dellintero sistema informativo. Esistono diversi tipi di virus, ognuno è caratterizzato dalla modalità di trasmissione, dal grado di invasività e dalla gravità dei danni che può generare. Ad oggi ne sono stati classificati circa diecine di migliaia e ogni giorno ne vengono creati di nuovi.

13 I mezzi di trasmissione di un virus: 1.Il mezzo di diffusione in assoluto più importante è la posta elettronica. I virus in questo caso si nascondono negli allegati ai messaggi e attaccano quando questi vengono aperti. 2.Un altro mezzo di diffusione è lo Scaricamento di file o programmi infetti durante la navigazione in Internet. 3. Pen driver e unità rimovibili infetti.

14 Difendesi dai virus! 1.Per non essere infettati via posta elettronica è sufficiente rispettare alcune buone regole di comportamento: non aprire mai allegati che presentano una doppia estensione; se ricevi un file.EXE, accertati della sua provenienza prima di aprirlo; non aprire file di cui non conosci la provenienza e diffida delle catene di San Antonio. 2.Non utilizzare unità rimovibili di dubbia provenienza 3.Utilizzare software originati ed evitare di scaricarli illegalmente Anche per i virus informatici lunica cura veramente efficace è la prevenzione: possiamo vaccinare il nostro computer, dotandolo di un programma ANTIVIRUS. Un programma antivirus ti segnala la presenza di un virus e può evitare che questo infetti il tuo computer.

15 Vista la nascita quotidiana di nuovi virus, il programma deve essere costantemente aggiornato e può pulire un file infetto o riconoscere il virus più recente e mettere il file in quarantena. I file contagiati da virus possono essere riparati o eliminati, questa operazione prende il nome di disinfezione del file. La principale limitazione dei software antivirus è dovuta alla necessità di effettuare un aggiornamento continuo delle definizioni dei nuovi virus che ogni giorno vengono creati. Sul sito del produttore dellantivirus è solitamente scaricabile un aggiornamento. In alternativa il software antivirus dispone di funzionalità per il download automatico via internet. Sullarea di notifica è possibile visualizzare licona dellapplicazione antivirus

16 Per avviare la scansione di un file sospetto, occorre selezionarlo, cliccare col tasto destro del mouse e poi dal menu contestuale cliccare su Scansione con AVG Per aprire la finestra che mi permette di controllare le opzioni del programma antivirus, occorre cliccare col tasto destro del mouse sulla sua icona nellarea di notifica, e poi dal menu contestuale cliccare su Apri interfaccia utente di AVG

17 Interfaccia utente di AVG IMPORTANTE: Ovviamente per laggiornamento deve esserci il collegamento a Internet. 1. Cliccando su Opzioni di scansione si apre la seguente finestra

18 Cliccare su Gestione scansioni pianificate per pianificare gli aggiornamenti e sul pulsante accanto per i file sospetti messi in quarantena.

19 2. Cliccando su Aggiornamenti compare la seguente schermata:

20 Si clicca su Visualizza quarantena virus per visualizzare i file sospetti.


Scaricare ppt "Utilità COMPRESSIONE DI FILE. Prima di procedere con il nuovo argomento, riepilogo su come si trova un file e relativi esercizi."

Presentazioni simili


Annunci Google