La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P ROGETTO PERMESSO PER SISTENT MESS AGING IN AD H O C NETWORKS Presentazione di Manuela Bassetti Corso di Reti di Calcolatori L-S AA 2006-2007 Progetto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P ROGETTO PERMESSO PER SISTENT MESS AGING IN AD H O C NETWORKS Presentazione di Manuela Bassetti Corso di Reti di Calcolatori L-S AA 2006-2007 Progetto."— Transcript della presentazione:

1 P ROGETTO PERMESSO PER SISTENT MESS AGING IN AD H O C NETWORKS Presentazione di Manuela Bassetti Corso di Reti di Calcolatori L-S AA Progetto di Manuela Bassetti, Agnese Dal Monte e Elisabetta Visciotti Prof. Antonio Corradi Tutor Eugenio Magistretti

2 A GENDA Scenario applicativo Scelte progettuali e struttura Chatting asincrono Relazione di amicizia Conclusioni e sviluppi futuri

3 S CENARIO APPLICATIVO : MANET E DISPOSITIVI UTILIZZATI Reti mobili ad hoc tra dispositivi portatili (laptop, palmari, smartphone) Assenza di infrastruttura fissa Reti estremamente dinamiche Semantica best effort della comunicazione Dispositivi con memoria limitata e risorse run-time ridotte

4 S CELTE PROGETTUALI Comunicazione tramite wireless Protocolli di comunicazione ad hoc Distanza 1-hop tra i dispositivi Indirizzi IP fissi Rete MANET preesistente Configurazione CDC 1.1 e Personal Profile Emulatore Nokia Series 80 Database db4o

5 CHATTING SINCRONO S TRUTTURA DEL PROGETTO DISCOVERY Entrata dei nodi nella rete CHATTING ASINCRONO AMICIZIA PRESENZA CON PERSISTENT SERVER SENZA PERSISTENT SERVER Scambio di messaggi fra utenti online Consegna di messaggi a nodi offline Gestione relazioni di amicizia Gestione dinamica del Persistent Server Notifica di presenza sulla rete

6 C HATTING ASINCRONO Possibilità di lasciare messaggi per un utente non presente sulla MANET Persistent Server che riceve i messaggi oppure In assenza di Persistent Server Messaggi consegnati agli altri nodi In questa presentazione ci occuperemo del secondo caso

7 REQUEST_OFFLINE_MESSAGES ACK_OFFLINE_MESSAGES R ICEZIONE DEI MESSAGGI ALL INGRESSO NELLA RETE Controllo dei messaggi per il nodo entrante Numero di messaggi comunicati nella risposta al Discovery Nodo che ha messaggi offline per il nodo entrante Nodo entrante OFFLINE_MESSAGES Attendiamo ack singoli per i messaggi Chiediamo al nodo di inviarci i messaggi offline Al termine del protocollo visualizza i messaggi ricevuti

8 Fino a due ritrasmissioni per la richiesta di invio dei messaggi offline Fino a tre ritrasmissioni per i messaggi offline Lintroduzione di queste ritrasmissioni rende nulla la probabilità di perdita, nel caso considerato, utilizzando un numero limitato di dispositivi R ICEZIONE DEI MESSAGGI ALL INGRESSO NELLA RETE

9 C ONSEGNA DEI MESSAGGI ALL USCITA DALLA RETE È possibile scrivere messaggi a destinatari offline Al momento delluscita i messaggi vengono consegnati agli altri nodi Nodo che intende uscire REQUEST_MEMORY_MESSAGE ACK_NODE_MESSAGE BLOCK_MEMORY_MESSAGE I nodi rispondono indicando la propria disponibilità Chiede di bloccare la memoria necessaria per i messaggi

10 ACK_BLOCK_MEMORY_MESSAGE Conferma del blocco della memoria... per i quali si attendono ack singoli Al termine del protocollo salverà i messaggi nel database C ONSEGNA DEI MESSAGGI ALL USCITA DALLA RETE OFFLINE_MESSAGES ACK_OFFLINE_MESSAGES È possibile scrivere messaggi a destinatari offline Al momento delluscita i messaggi vengono consegnati agli altri nodi Il nodo uscente può iniziare a inviare i messaggi...

11 Se nessun nodo ha spazio sufficiente cancellazione dei messaggi più vecchi Se non si riceve risposta alla richiesta di invio dei messaggi uscita dal sistema senza inviare i messaggi Se non si riceve risposta alla richiesta di blocco della memoria invio della richiesta agli altri nodi Fino a tre ritrasmissioni dei messaggi offline Le ritrasmissioni rendono nulla la probabilità di perdita, utilizzando un numero limitato di dispositivi C ONSEGNA DEI MESSAGGI ALL USCITA DALLA RETE

12 Al termine entrambi i nodi aggiungono il nuovo amico Nodo che vuole cercare nuovi amici Se non sono già state ricevute troppo conferme I NSTAURAZIONE DI UNA RELAZIONE DI AMICIZIA La relazione di amicizia deve essere biunivoca Ricerca amici che corrispondono a un certo profilo FRIENDSHIP_PROFILE FRIENDSHIP_ACK Se il profilo è compatibile FRIENDSHIP_ACK

13 Non sono state previste ritrasmissioni in quanto non è possibile prevedere quante conferme saranno ricevute Eventuali inconsistenze tra database saranno risolte di fase di chatting sincrono Per limitare linvio di messaggi nella rete si è deciso di non inviare conferme a richieste di amicizia per profilo ricevute da amici Dai test risulta una bassa probabilità di perdita dei messaggi I NSTAURAZIONE DI UNA RELAZIONE DI AMICIZIA

14 C ANCELLAZIONE DI UNA RELAZIONE DI AMICIZIA È possibile cancellare un amico dalla propria lista Cancellazione di un contatto online invio immediato di un messaggio di cancellazione Cancellazione di un contatto offline messaggio trattato come gli altri messaggi offline In entrambi in casi: cancellazione immediata dalla propria lista

15 Introduzione di ritrasmissioni per limitare problemi dovuti a perdite dei messaggi e garantire maggiore affidabilità Limitazione delluso delle risorse, necessaria per andare incontro alle caratteristiche dei dispositivi utilizzati C ONCLUSIONI S VILUPPI FUTURI Replicazione del Persistent Server Scalabilità Caso multi-hop Estensione dei servizi offerti


Scaricare ppt "P ROGETTO PERMESSO PER SISTENT MESS AGING IN AD H O C NETWORKS Presentazione di Manuela Bassetti Corso di Reti di Calcolatori L-S AA 2006-2007 Progetto."

Presentazioni simili


Annunci Google