La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Anonimo segregata in bagno per 30 anni, denunciata madre. Per 30 anni e' stata chiusa in un piccolo bagno di servizio di sei metri quadrati, ha dormito.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Anonimo segregata in bagno per 30 anni, denunciata madre. Per 30 anni e' stata chiusa in un piccolo bagno di servizio di sei metri quadrati, ha dormito."— Transcript della presentazione:

1

2 Anonimo

3 segregata in bagno per 30 anni, denunciata madre. Per 30 anni e' stata chiusa in un piccolo bagno di servizio di sei metri quadrati, ha dormito su una brandina e ha mangiato gli avanzi in una ciotola di plastica. Nel bagno non c'era la luce elettrica. E' stata la squadra mobile di Pescara a irrompere in casa di una donna, a Pescara, liberando la figlia, ora 52enne. La madre l'aveva segregata in bagno perche' si vergognava di lei, in quanto affetta da problemi mentali. La 73enne, Annina, e' stata allontanata dalla casa familiare e non potra' mai vedere la figlia, ora ricoverata in un centro specializzato. Denunciato anche il marito della 73enne che sapeva tutto, ma non ha mai denunciato nulla.

4 Quanta paura quando incontriamo per strada un matto, uno che parla da solo o che fa dei gesti insoliti. Così attraversiamo la strada, andando dalla parte opposta. Non si sa mai, potrebbe essere pericoloso! Ma cos'è davvero la follia? È il disordine della psiche, non è una malattia contagiosa! Allora perché scappiamo?

5

6

7 Io sono certa che nulla più soffocherà la mia rima, il silenzio lho tenuto chiuso per anni nella gola come una trappola da sacrificio, è quindi venuto il momento di cantare una esequie al passato … ma non sapevo che nascere folle, aprire le zolle potesse scatenar tempesta.

8

9 BASAGLIA BLUES I miracoli servono a confondere lessere con la morte, è troppo semplice il viaggio tra i manicomi, dove la felce ed i rami di melograno sono intatti come le urla provenienti da ventanni di caos ed ora nessuno sa cosa sia vero se un matto con la lingua di fuori o i sacri scempi della politica i trampolieri delle parole compaiono e poi scompaiono, questo è un miracolo confusione, tra essere e morire. Per oggi mi va dimpazzire. Mario Desiati Poesie da Pensare dietro una maschera di parole

10

11

12

13 Il pregiudizio è unopinione senza giudizio (Voltaire) Luomo si crede savio quando la sua pazzia sonnecchia (Denis Diderot) Non è facile distinguere chi è pazzo e hi no. Dio ci protegga dallessere smascherati. (Knut Hamsun) Cessando di essere pazzo, diventò stupido. (Marcel Prust)

14 la grande forza che racchiude una silenziosa sofferenza Hector Zablach (Cile 1934)

15 Hector Zablach

16 Antonio Ligabue ( ) Autoritratto

17

18 LUISWAINLUISWAIN

19 letta sul muro di una casa: Rimani pure dove stanno cantando gli uomini cattivi non conoscono canzoni. Logorarsi

20

21

22 JOHANN HEINRICH FUSSLI, IL SILENZIO, CA, KUNSTHAUS, ZURIGO

23 Borderline Feline-Side show Kate Anderson (Scozia 1959-


Scaricare ppt "Anonimo segregata in bagno per 30 anni, denunciata madre. Per 30 anni e' stata chiusa in un piccolo bagno di servizio di sei metri quadrati, ha dormito."

Presentazioni simili


Annunci Google