Antologia Alternativa: Alternativa 2:">

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I fogli di stile XSL – 2 –. Selezioni multiple : serve per applicare una regola in modo ricorsivo a nodi figli dellelemento contestuale. Attributo select.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I fogli di stile XSL – 2 –. Selezioni multiple : serve per applicare una regola in modo ricorsivo a nodi figli dellelemento contestuale. Attributo select."— Transcript della presentazione:

1 I fogli di stile XSL – 2 –

2 Selezioni multiple : serve per applicare una regola in modo ricorsivo a nodi figli dellelemento contestuale. Attributo select obbligatorio : serve per selezionare a quali fra gli elementi selezionati da si deve applicare la regola. Attributo select obbligatorio

3 Un esempio Antologia Alternativa: Alternativa 2:

4 Nel dettaglio… stanza nodo contestuale verso figlio dellelemento contestuale e nuovo nodo contestuale. = tutti i nodi selezionati a capo dopo un verso riga vuota dopo una stanza

5 Selezionare nodi per lattributo select: XPath Dove: …

6 XPath Raccomandazione W3C (16 novembre 1999) Consta di espressioni Oltre a quelle viste per lattributo match consente di: Trovare nodi anche per padri/antenati e fratelli del nodo contestuale. Restituire valori booleani, stringhe, valori numerici.

7 Espressioni XPath: percorsi di locazione Un percorso di locazione è costituito da passi di locazione separati da / o da // Locazioni: Assolute: cominciano con / parte dal nodo radice Es: /verso tutti gli elementi figli diretti dellelemento radice Relative: cominciano senza / parte dal nodo contestuale Es: verso tutti gli elementi figli del nodo contestuale

8 Un passo di locazione è costituito da: un asse: esprime la relazione di parentela del nodo da selezionare rispetto al nodo contestuale o allelemento radice un nodo test: il nodo di cui si vuole testare lesistenza e a cui si vuole applicare una regola zero o più predicati: una caratteristica del nodo selezionato

9 Esempio child::verso[position() = 1] child:: è lasse (qui: figlio del nodo contestuale) verso è il nodo test (il nodo da selezionare) [position() =1] è il predicato (qui: il primo elemento) = fra tutti gli elementi figli del nodo contestuale, selezionare il primo

10 Tipi di Assi Asse Sintassi abbreviata ancestor ancestor-or-self child nome_figlio descendant descendant-or-self // following following-sibling namespace parent.. preceeding preceding-sibling self.

11 Esempi di assi EsempioSintassi abbreviata child::versoverso child::** descendant::verso//verso ancestor::stanza ancestor-or-self::stanza descendant-or-self::verso self::verso child::stanza/descendant::versostanza//verso / /descendant::stanza /descendant::stanza/child::verso//stanza/verso self::*.

12 Esempio Antologia antologia4.xml

13 Visualizzare il teiHeader: la root

14 Visualizzare il teiHeader Possibilità 1: ogni elemento un template

15 Visualizzare il teiHeader Possibilità 2: un template unico fileDesc.xml

16 Gestire più entrate omogenee Es: 20 aprile 2004 Codifica a cura di Elena Pierazzo Correzione della Codifica 15 aprile 2004 Codifica a cura di Elena Pierazzo Codifica TEI Lite

17 Questo: Storia del documento: : — Dà prova.xmlprova.xml

18 in questo caso non va bene perché mettere ogni occorrenza del medesimo elemento una di seguito allaltra !

19 Invece questaltro… Storia del documento: : — Dà prova2.xml !prova2.xml

20 quando: 1. Quando si vuole processare tutti i nodi figlio allo stesso modo

21 quando: 2. Quando si vuole selezionare un particolare nodo figlio e si vuole ignorare gli altri Edizione pubblicata da:

22 quando: 3. Quando si vuole selezionare i figli di un nodo e disporli in ordine diverso rispetto a quello che hanno nel documento XML Edizione pubblicata da:

23 quando: 4. Quando si vuole richiamare un template definito dopo Fonte:

24 quando: Quando si vuole processare tutte le istanze di un figlio di un nodo separatamente e ricorsivamente Storia del documento: : —

25 Perché questo non va: Storia del documento: : —

26 Nel dettaglio: prende tutte le allinterno di e le mette una di seguito allaltra : prende tutte i allinterno di e di e li mette uno di seguito allaltro prende tutte i allinterno di e di e li mette uno di seguito allaltro — prende tutte i allinterno di e li mette uno di seguito allaltro Esercizio 36

27 : crea un nuovo elemento nelloutput : crea un nuovo attributo per un elemento dichiarato

28 Esempio 1

29 Inserire le immagini in un file TEI

30 Elemento XIV Pagina 1

31 Visualizzazione 0 100%

32 Risultato mummie.xml

33 Visualizzare le note: il testo DIALOGO DI FEDERICO RUYSCH E DELLE SUE MUMMIE Vedi, tra gli altri, circa queste famose mummie, che in linguaggio scientifico si direbbero preparazioni anatomiche, il Fontenelle Eloge de mons. Ruysch.

34 HTML da ottenere DIALOGO DI FEDERICO RUYSCH E DELLE SUE MUMMIE Vedi, tra gli altri…

35 Il rimando… #

36 …e il testo. mummie2.xml

37 Attenzione: non usare due ! …


Scaricare ppt "I fogli di stile XSL – 2 –. Selezioni multiple : serve per applicare una regola in modo ricorsivo a nodi figli dellelemento contestuale. Attributo select."

Presentazioni simili


Annunci Google