La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Julian Beever. Chi dipinge sul pavimento è chiamato anche “madonnaro“, termine che deriva dalla propensione degli “artisti di strada” nel dipingere su.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Julian Beever. Chi dipinge sul pavimento è chiamato anche “madonnaro“, termine che deriva dalla propensione degli “artisti di strada” nel dipingere su."— Transcript della presentazione:

1 Julian Beever

2 Chi dipinge sul pavimento è chiamato anche “madonnaro“, termine che deriva dalla propensione degli “artisti di strada” nel dipingere su pavimenti soggetti religiosi e in particolare la figura della Madonna. Una cosa è certa, Julian Beever non può essere definito sicuramente “madonnaro”. Basta guardare i suoi lavori per rendersene immediatamente conto. Julian trasmette sul pavimento la forza e l’esperienza di un vero artista: gessetti, marciapiedi, fantasia e tanta, tanta padronanza della tecnica dell’anamorfismo. Una tencica per mezzo della quale viene dipinta una figura appositamente distorta ma che guardata da una certa angolazione produce un incredibile effetto illusorio di tridimensionalità. Clicca sulla freccia per vedere le sue incredibili opere…

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31 Visita il nostro sito: Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno una pillola di buon umore:


Scaricare ppt "Julian Beever. Chi dipinge sul pavimento è chiamato anche “madonnaro“, termine che deriva dalla propensione degli “artisti di strada” nel dipingere su."

Presentazioni simili


Annunci Google