La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giuseppe Bianchi Network Security Giuseppe Bianchi Università di Roma Tor Vergata March.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giuseppe Bianchi Network Security Giuseppe Bianchi Università di Roma Tor Vergata March."— Transcript della presentazione:

1 Giuseppe Bianchi Network Security Giuseppe Bianchi Università di Roma Tor Vergata March June 2014 (A/A 2013/2014)

2 Giuseppe Bianchi Course goals  Understand basic crypto primitives  And learn how to use (and how to… mis-use!)  Understand Internet Security protocols  Extra  modern tools and their exploitation

3 Giuseppe Bianchi Nozioni di base: elementi di crittografia e sicurezza (2 cfu)  Attacchi, contromisure, meccanismi e servizi di sicurezza  Nozioni di base di crittografia ed algoritmi crittografici  Cifratura stream e a blocchi, funzioni hash, algoritmi a chiave segreta e a chiave pubblica  Autenticazione e firma digitale: teoria e pratica  Autenticazione con algoritmi simmetrici, autenticazione forte: firma digitale, la certificazione delle chiavi, timbratura temporale dei documenti, i ruoli delle terze parti fidate  Principi di gestione delle chiavi, Infrastruttura a chiave pubblica (PKI, X.509)  TEMI TRATTATI DURANTE L’ANALISI DEI PROTOCOLLI!!!

4 Giuseppe Bianchi Protocolli per la sicurezza (4cfu)  PPP ed autenticazione  AuteProtocollo PPP, PPPoE  nticazione: protocolli ed approcci  Autenticazione in sistemi radiomobili  Radius ed evoluzioni  Radius: motivazione e descrizione; limiti e problemi di Radius  Evoluzione verso Diameter  Supporto di meccanismi Layer 2 (EAP, 802.1X)  Transport Layer Security (TLS)  Descrizione dettagliata di TLS  IP security (IPsec)  Architettura, protocolli per la sicurezza, protocolli per la negoziazione delle chiavi, applicazioni (VPN)

5 Giuseppe Bianchi Protocolli e soluzioni avanzate (3 cfu)  Secret sharing ed applicazioni  Shamir Secret sharing  Threshold crypto  Threshold signatures  …  Pairing based crypto ed applicazioni  Curve ellittiche: basics  Pairing  Identity-based encryption  Estensioni  Sicurezza di rete  Monitoring, intrusion detection,  IFirewall e programmi di protezione  Extra  TESLA, Merkle trees, …

6 Giuseppe Bianchi Materiale didattico  Testi consigliati  William Stallings, “ Crittografia e Sicurezza delle reti ”, McGraw Hill, 2004  Parti su crittografia e sicurezza di base  Nadjid Nakhjini, Mahsa Nakhjini “ AAA and Network Security for Mobile Access ”, Wiley, 2005  Aspetti protocollari: PPP, Radius, Diameter, EAP, IPsec, e MOLTO altro che non trattiamo per motivi di tempo  Stephen Thomas, “ SSL and TLS Essentials ”, Wiley, 2000  Monografia su TLS/SSL (TLS non e’ trattato nel testo precedente)  Testi per consultazione:  Uyless Black, “Protocolli per la sicurezza in Internet”, McGraw Hill, 2002  “Indice” buono, ma testo scadente (poco piu’ di una traduzione delle RFC)  Alfred J. Menezes, Paul C. van Oorschot and Scott A. Vanstone, ''Handbook of applied cryptography'', 2001,  disponibile online:  Altro materiale  Varie RFC su  Materiale online (indicato di volta in volta)

7 Giuseppe Bianchi Supporto alla didattica  Sito del corso:   Mailing list del corso:   Iscrizioni:  https://lists.uniroma2.it/index.html/info/iss https://lists.uniroma2.it/index.html/info/iss

8 Giuseppe Bianchi Understanding Internet security protocols  Good crypto can be badly used  Most breaches exploit poor protocol constructions and/or vulnerabilities  Some “warm-up” examples  with review of a few basic concepts  Designing good security protocol  Focus: revisit TLS (and IPsec)  Understand their specific choices  why they did what


Scaricare ppt "Giuseppe Bianchi Network Security Giuseppe Bianchi Università di Roma Tor Vergata March."

Presentazioni simili


Annunci Google