La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISA Server 2004 Configurazione di Accessi via VPN PierGiorgio Malusardi – Microsoft.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISA Server 2004 Configurazione di Accessi via VPN PierGiorgio Malusardi – Microsoft."— Transcript della presentazione:

1 ISA Server 2004 Configurazione di Accessi via VPN PierGiorgio Malusardi – Microsoft

2 Agenda Virtual Private Networking: concetti di base Virtual Private Networking: concetti di base Accesso di Client VPN Accesso di Client VPN Configurazione di una VPN Site-to-Site Configurazione di una VPN Site-to-Site

3 Concetti di base

4 Cosè una VPN? ISA Server Branch Office

5 Cosè una VPN? ISA Server Branch Office

6 Cosè una VPN? ISA Server Branch Office

7 Cosè una VPN? ISA Server Branch Office

8 Protocolli VPN: Opzioni Fattori PPTP – vantaggi e svantaggi L2TP/IPSec – vantaggi e svantaggi Client supportati Windows 2000 Windows XP Windows Server 2003 Windows NT Workstation 4.0 Windows 98/ME Windows 2000 Windows XP Windows Server 2003 Supporto ai Certificati Richiede uninfrastruttura di certificazione solo per lautenticazione EAP-TLS Richiede uninfrastruttura di certificazione o una chiave condivisa Sicurezza Fornisce criptatura dei dati (MPPE) Non assicura lintegrità dei dati Fornisce: Criptatura dei dati Criptatura dei dati Confidenzialità Confidenzialità Mutua autenticazione, Mutua autenticazione, Protezione da ripetizione Protezione da ripetizione Supporto al NAT Per avere un client PPTP dietro un apparato NAT, questo deve fornire un editor per la traduzione NAT Per avere client o server dietro un NAT entrambi devono supportare IPSec NAT- T

9 Protocolli di Autenticazione VPN Protocolli di Autenticazione Considerazioni PAP Usa passwords in chiaro ed è il meno sicuro SPAP Usa un meccanismo di criptatura reversibile sviluppato da Shiva CHAP Richiede password salvate usando un criptatura reversibile Compatibile con client Macintosh e UNIX I dati non sono criptati MS-CHAP Le password possono essere salvate in modo NON reversibile Cè criptatura dei dati MS-CHAPv2 Esegue la mutua autenticazione client/server I dati sono criptati usando chiavi di sessione diverse per la ricezione e la trasmissione EAP-TLS È il protocollo di autenticazione remota più sicuro Supporta lautenticazione multifattore

10 VPN Usando RRAS RRAS supporta: Politiche di accesso: definiscono le conessioni remote e i parametri di connessione Connection Manager: semplifica la configurazione dei client remoti Server RADIUS: usabili per lautenticazione e la centralizzazione delle politiche di accesso Reti di Quarantena: per restringere le reti a cui i client possono accedere Packet filtering: per rendere sicure le connessioni VPN e le reti di quarantena Politiche di accesso: definiscono le conessioni remote e i parametri di connessione Connection Manager: semplifica la configurazione dei client remoti Server RADIUS: usabili per lautenticazione e la centralizzazione delle politiche di accesso Reti di Quarantena: per restringere le reti a cui i client possono accedere Packet filtering: per rendere sicure le connessioni VPN e le reti di quarantena

11 Demo: Configurazione di un Accesso via VPN su RRAS

12 VPN Usando ISA Server 2004 ISA Server supporta: Accesso VPN: per client singoli e per connessioni site-to-site per connettere molteplici siti Reti dedicate a client VPN: VPN Clients network Quarantined VPN Clients network Remote-site networks Limitazione del trafico: tra le reti VPN e le altre reti Estensioni alle funzionalità di RRAS Accesso VPN: per client singoli e per connessioni site-to-site per connettere molteplici siti Reti dedicate a client VPN: VPN Clients network Quarantined VPN Clients network Remote-site networks Limitazione del trafico: tra le reti VPN e le altre reti Estensioni alle funzionalità di RRAS

13 Benefici di ISA Server per VPN Benefici Connessioni Sicure ISA Server usa le politiche di accesso del per ispezionare e filtrare tutto il traffico dai client VPN Prestazioni ISA Server è ottimizzato per forzare richieste di sicurezza complesse sulle connessioni VPN Reti di Quarantena perWindows 2000 Le reti di quarantena non sono disponibili con RRAS di Windows 2000 ma possono essere abilitare con ISA Server 2004 su Windows 2000 Registrazione e controllo ISA Server può registrare tutte le connessioni VPN e controllare le connessioni VPN Stateful Inspection per IPSec tunnel- mode Abilita la stateful inspection per forzare il controllo degli accessi per user/group, siti, computer, protocolli e application sul traffico IPSec tunnel-mode Protezione Avanzata ISA Server stesso è protetto da politiche di accesso su firewall

14 Accesso di Client VPN

15 Accesso di Client VPN Abilitazione e Configurazione Usare user mapping per applicare le politiche di firewall ai client che non usano lautenticazione Windows

16 Accesso di Client VPN Configurazione di Default Componenti Configurazione di Default System policy Le System policy consentono luso di PPTP, L2TP o entrambi se abilitati VPN access network ISA Server attende le connessioni di Client VPN solo sulla rete External Protocolli VPN Solo PPTP è abilitato per laccesso di client VPN Regole di Rete Network È definita una relazione di Route tra la rete VPN Clients e la rete Internal È definita una relazione di NAT tra la rete VPN Clients e la rete External Regole di Accesso Nessuna regola di accesso è predefinita Politica di Accesso da Remoto La politica di accesso da remoto di default richiede lautenticazione MS-CHAP v2

17 Accesso di Client VPN Assegnazione degli Indirizzi Configurare IP statici o via DHCP Configurare Server DNS e WINS usando DHCP o manualmente Configurare Server DNS e WINS usando DHCP o manualmente

18 Accesso di Client VPN Autenticazione Accettare la configurazione di default per lautenticazione Accettare la configurazione di default per lautenticazione Configurare EAP per avere sicurezza maggiore Configurare EAP per avere sicurezza maggiore Configurare i metodi meno sicuri solo per problemi di compatibilità Configurare i metodi meno sicuri solo per problemi di compatibilità

19 Accesso di Client VPN Autenticazione via RADIUS Abilitare RADIUS per autenticazione e accounting, quindi configurare un server RADIUS Abilitare RADIUS per autenticazione e accounting, quindi configurare un server RADIUS

20 Accesso di Client VPN Configurazione degli Account Utente Configurare i permessi per laccesso via dial-in e VPN Configurare i permessi per laccesso via dial-in e VPN

21 Accesso di Client VPN Configurazione dei Client

22 Demo: Configurazione di un Accesso via VPN

23 Connessione VPN Site-to-Site

24 VPN Site-to-Site Configurazione dei Componenti ComponenteConfigurazione Scelta di un Protocollo VPN Scegliere il protocollo più adatto in base alle necessità di sicurezza e ai gateway VPN Configurare una Rete di Sito Remoto La Rete del Sito Remoto include tutti gli indirizzi IP del Sito Remoto Configurare VPN laccesso per i client Laccesso VPN per i Client deve essere abilitato per consentire la connessione del Sito Remoto Configurare le Regole di Rete e quelle di Accesso Usare le Regole di Accesso o di Pubblicazione per rendere disponibili le risorse interne agli utenti del sito remoto Configurare il gateway VPN del Sito Remoto Configurare il Server VPN del Sito Remoto per connettersi a ISA e per accettare connessioni da ISA

25 VPN Site-to-Site Scelta del Protocollo di Tunnelling Protocollo Usare per Commenti IPSec Tunnel Mode Connettersi a Gateway VPN non- Microsoft Da usare solo per connessioni a gateway VPN non-Microsoft Richiede certificati o chiavi condivise L2TP su IPSec Connetersi a Gateway VPN basati su ISA o RRAS di Windows Richiede Username/Password e certificati o chiave condivisa per lautenticazione PPTP Connettersi a Gateway VPN basati su ISA o RRAS di Windows Richiede Username/Password per lautenticazione Meno sicuro che L2TP su IPSec

26 VPN Site-to-Site Configurazione Opzioni di Configurazione Spiegazione Protocollo VPN Scegliere il protocollo che si desidera usare nella connessione tra siti remoti Server VPN remoto Indicare indirizzo IP o nome del Gateway VPN nel sito remoto Autenticazione Remota Inserire username/password da usare per iniziare la connessione con il sito remoto Autenticazione L2TP/IPSec Se necessario, configurare una chiave condivisa che sarà usata per autenticare il computer durante la creazione del tunnel Indirizzi di Rete Configurare il range di indirizzi IP che rappresenta tutti i computer nella rete remota

27 VPN Site-to-Site Regole di Rete e di Accesso Per abilitare il traffico attraverso una connessione VPN Site-to-Site: Sono abilitate due regole nelle System Policy: Allow VPN site-to-site traffic to ISA Server Allow VPN site-to-site traffic from ISA Server Creare una regola di rete per le reti del sito remoto Configurare una regola di accesso o di pubblicazione che consenta o restringa laccesso alle reti Per pieno accesso, consentire tutti i protocolli attraverso ISA Per accessi limitati, configurare regole di accesso o di pubblicazione che definiscono il traffico ammesso Sono abilitate due regole nelle System Policy: Allow VPN site-to-site traffic to ISA Server Allow VPN site-to-site traffic from ISA Server Creare una regola di rete per le reti del sito remoto Configurare una regola di accesso o di pubblicazione che consenta o restringa laccesso alle reti Per pieno accesso, consentire tutti i protocolli attraverso ISA Per accessi limitati, configurare regole di accesso o di pubblicazione che definiscono il traffico ammesso

28 VPN Site-to-Site Configurazione del Gateway VPN remoto Per configurare il Gateway VPN Remoto: Configurare il Gateway VPN remoto perché usi lo stesso protocollo di tunnelling Configurare la connessione al sito principale Configurare regole di routing che consentano o restringano il traffico tra i siti remoti Configurare il Gateway VPN remoto perché usi lo stesso protocollo di tunnelling Configurare la connessione al sito principale Configurare regole di routing che consentano o restringano il traffico tra i siti remoti

29 VPN Site-to-Site Uso di IPSec Tunnel mode Per configurare una VPN Site-to-Site con IPSec tunnel mode: Configurare un indirizzo IP del Gateway locale VPN per lascolto di richieste di connessioni VPN Configurere il Gateway VPN perché usi certificati o chiavi condivise per lautenticazione Configurere le impostazioni avanzate di IPSec per aumentare la sicurezza della VPN Configurare un indirizzo IP del Gateway locale VPN per lascolto di richieste di connessioni VPN Configurere il Gateway VPN perché usi certificati o chiavi condivise per lautenticazione Configurere le impostazioni avanzate di IPSec per aumentare la sicurezza della VPN

30 Demo: Configurazione di una VPN Site-to-Site

31 © Microsoft Corporation. All rights reserved. This presentation is for informational purposes only. Microsoft makes no warranties, express or implied, in this summary.

32 Prossimi Appuntamenti 2/11/ ISA Server 2004Accesso via VPN e Site-to-Site VPN 9/11/ ISA Server 2004Configurazione di una rete di Quarantena 25/11/ ISA Server 2004Pubblicazione di server 3/12/ ISA Server 2004Pubblicazione di server di posta Di seguito trovate i prossimi appuntamenti legati alla sessione di oggi

33 Per Approfondimenti MOC 2824A MOC 2824A


Scaricare ppt "ISA Server 2004 Configurazione di Accessi via VPN PierGiorgio Malusardi – Microsoft."

Presentazioni simili


Annunci Google