La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il peso economico delle cooperative in Umbria Luca Ferrucci Antonio Picciotti Facoltà di Economia Università degli Studi di Perugia 9 maggio 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il peso economico delle cooperative in Umbria Luca Ferrucci Antonio Picciotti Facoltà di Economia Università degli Studi di Perugia 9 maggio 2008."— Transcript della presentazione:

1 Il peso economico delle cooperative in Umbria Luca Ferrucci Antonio Picciotti Facoltà di Economia Università degli Studi di Perugia 9 maggio 2008

2 Le principali tematiche A.La numerosità delle cooperative in Umbria 1.La numerosità assoluta e la dinamica delle cooperative umbre 2.Il confronto numero cooperative Umbria e altre regioni 3.Il confronto cooperative e totale imprese in Umbria B.Alcuni indicatori economico-finanziari ed occupazionali delle cooperative in Umbria 1.Le cooperative in Umbria 2.Il confronto cooperative in Umbria e in altre regioni 3.Il confronto cooperative e società di capitali in Umbria

3 A. La numerosità delle imprese cooperative in Umbria

4 1. La numerosità assoluta e la dinamica delle cooperative umbre Soggetto/Ente di ricerca Anni LegaCoop (Fonte: ASIA - Archivio Statistico Imprese Attive, ISTAT) UnionCamere: "Primo rapporto sulle imprese cooperative" (Elaborazioni Istituto G. Tagliacarne su dati Registro Imprese) UnionCamere: "Secondo rapporto sulle imprese cooperative" (Elaborazioni Istituto G. Tagliacarne su dati Registro Imprese) Unipg (Fonte: Banca dati AIDA, Bureau Van Dijk) 589* * Il dato include tutte le imprese cooperative (S.c.a.r.l., Soc.coop.a resp. limitata per azioni, piccola società cooperativa a responsabilità limitata) con almeno un bilancio depositato nel periodo e con un fatturato superiore a

5 2. Il confronto tra il numero di cooperative umbre e di altre regioni Regioni LegacoopUnioncamere Marche Toscana Umbria Italia

6 3. Il confronto tra il numero di cooperative e il totale delle imprese

7 B. Alcuni indicatori economico- finanziari ed occupazionali delle cooperative in Umbria

8 Metodologia della ricerca Individuazione delle imprese cooperative operanti in Umbria e in altre regioni del centro-Italia e delle imprese di capitali in Umbria, sulla base dei seguenti criteri: –Fonte: banca dati AIDA, Bureau Van Dijk include imprese di capitali e cooperative che, almeno in un anno nel corso del periodo considerato ( ), presentano un fatturato superiore a ; –Criterio di ricerca: forma giuridica per le imprese cooperative: S.c.a.r.l., Soc. coop. a resp. limitata per azioni, piccola società cooperativa a responsabilità limitata; per le società di capitali: S.r.l., S.p.A., S.A.p.A.; –Riferimento temporale: per le imprese cooperative in Umbria: dati di bilancio relativi alla serie storica ; per le imprese cooperative nelle altre Regioni e per le imprese di capitali in Umbria: dati dellultimo bilancio disponibile.

9 La tassonomia delle attività economiche analizzate Agricoltura –Sezione A: agricoltura, caccia e silvicoltura –Sezione B: pesca, piscicoltura e servizi connessi Manifatturiero –Sezione C: estrazione di minerali –Sezione D: attività manifatturiere –Sezione E: produzione e distribuzione di energia elettrica, gas e acqua Costruzioni –Sezione F: costruzioni Commercio –Sezione G: commercio allingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli, motocicli e di beni personali per la casa –Sezione H: alberghi e ristoranti Servizi prevalenti per gli individui e le famiglie –Sezione N: sanità e assistenza sociale –Sezione O: altri servizi pubblici, sociali e personali Servizi prevalenti per le imprese –Sezione I: trasporti, magazzinaggio e comunicazioni –Sezione K: attività immobiliari, noleggio, informatica, ricerca, servizi alle imprese

10 1. Le cooperative in Umbria

11 Il valore della produzione, il fatturato e il valore aggiunto delle cooperative umbre

12 Gli occupati delle cooperative umbre

13 I periodi di costituzione delle cooperative umbre

14 I periodi di costituzione delle cooperative umbre per settore economico

15 2. Il confronto tra cooperative in Umbria e cooperative in altre Regioni

16 Alcuni indicatori strutturali

17 Lincidenza delloccupazione per settore economico

18 Lincidenza del valore aggiunto per settore economico

19 La composizione delle imprese cooperative Settori economiciToscanaMarcheUmbria Agricoltura 9,8%15,1%16,2% Manifatturiero 9,5%13,2%17,0% Costruzioni 16,0%9,5%7,9% Commercio 11,1%15,1%11,8% Servizi individui e famiglie 13,2%13,9%15,9% Servizi imprese 40,4%33,2%31,2% Totale 100,0%

20 La composizione degli occupati delle imprese cooperative Settori economiciToscanaMarcheUmbria Agricoltura 4,2%10,2%3,4% Manifatturiero 4,3%16,4%5,2% Costruzioni 4,4%1,6%1,2% Commercio 18,9%16,9%24,4% Servizi individui e famiglie 14,9%27,7%18,0% Servizi imprese 53,3%27,2%47,8% Totale 100,0%

21 La composizione del valore aggiunto delle imprese cooperative Settori economiciToscanaMarcheUmbria Agricoltura 4,4%10,3%4,3% Manifatturiero 5,8%22,1%10,5% Costruzioni 8,0%3,6%1,9% Commercio 21,4%22,2%43,2% Servizi individui e famiglie 10,2%16,6%13,8% Servizi imprese 50,6%25,2%26,3% Totale 100,0%

22 Il valore aggiunto medio per impresa

23 Il rapporto tra costo del lavoro e valore aggiunto

24 3. Il confronto tra imprese cooperative e società di capitali in Umbria

25 La composizione delle imprese

26 La composizione delloccupazione

27 La composizione del valore aggiunto

28 Il valore aggiunto medio per impresa Settori economici Società di capitali Imprese cooperative Cooperative Legacoop Agricoltura Manifatturiero Costruzioni Commercio Servizi individui e famiglie Servizi imprese

29 La variazione degli investimenti

30 Il rapporto tra indebitamento e capitale investito

31 Il rapporto tra costo del lavoro e valore aggiunto


Scaricare ppt "Il peso economico delle cooperative in Umbria Luca Ferrucci Antonio Picciotti Facoltà di Economia Università degli Studi di Perugia 9 maggio 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google