La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto PON “ECDL al Gramsci per una didattica multimediale”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto PON “ECDL al Gramsci per una didattica multimediale”"— Transcript della presentazione:

1 Progetto PON “ECDL al Gramsci per una didattica multimediale”
Tutor Prof. Ferdinando Melis

2 ARTICOLAZIONE DEL CORSO
DURATA 65 ORE COSI’ RIPARTITE 50 ORE DI INFORMATICA suddivise in 7 moduli di tipo teorico-pratico che prevedono lo sviluppo degli argomenti connessi al conseguimento della patente Europea e codificati nel Syllabus 4.0 15 ORE DI INGLESE Tutor Prof. Ferdinando Melis

3 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Calendario del corso 21 incontri di 3 ore (pomeriggio 16-19) + 1 incontro di due ore Tutor Prof. Ferdinando Melis

4 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Giorni di attività Dalle ore alle ore Ore Tipo di attività MAR 20/11/ / Informatica MAR 27/11/ / Informatica MAR 04/12/ / Informatica LUN 10/12/ / Informatica MAR 17/12/ / Informatica MAR 08/01/ / Informatica MAR 15/01/ / Informatica MAR 22/01/ / Informatica MAR 29/01/ / Informatica GIO 31/01/ / Inglese MAR 05/02/ / Informatica GIO 14/02/ / Inglese LUN 18/02/ / Informatica MER 20/02/ / Inglese MAR 26/02/ / Informatica GIO 28/02/ / Inglese MAR 04/03/ / Informatica GIO 06/03/ / Inglese MAR 11/03/ / Informatica GIO 13/03/ / Informatica MAR 18/03/ / Informatica GIO 27/03/ / Informatica Tutor Prof. Ferdinando Melis

5 Per ogni corsista è richiesta la frequenza di almeno il 70% del monte ore totale ai fini del rilascio della certificazione finale (pari a un numero massimo consentito di 19 ore assenza) Tutor Prof. Ferdinando Melis

6 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Finalità del corso Favorire la conoscenza riguardo all’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, finalizzata anche alla preparazione dei corsisti per consentire loro di sostenere gli esami E.C.D.L; Mirare all' accrescimento della capacità dei docenti di introdurre la multimedialità nella pratica didattica, con un’azione di aggiornamento continuo, anche come autoformazione in servizio; Promuovere sia lo sviluppo di una adeguata capacità di gestione di tecniche e metodiche nell'organizzazione di testi, ipertesti, fogli di calcolo, database, Internet etc, sia la capacità di proporsi ai giovani come un qualificato riferimento didattico su conoscenze informatiche di base e trasversali. Promuovere la conoscenza della lingua inglese, soprattutto per ciò che attiene l’uso specifico dei termini tecnico-operativi. Tutor Prof. Ferdinando Melis

7 Percorso formativo Modulo 1: Concetti di base della tecnologia dell’informazione (7 ore) comprendere i concetti fondamentali delle Tecnologie dell'Informazione (ICT) ad un livello generale; fornire una conoscenza di base della struttura di un personal computer sia dal punto di vista hardware che dal punto di vista software; conoscere alcuni concetti di ICT quali la memorizzazione dei dati e la memoria e come vengono utilizzate le reti informatiche e i programmi software nella vita quotidiana; conoscere i criteri ergonomici legati all’uso del P.C. ; conoscere gli aspetti fondamentali di protezione dei dati e di problematiche legali associati all'impiego dei computer. Tutor Prof. Ferdinando Melis

8 Modulo 2 – Uso del computer e gestione dei file (7 ore)
avere una conoscenza e la competenza di base nell'uso delle funzioni di un personal computer e del suo sistema operativo essere in grado di operare nell'ambiente di desktop con icone e finestre, gestire e organizzare i file e le cartelle, sapere come duplicare, spostare ed eliminare file e cartelle e come comprimere ed estrarre file da archivi; comprendere cosa è un virus ed essere in grado di utilizzare un software antivirus; Tutor Prof. Ferdinando Melis

9 Modulo 3 – Elaborazione testi (7 ore)
usare un programma informatico per l'elaborazione di testi in particolare essere in grado di effettuare le operazioni ordinarie legate alla creazione, formattazione e rifinitura di brevi documenti; saper copiare e spostare testi all'interno di un documento e fra documenti diversi; conoscere alcune delle funzionalità presenti nei programmi di elaborazione testi come la creazione di tabelle, l'uso di disegni e immagini in un documento. Tutor Prof. Ferdinando Melis

10 Modulo 4 – Foglio elettronico (7 ore)
conoscere il concetto di foglio elettronico e acquisire la capacità di usare il programma corrispondente in particolare effettuare operazioni legate all'elaborazione, la formattazione, la modifica e l'uso di un foglio elettronico di breve estensione in modo che sia pronto per essere distribuito; essere in grado di elaborare e applicare formule matematiche e logiche di base usando semplici formule e funzioni; essere in grado di creare e formattare semplici grafici. Tutor Prof. Ferdinando Melis

11 Modulo 5 – Base di dati (7 ore)
conoscere alcuni concetti fondamentali sui database e di essere in grado di creare una semplice base di dati usando un pacchetto software standard; essere in grado di estrarre informazioni da una base di dati esistente usando gli strumenti di interrogazione e ordinamento disponibili nel pacchetto software. Tutor Prof. Ferdinando Melis

12 Modulo 6 – Strumenti di presentazione (7 ore)
acquisire la capacità di usare strumenti informatici per la presentazione; essere in grado usare le funzionalità di base disponibili per comporre un testo; essere in grado di inserire grafici; essere in grado di inserire effetti speciali. Tutor Prof. Ferdinando Melis

13 Modulo 7 – Reti informatiche (8 ore)
usare la rete Internet per la ricerca di dati e documenti nella rete; acquisire la capacità di usare le funzionalità di un browser; acquisire la capacità di usare un motore di ricerca; acquisire la capacità di eseguire stampe dal web; acquisire la capacità di comunicare per mezzo della posta elettronica; essere in grado di inviare e ricevere messaggi e di allegre un documento al messaggio; essere in grado di organizzare e gestire cartelle di corrispondenza. Tutor Prof. Ferdinando Melis

14 Modulo 8 – Computer Science (15 ore)
conoscere i principali termini informatici in lingua inglese; acquisire la capacità di utilizzare manuali e software in lingua inglese; produrre un glossario di termini tecnici per una migliore consultazione della manualistica. Tutor Prof. Ferdinando Melis

15 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Il corso prevede la realizzazione pratica di esercizi esemplificativi che permettono di mettere immediatamente in pratica le conoscenze acquisite. Tutor Prof. Ferdinando Melis

16 Tutor Prof. Ferdinando Melis
AL TERMINE DI CIASCUN MODULO E’ PREVISTA UNA SIMULAZIONE D’ESAME PER L’ ECDL Tutor Prof. Ferdinando Melis

17 Tutor Prof. Ferdinando Melis
COS’E’ L’ECDL Si tratta di un certificato, riconosciuto a livello internazionale, attestante che chi lo possiede ha l'insieme minimo delle abilità necessarie per poter lavorare col personal computer - in modo autonomo o in rete - nell'ambito di un'azienda, un ente pubblico, uno studio professionale ecc. Tutor Prof. Ferdinando Melis

18 Spendibilità di ECDL: i riconoscimenti istituzionali
L’ECDL non costituisce titolo legale di studio, né si configura come qualifica professionale: è piuttosto un attestato che certifica il possesso, da parte di chi l’ha conseguito, di determinate competenze informatiche di base, definite in base a uno standard internazionale (il Syllabus). Tutor Prof. Ferdinando Melis

19 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Ai fini del punteggio nei Concorsi Pubblici per titoli (o per titoli ed esami), il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dato parere positivo circa la possibilità di includere il Certificato ECDL fra i titoli culturali di merito, cioè tra quelli che vengono valutati ai fini del punteggio. Tutor Prof. Ferdinando Melis

20 Cosa fare per conseguire l’ECDL
E’necessario superare sette esami, di cui uno, il primo, è di carattere soprattutto teorico mentre gli altri mirano a verificare competenze operative. Tutor Prof. Ferdinando Melis

21 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Superando i primi quattro esami si ha diritto ad una patente di primo livello, ECDL Start. Mentre la patente completa, ECDL Full, si ottiene superando tutti gli esami. Non c'è propedeuticità: è lo studente che sceglie l'ordine in cui affrontare gli esami. Tutor Prof. Ferdinando Melis

22 Tutor Prof. Ferdinando Melis
La Skill Card Il cammino verso la Patente Europea per il Computer ha inizio con l'acquisto della Skill Card; il documento che vi accompagnerà per tutto il percorso e sul quale saranno registrati gli esami via via superati. La Skill Card può essere acquistata in uno qualsiasi dei Centri accreditati dall'AICA. Tutor Prof. Ferdinando Melis

23 Parte esterna skill-card
Tutor Prof. Ferdinando Melis

24 Parte interna skill-card
Tutor Prof. Ferdinando Melis

25 Come ottenere la skill card
Grazie ad una convenzione tra il Ministero della Pubblica Istruzione e l’ AICA (valida fino al 31 dicembre 2007) sono previste condizioni di favore riservate ai docenti ed al personale ATA, interessati alla Certificazione ECDL. Tutor Prof. Ferdinando Melis

26 Tutor Prof. Ferdinando Melis
L'accordo prevede da parte di AICA le seguenti agevolazioni: Skills Card: 20 euro (contro 70 euro) Esami: quota agevolata definita dal Test Center (14 euro contro 25 euro). Tutor Prof. Ferdinando Melis

27 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Sedi d'esame Gli interessati (docenti o ATA) debbono rivolgersi ad una scuola pubblica accreditata come Test Center ECDL. Tutor Prof. Ferdinando Melis

28 Tutor Prof. Ferdinando Melis
I.T.C.S. "LEONARDO DA VINCI" Responsabile: ROSANNA SCALAS VIA CIUSA, CAGLIARI (CA) - tel fax url:www.leonardocagliari.it I.T.C “PIETRO MARTINI” Responsabile: MARCELLA LECCA SANT'EUSEBIO, CAGLIARI (CA) - tel fax url:http://pietromartini.altervista.org ITI MICHELE GIUA (ADGH0001) Responsabile: Antonello Dessi' Via Montecassino Cagliari (CA) - tel fax url:http://www.itisgiua.it LICEO GINNASIO STATALE G. SIOTTO PINTOR Responsabile: SALVATORE USALA V.LE TRENTO, CAGLIARI (CA) - tel fax url:http://www.siottopintor.org Tutor Prof. Ferdinando Melis

29 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Destinatari L'accordo è esteso a tutti i docenti ed al personale ATA della scuola italiana, di ogni ordine e grado, dalla scuola primaria alla scuola secondaria di secondo grado (statale e paritaria), in attività nel periodo di validità. Per accedere alle condizioni agevolate, la qualifica di docente o ATA deve essere documentata da una dichiarazione firmata dal Dirigente Scolastico della scuola presso cui il candidato (docente o ATA) è in servizio. Tutor Prof. Ferdinando Melis

30 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Modalità operative Il candidato si fa rilasciare una dichiarazione firmata dal Dirigente Scolastico della scuola presso cui opera, attestante la sua qualifica di insegnante o ATA. Deve quindi effettuare il pagamento di  20 euro per l'acquisto della Skills Card speciale, mediante versamento su c/c postale: Tutor Prof. Ferdinando Melis

31 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Docenti c/c postale n , intestato ad AICA, con causale "Acquisto Skills Card ECDL docenti". Personale ATA c/c postale n , intestato ad AICA, con causale "Acquisto Skills Card ECDL ATA".  Tutor Prof. Ferdinando Melis

32 Attivazione skill-card
Per l'attivazione della Skills Card virtuale il candidato, rivolgendosi al Test Center prescelto, deve presentare: la ricevuta di pagamento su bollettino postale  la dichiarazione firmata dal Dirigente Scolastico, unitamente a un documento di riconoscimento. Tutor Prof. Ferdinando Melis

33 Tutor Prof. Ferdinando Melis
I Test Center abilitati attiveranno la Skills Card virtuale solo al personale fornito dei documenti precedentemente citati. Ogni volta che vorrà sostenere un esame, il candidato verserà direttamente al Test Center il corrispettivo da esso stabilito e secondo le modalità da esso previste. Tutor Prof. Ferdinando Melis

34 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Durata del programma La possibilità di attivare la Skills Card virtuale scade a dicembre 2007.  Gli esami potranno essere effettuati fino alla scadenza (triennale) della Skills Card. Tutor Prof. Ferdinando Melis

35 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Esami Il candidato deve presentare all'esaminatore un documento di identificazione. - Egli riceverà un foglio contenente il test e un dischetto vuoto o con dei file da elaborare. - Il computer viene di norma consegnato spento al candidato. - Il tempo concesso per ognuna delle sette prove è di 45 minuti. - Al termine della prova, il candidato deve salvare tutti i file e consegnare il dischetto e i documenti cartacei all'esaminatore. Tutor Prof. Ferdinando Melis

36 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Esame modulo 1 Questo modulo è di tipo teorico. Le domande sono suddivise in 6 sezioni: Sezione 1 - Concetti base della IT (per es.: cosa è un sistema operativo; significato di bit e byte; ecc...) Sezione 2 - Applicazioni e uso del computer ( per es.:come può un computer aiutarti nel tuo lavoro; cosa è una smart card; ecc) Sezione 3 - IT e società (per es.:elenca alcuni compiti in cui un computer è meglio di una persona; elenca casi inversi; ecc.) Sezione 4 - Sicurezza, copyright, legislazione (per es.:cosa è il copyright del software; cosa sono i virus del computer; ecc.) Sezione 5 - Hardware e software di sistema. Ergonomia (per es. significato dei termini: memoria RAM, processore, modem; cosa vuol dire formattare un dischetto; ecc...) Sezione 6 - Reti informatiche (per es.: cosa è una Rete Locale LAN; cosa è e a cosa può servire la posta elettronica ( )) Al candidato verranno sottoposte sei domande, una per ciascuna sezione Per superare la prova, il candidato dovrà ottenere un punteggio medio complessivo di almeno il 60%. Tutor Prof. Ferdinando Melis

37 Esame modulo 2 Usare il computer e gestire i file
Il modulo è di tipo pratico. Il candidato dovrà svolgere un esercizio che verifica la sua capacità di svolgere alcuni compiti essenziali per l'uso del computer come: - avviare il computer - creare, modificare, usare salvare una directory - creare, salvare, rinominare, modificare file - usare un text editor - fare copie di backup, ecc. Ogni esercizio è composto di 4 parti, ognuna delle quali vale 25 punti. Per superare la prova il candidato dovrà ottenere un punteggio complessivo di almeno 80. Tutor Prof. Ferdinando Melis

38 Modulo 3 Elaborazione testi
Il modulo è di tipo pratico. Il candidato riceverà un dischetto con un testo che dovrà elaborare (o creare ex novo). L'esercizio contiene due tipi di compiti: compiti che devono essere svolti correttamente nella totalità (A), e compiti da eseguire almeno in parte (B). (A) Compiti di base (da eseguire tutti correttamente): - Aprire un file, o unire due file - Editare, inserire, spostare un testo - Salvare, stampare, creare un documento ecc. (B) Altri compiti (da eseguire almeno in parte): - Impostare la pagina, i margini, l'interlinea, i rientri,ecc - Cambiare il corpo e il tipo di carattere, - Numerare le pagine, inserire note ecc. Tutor Prof. Ferdinando Melis

39 Modulo 4 Foglio elettronico
Il modulo è di tipo pratico. L'esercizio contiene due tipi di compiti: compiti che devono essere svolti correttamente nella totalità (A), e compiti da eseguire almeno in parte (B). (A) compiti di base (da eseguire tutti correttamente) - inserire numeri e testi in una tabella - aggiungere una riga in una tabella - usare formule e/o funzioni, riferimenti e copia - creare un diagramma - salvare tabelle e diagrammi - stampare i documenti ecc. (B) altri compiti ( da eseguire almeno in parte) - formattazione di titoli, aggiungere parole nei diagrammi - scrivere in grassetto ecc. Tutor Prof. Ferdinando Melis

40 Tutor Prof. Ferdinando Melis
Modulo 5 Basi di dati Il modulo è di tipo pratico. Gli esercizi relativi sono divisi in due sezioni: Sezione 1: concerne la creazione di un nuovo database. Sezione 2: concerne l'uso un database esistente. Al candidato verranno sottoposti due esercizi, uno per ciascuna sezione. Per superare la prova, il candidato dovrà eseguire correttamente almeno l'80% dei compiti previsti. Esempi di contenuti della Sezione 1 - progettare e completare un file/tabella con determinati campi - inserire i dati relativi a 5 voci - ordinare il database secondo criteri prestabiliti - salvare il file su dischetto Esempi di contenuti della Sezione 2 - estrarre determinati record - contare determinati record - aggiungere campi Tutor Prof. Ferdinando Melis

41 Modulo 6 Disegno e presentazione
Il modulo è di tipo pratico e verifica la competenza nell'uso di strumenti di disegno oppure di presentazione, a scelta del candidato. E' costituito da due sezioni: Sezione 1: concerne il disegno col computer. Sezione 2: concerne l'uso del computer per fare presentazioni. Esempi di contenuti della Sezione 1 - eseguire il disegno di un oggetto predefinito - scrivere le informazioni prescritte - colorare le varie parti - salvare sul dischetto - stampare Esempi di contenuti della Sezione 2 - fare una presentazione di più pagine - usare degli sfondi - fare differenti lay-out nelle varie pagine - sistemare il testo usando tabelle - salvare il documento - stampare il documento Tutor Prof. Ferdinando Melis

42 Modulo 7 Reti Informatiche
Il modulo è di tipo pratico. Verifica la competenza del candidato nell'uso della posta elettronica e dei servizi di rete. Per verificare entrambe tali competenze al candidato verrà sottoposto un esercizio completo delle due parti: Parte 1: uso della posta elettronica Parte 2: accesso a servizi di rete Esempio di contenuto della Parte 1: - mandare un messaggio elettronico all'esaminatore con un allegato in cui si spiega 1) Il concetto di indirizzo di posta elettronica 2) Il concetto di "Reply" di un messaggio Esempio di contenuto della Parte 2: - Andare all'indirizzo e descrivere brevemente quali possibilità offre all'utente. - Illustrare quali i vantaggi e svantaggi di usare un sistema elettronico invece della carta, per ottenere lo stesso tipo di informazioni. - Mandare le informazioni all'esaminatore per via elettronica. Tutor Prof. Ferdinando Melis

43 Tutor Prof. Ferdinando Melis


Scaricare ppt "Progetto PON “ECDL al Gramsci per una didattica multimediale”"

Presentazioni simili


Annunci Google