La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Gruppo Alosys 2009 Company Profile. 2 Sommario Servizi gestiti Video M2M LMS Progetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Gruppo Alosys 2009 Company Profile. 2 Sommario Servizi gestiti Video M2M LMS Progetti."— Transcript della presentazione:

1 1 Gruppo Alosys 2009 Company Profile

2 2 Sommario Servizi gestiti Video M2M LMS Progetti

3 3 Servizi gestiti Competenze e certificazioni su: Piattaforme di networking: Cisco, Avaya, Juniper, Huawei, Aethra, Marconi Piattaforme di sistemi: MS Microsoft, Linux, HP-UX, Sun Solaris Piattaforme Applicative: Microsoft, Java, BO, Symbian Consulting, Project & Application Management Servizi gestiti

4 4 Servizi gestiti Competenze e certificazioni su: Piattaforma HP OpenView Piattaforma Open NMS: Nagios System & Network Management Servizi gestiti

5 5 Videosorveglianza M2M LMS Progetti

6 6 BASIL TM (Broadcasting Asynchronous Surveillance Information Logic): Sistema di videosorveglianza collegato a diverse tipologie di telecamere (web, wired, wireless o analogiche) con capacità di registrazione locale su memoria statica di filmati MPEG4 a fronte di contatto di allarme esterno o di rilevazione di movimento. Video

7 7 BASIL TM Trasmette filmati video in modalità MPEG4 attraverso rete xDSL e/o mobile 2.5G e 3G da/e verso cellulari GSM/GPRS, Edge e UMTS, o qualsiasi dispositivo configurabile IP. Dotato di web server integrato, facilmente installabile, configurabile e gestibile da remoto, gestisce direttamente anche una VPN E compatibile con i sistemi di allarme presenti sul mercato e con qualsiasi tipo di telecamere analogica e digitale. Interamente sviluppato in Italia Il Sistema BASIL TM è la piattaforma di videocontrollo e di videosorveglianza

8 8 BASIL TM Invio al centro di parametri vitali e filmato video in mobilità. Attraverso un sistema di trasmissione GPRS/EDGE/UMTS si inviano al Centro i filmati ripresi dalle telecamere a bordo di un'autoambulanza. Alcuni apparati elettromedicali, collegati anch'essi al sistema, trasmettono in tempo reale i parametri vitali del paziente. Video in mobilità: Emergenza sanitaria 118

9 9 BASIL TM Internet Data Center 118 Video in mobilità: Emergenza sanitaria 118

10 10 Servizi gestiti Video M2M LMS Progetti

11 11 Il Sistema ARYEL TM è un modulo di comunicazione M2M con avanzate caratteristiche di esercizio, diagnosi e manutenibilità da remoto, usato come building block per: realizzare sistemi di telelettura e telecontrollo integrati con un sistema di gestione via GPRS. rilevare dati dagli apparati remoti. rilevare allarmi e dati di malfunzionamento dagli apparati remoti. ottimizzare la programmazione degli interventi on-site. M2M

12 12 ARYEL TM Attraverso una architettura a più livelli è possibile telegestire, telecontrollare e portare linformazione ad un centro di supervisione. M2M: Modulo comunicazione contatori elettronici

13 13 ARYEL TM Modulo comunicazione contatori elettronici Modulo gestione sistemi di pubblica illuminazione Modulo di telegestione e telecontrollo sistemi (sensori) periferici M2M: APPLICAZIONI

14 14 ARYEL TM M2M: X Contatori elettronici M2M Dual Mode è un sistema realizzato su sistema operativo Linux, che consente la telegestione ed il telecontrollo di apparati remoti. In questa specifica applicazione, risponde alle caratteristiche GSM del modulo DCE richiesto dei progetti Telelettura, Telecontrollo e Contatore Elettronico ed alle specifiche GPRS del modulo DCE del progetto Contatore Elettronico di Enel.

15 Architettura contatori elettronici GSM/GPRS RS-232 Seriale Centro Servizi Dispositivo di raccolta Aryel GSM/GPRS Dispositivo Terminale Contatore GAS ZigBee Internet IP Installazione /manutenzione Dati di business e gestionali ZigBee Contatore energia

16 GESTIONE E MONITORAGGIO DIMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA (OUTDOOR MONITORING SOLUTION) GESTIONE E MONITORAGGIO DIMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA (OUTDOOR MONITORING SOLUTION)

17 17 ARYEL TM I principali benefici diretti Risparmio energetico: in quanto la voce di spesa principale può così essere ridotta utilizzando una più appropriata politica di illuminazione adeguandola anche da remoto. Risparmio di gestione: in quanto è possibile verificare da remoto lo stato sia dei quadri elettrici che dei corpi illuminanti M2M: Lilluminazione stradale

18 18 ARYEL TM I benefici indiretti : Disponibilità di una infrastruttura di comunicazione che consente di sviluppare ed erogare altri servizi Disponibilità di un Self Care per i Clienti per verificare eventuali SLA e poter verificare lo stato del servizio al cittadino M2M: L iIluminazione stradale

19 19 ARYEL TM Tecnologie e protocolli GPRS: per il trasferimento dei dati verso i quadri elettrici VPN : per garantire la sicurezza delle informazioni Onde convogliate: per comunicare con i corpi illuminanti Modbus : per comunicare con i dispositivi elettrici Tcp/IP : per comunicare con i quadri elettrici M2M: L illuminazione stradale

20 20 ARYEL TM Referenza: Gioia Tauro

21 21 Servizi gestiti Video M2M LMS Progetti

22 22 LMS LMS (Line Monitoring System ) La pressione dei costi, i network eterogenei e la crescente domanda degli utilizzatori finali inducono i fornitori di servizi a fare un uso sempre più efficiente delle risorse disponibili e a monitorare lo stato del servizio offerto. LMS consente di gestire la documentazione del traffico telefonico ed IP e la sua collezione di informazioni verso un centro di raccolta e di elaborazione dati. I dati di traffico generati da PABX di qualsiasi fornitore vengono centralizzati in un Centro di raccolta dove sono accessibili mediante un software di elaborazione, che permette di estrarre statistiche qualitative relative al servizio e dove e possibile, eventualmente, valorizzarlo secondo un pricing contrattualizzato con il/i gestore/i.

23 23 LMS LMS consente di visualizzare lo stato dei collegamenti sia ISDN sia IP verificando la disponibilità del servizio fin dal livello fisico. La sua raccolta di informazioni di allarme può essere interfacciata con un Network Management System (NMS) di mercato (Open View, Tivoli, C.A. etc). Gli allarmi rilevati sul protocollo sui collegamenti ISDN e/o sulle lan vengono visualizzati in un Centro di raccolta dove sono accessibili mediante un software di elaborazione (A.M.B.R.A.), che oltre all estrazione di statistiche relative alla verifica del servizio offerto è in grado di inviare mail o sms verso il personale preposto allesercizio. LMS (Line Monitoring System )

24 24 LMS LMS (Line Monitoring System ) Esistono diverse tipologie di sonde: Sonde per accessi base (BRI) ogni sonda gestisce 2,4,8,16 accessi base. Sonde per accessi primari (PRI) ogni sonda gestisce 2,4,8,16 flussi primari. Sonde per IP ogni sonda light gestisce fino a 10 Mb Ogni sonda gestisce oltre 10 Mb ( case diverso)

25 25 LMS Funzionalità delle Sonde Analysis device Le sonde registrano i l protocollo del D-channel per ISDN e gli headers dei pacchetti IP, che sono usati o per lanalisi diretta dello stesso dal sistema di amministrazione o come base per la registrazione della storia di lunga durata del collegamento nella base di dati. Alarm device Le sonde controllano continuamente le linee per i seguenti errori: Layer 1: Annullamento o errore Layer 2: Annullamento o troppi errori di CRC Layer 3: Troppi tentativi di chiamata infruttuosi. LMS (Line Monitoring System )

26 26 LMS Misurazione traffico Entrante/Uscente LMS (Line Monitoring System )

27 27 LMS LMS (Line Monitoring System ) data e ora della rilevazione; durata della rilevazione; numero chiamante; numero chiamato; direzione della chiamata (entrante/uscente); ritardo dellimpostazione del collegamento; durata chiamata; stato chiamata (occupato, libero, avvenuta, fallita); rilascio della telefonata (parte rilasciante, analisi fault); ritardo del rilascio della chiamata. Misurazione traffico VOIP

28 28 LMS Traffico entrante per ora di tutto il periodo. LMS (Line Monitoring System )

29 29 LMS Traffico uscente: Operatori mobili più chiamati LMS (Line Monitoring System )

30 30 LMS BAM (Business Activity Monitoring) LMS ISDN TelecoFasWin CARRIER Fatture su file Scart i Scostame nti DB BAM WEB Asse t Dati traffico delle sonde Contratti Carrier Soluzione che consente di calcolare: lo SCOSTAMENTO tra le fatture dei carrier primari e gli importi fatture calcolati attraverso i dati derivanti dalle sonde del sistema LMS gli SCARTI, ovvero utenze cessate nella rete del cliente e che (necessariamente) devono essere cessata anche da parte dei carrier

31 31 Servizi gestiti Video M2M LMS Progetti

32 32 Progetti PROGETTI SPECIALI controllo accessi e videosorveglianza centrale termoelettrica Enel Federico II Brindisi ENEL produzione ha affidato ad Alosys la progettazione e la realizzazione di un sistema di controllo accessi e videosorveglianza della centrale Federico II (BR) Il sistema si basa sullutilizzo di tecnologie r-fid attive e passive e su sistemi automatici di lettura delle targhe degli automezzi in transito Attraverso questi sistemi ENEL ha la possibilità di controllare, in tempo reale, la movimentazione degli automezzi adibiti al trasporto dei materiali di risulta prodotti dalla centrale (ceneri, gessi ecc…)

33 33 Progetti PROGETTI SPECIALI Il sistema realizzato prevede il controllo dei mezzi e del personale presso i 6 varchi di ingresso-uscita della centrale. E stata realizzata una rete MAN in fibra ottica di circa 15 Km di estensione per la connessione dei vari varchi di accesso al server centrale Il sistema prevede un Data Base distribuito presso le unità elaborative installate in ogni varco in modo da garantire loperatività degli stessi anche in caso di guasto del server centrale o di caduta della rete. controllo accessi e videosorveglianza centrale termoelettrica Enel Federico II Brindisi

34 34 Progetti PROGETTI SPECIALI Il sistema consente la stampa automatica della bolla di accompagnamento dei mezzi pesanti previa acquisizione, sempre automatica, del peso degli stessi Il sistema di videosorveglianza prevede lutilizzo di 16 telecamere panoramiche e di 4 telecamere dome pressurizzate, queste ultime installate presso il molo di attracco delle navi carbonifere Il sistema è in grado di fornire, in ogni istante, lelenco delle persone e degli automezzi presenti in quel momento allinterno della centrale controllo accessi e videosorveglianza centrale termoelettrica Enel Federico II Brindisi

35 35 Referenze

36 36 Roma, Via Andrea del Castagno, 12 Roma, Via Andrea di Bonaiuto, GRAZIE


Scaricare ppt "1 Gruppo Alosys 2009 Company Profile. 2 Sommario Servizi gestiti Video M2M LMS Progetti."

Presentazioni simili


Annunci Google