La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Osservatorio Food 2006 ACNielsen per CIBUS. 2 Key Findings.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Osservatorio Food 2006 ACNielsen per CIBUS. 2 Key Findings."— Transcript della presentazione:

1 1 Osservatorio Food 2006 ACNielsen per CIBUS

2 2 Key Findings

3 3 Il 2005 per i Fast Moving Consumer Goods si è chiuso con una crescita dei volumi dell1,7% e una riduzione dei prezzi dello 0,7%. Il giro daffari totale ha sfiorato i 61 miliardi di euro, con un incremento rispetto al 2004 dell1,0%. Il settore dei prodotti Non Alimentari ha registrato nel 2005 una crescita a valore dell1,1%: tale crescita è composta da una variazione positiva della domanda del +1,5% e da una contrazione dei prezzi del -0,4%. Il giro daffari del settore è salito a 11,9 miliardi di euro (il 20% circa della spesa totale in prodotti di largo consumo). La spesa per il settore dei prodotti Alimentari (incluso le Bevande) è risultata pari a 49,1 miliardi di euro registrando una crescita del +1,0% sul La dinamica dei volumi evidenzia unaccelerazione rispetto al 2004 (+1,7% vs. +1,2%) accompagnata da unintensificazione della dinamica deflativa (-0,7% vs. -0,1%). Tale performance è guidata dal canale Reatailing Tradizionale (*), mentre sia il canale Bar che il canale Pharma continuano a mostrare una tendenza in contrazione. Riguardo allandamento dei singoli comparti si rilevano le seguenti indicazioni: rallenta il comparto Secondi Piatti, il più importante del settore, e i Sostitutivi del Pane; tornano a crescere le Bevande Non Alcoliche mentre ancora in contrazione appare il comparto Liquor; confermano la loro performance positiva i Fuori Pasto e la Prima Colazione. (*) Iper+Super+Libero Servizio+Negozi Tradizionali+Discount

4 4 Key Findings Il Discount conferma il suo momento di forte espansione con crescite a due cifre, supportate anche da nuove aperture (+9,8% nel 2005 – Fonte GNLC) ed un contributo alla crescita paragonabile a quello della parte alta della distribuzione. Ancora in sofferenza i Negozio Tradizionali e il Libero Servizio. Più incisiva nellultimo anno la crescita dei Super con un contributo alla crescita del totale Alimentare doppio rispetto a quello degli Iper. Si arresta lerosione di quota dei leader a favore delle private label il cui sviluppo denota un sensibile rallentamento rispetto al trend degli anni precedenti. Continua senza sosta lincremento della pressione promozionale ed un sempre più ampio ricorso alle promozioni di prezzo comunicate tramite folder.

5 5 Fast Moving Consumer Goods Composizione a valore settore Grocery mio Fonte: ACNielsen Strategic Maps

6 6 Fast Moving Consumer Goods Dinamica dei valori, volumi e prezzi Vendite a ValoreVendite a Prezzi Costanti Prezzi Medi Totale Grocery Alimentare Retailing Tradizionale Bar Pharma Non Alimentare Casa Igiene e Bellezza Fonte: ACNielsen Strategic Maps

7 7 Totale Alimentare Fonte: ACNielsen Strategic Maps

8 8 Totale Alimentare Dimensione del Giro dAffari mio Fonte: ACNielsen Strategic Maps

9 Totale Alimentare Quota a valori correnti sul Totale Alimentare Fonte: ACNielsen Strategic Maps

10 10 Totale Alimentare Contributi alla crescita a valori correnti Fonte: ACNielsen Strategic Maps

11 11 Totale Alimentare Tassi di crescita - Vendite a prezzi costanti Fonte: ACNielsen Strategic Maps

12 12 Totale Alimentare Tassi di crescita - Prezzi Fonte: ACNielsen Strategic Maps

13 13 Totale Alimentare Evoluzione dei mercati nel medio periodo: volumi e prezzi 2005/2003 Volumi Prezzi La rappresentazione grafica evidenzia l'evoluzione dei prezzi e dei volumi di ogni mercato nel medio periodo assieme alla dimensione del giro d'affari (raffigurata da ogni bolla). 1. Mercato a forte inflazione e basso sviluppo dei volumi. 2. Mercato molto dinamico con elevata crescita e forte inflazione. 3. Mercato maturo con tassi di crescita modesti e prezzi deboli. 4. Mercato ad elevato sviluppo dei volumi sostenuto da bassa inflazio Fonte: ACNielsen Strategic Maps

14 14 Totale Alimentare Quota a valori correnti sul Totale Italia Discount Tradizionali Libero Servizio Supermercati Ipermercati Fonte: ACNielsen Strategic Maps

15 ,53 +1,37 Totale Alimentare Contributi alla crescita a valori correnti Fonte: ACNielsen Strategic Maps

16 16 Totale Alimentare Tassi di Crescita dei Canali - Vendite a Prezzi Costanti (2005=100) Fonte: ACNielsen Strategic Maps

17 17 Totale Alimentare Tassi di Crescita dei Canali - Prezzi Fonte: ACNielsen Strategic Maps

18 Totale Alimentare Quota a Valori Correnti delle Marche Private Fonte: ACNielsen Strategic Maps

19 Totale Alimentare La Pressione Promozionale negli Iper+Super – Vendite a Valori Correnti Fonte: ACNielsen Strategic Maps

20 20 Struttura dei mercati per tipo di marca Quota delle Marche - Totale Alimentare Fonte: ACNielsen Tendenze della Distribuzione Moderna

21 21 Struttura dei mercati per tipo di marca Prezzi Relativi delle Marche - Totale Alimentare Fonte: ACNielsen Tendenze della Distribuzione Moderna

22 22 Trend a Valore – Retailing Trad. Totale Alimentare I Mercati Più Importanti nel 2005 Quota a Valore – Retailing Trad. Pressione Promozionale a Valore – Iper+Super Fonte: ACNielsen Strategic Maps

23 23 Totale Alimentare I Mercati Più Importanti nel 2005 Fonte: ACNielsen Strategic Maps Trend a Valore – Retailing Trad. Quota a Valore – Retailing Trad. Pressione Promozionale a Valore – Iper+Super

24 24 Fonti ACNielsen Strategic Maps: servizio a supporto del processo di pianificazione strategica e di marketing che elabora le rilevazioni continuative ACNielsen RMS con lobiettivo di valutare le dimensioni, le tendenze e le caratteristiche dei mercati del largo consumo. – I dati di base di fonte RMS sono stati compattati annualmente e terminano a Dicembre-Gennaio (si riferiscono quindi ai relativi periodi Febbraio-Gennaio di ogni anno). – Non essendo disponibili la rilevazione dei prezzi al pubblico nel canale Bar per le Bevande, la valorizzazione del relativo sell-out è stata ottenuta utilizzando i prezzi medi derivanti dallindice mass-market per le singole marche e riaggregando successivamente per il mercato (in senso bottom-up) le vendite in valore cosi ottenute. ACNielsen Business Indicators: Tendenze della Distribuzione Moderna: servizio che offre una panoramica articolata ed esaustiva del sistema distributivo in Italia.

25 25 Albero dei Mercati PRIMA COLAZIONE BISCOTTI FROLLINI BISCOTTI SECCHI BISCOTTI UOVO CEREALI PREPARATI CONFETTURE E MARMELLATE LATTE ARRICCHITO LATTE CONDENSATO LATTE FRESCO (HHP) LATTE UHT MIELE BEVANDE CALDE CACAO CAFFE' DECAFFEINATO CAFFE' SOLUBILE CAFFE' TOSTATO CAMOMILLA INFUSI PREPARATI ENERGETICI PREPARATI PER CAPPUCCINO SURROGATI CAFFE' TEA TEA DETEINATO PRIMI PIATTI FOCACCE CONFEZIONATE GASTRONOMIA CONF. (Primi) GNOCCHI FRESCHI MINESTRE IN BUSTA MINESTRE PREPARATE MINESTRONE SURGELATO PASTA ALL'UOVO PASTA ALL'UOVO FRESCA PASTA DI SEMOLA PASTA DI SEMOLA FRESCA PASTA IN BUSTA PASTA RIPIENA FRESCA PASTA RIPIENA SECCA PIZZE CONFEZIONATE PIZZE SURGELATE PREPARATI PER PIZZA PRIMI PIATTI FRESCHI PRIMI PIATTI SURGELATI RISO INTEGRALE RISO NORMALE RISO PARBOILED RISOTTI IN BUSTA SECONDI PIATTI CARNE IN SCATOLA CARNE IN SCATOLA CON GELATINA CARNE IN SCATOLA SENZA GELATINA CARNI AVICUNICOLE CONSERVE DI PESCE FORMAGGI FUSI FETTE FORMAGGI FUSI PORZIONI FORMAGGIO GRANA FORMAGGI PANATI GASTRONOMIA CONFEZ. (Secondi) PASTE SEMILAVORATE PIATTI PRONTI A BASE DI PROSC. COTTO SALMONE IN SCATOLA SNACKS FORNO+ALTRI TIPI SOFFICINI SURGELATI CARNE SURGELATI PESCE TONNO CON CONTORNO TONNO NATURALE TONNO S.OLIO FORMAGGI INDUSTRIALI SALUMI CONTORNI GASTRONOMIA CONFEZ. (Contorni) OLIVE ORTAGGI AGRODOLCE ORTAGGI CONDITI ORTAGGI SOTT'ACETO ORTAGGI SOTT'OLIO POLENTA RAPIDA PREPARATI PER PURE' VEGETALI CONSERVATI SALSE E CONDIMENTI ACETO BESCIAMELLA BURRO CONCENTRATI DI POMODORO CONDIMENTI BIANCHI CONDIMENTI PER PIZZA CONDIMENTI PRONTI CONDIMENTI RISO E PASTA MAIONESE MARGARINA OLIO DI OLIVA OLIO DI SEMI PANNA PANNA VEGETALE PESTO POMODORI ARRICCHITI POMODORI PASSATI POMODORI PELATI POMODORI POLPA POMODORINI PREPARATI PER BRODO SALSA DI NOCI SALSE DA CONTORNO SENAPE SPEZIE E AROMI TAVOLETTE BRODO SOSTITUTIVI DEL PANE CRACKERS FETTE BISCOTTATE GRISSINI PAN CARRE'+PANE IN CASSETTA PANETTI PANINI DA FARCIRE PIADINE PANE SEMILAVORATO ALTRI PANI MORBIDI

26 26 Albero dei Mercati INFANZIA BISCOTTI DIETETICI (ina+pharma) FARINE DIET. INFANZIA (ina+pharma) LATTE CRESCITA (ina+pharma) LATTE INFANZIA (ina+pharma) LIOFILIZZATI (ina+pharma) OLIO INFANZIA (ina+pharma) OMOGENEIZZATI (ina+pharma) PASTI COMPLETI (ina+pharma) PASTINE DIETETICHE (ina+pharma) SUCCHI PER L'INFANZIA (ina+pharma) TISANE INFANZIA (ina+pharma) VERDURE INFANZIA (ina+pharma) FUORI PASTO BISCOMERENDE (ina+bar) BOCC. DI CIOCCOLATO (ina+bar) BRIOCHES CARAM. CONS. FAM. (ina+bar) CARAMELLE IMPULSO (ina+bar) CARAMELLE REGALO (ina+bar) CIOCCOLATINI (ina+bar) CREME ALIM. SPALMABILI ESTRUSI (ina+bar) FRUTTA SCIROPPATA GELATI MULTIPACK (ina+bar) GELATI PASSEGGIO (ina+bar) GOMMA DA MASTICARE (ina+bar) MERENDINE REFR. MINIBRIOCHES PAST. INDUSTRIALE (bar) PATATINE CONFEZ. (ina+bar) PRUGNE SALATINI SEMI TOSTATI (ina+bar) SIMILARI SNACKS AL CIOCCOLATO (ina+bar) SPALMABILI PER SPUNTINI TAVOL. DI CIOCCOLATO (ina+bar) UOVA DI CIOCC. (ina+bar) WAFER (ina+bar) YOGURT FINE PASTO CREME PRONTE+SEMIFREDDI FROZEN DESSERT (ina+bar) GELATI ASPORTO (ina+bar) GUARNIZIONI PER DOLCI PANNA COTTA PREPARATI PER BUDINI PREPARATI PER DOLCI TORTE PRONTE ALTRE CIBI SECCHI PER CANI CIBI SECCHI PER GATTI CIBI UMIDI PER CANI CIBI UMIDI PER GATTI DIGESTIVI DA BANCO DOLCIFICANTI INTEGRATORI ALIMENTARI LETTIERE PER GATTI LIEVITO IN BUSTE POLVERI PER ACQUA DA TAVOLA BEVANDE ACQUA MINERALE APERITIVI ANALCOLICI (ina+bar) BEVANDE BASE FRUTTA (ina+bar) BEVANDE GASSATE (ina+bar) BIRRA (ina+bar) ENERGY DRINKS (ina+bar) SPORTS DRINKS (ina+bar) SUCCO FRESCO (ina+bar) TEA PRONTO LIQUIDO (ina+bar) TEA PRONTO SOLUBILE (ina+bar) VINO CONFEZIONATO BEVANDE ALCOLICHE AMARI (vac+bar) CHINE (vac+bar) FERNET (vac+bar) APERITIVI ALCOOLICI (vac+bar) BRANDY (vac+bar) COGNAC (vac+bar) GIN (vac+bar) RHUM (vac+bar) TEQUILA (vac+bar) VODKA (vac+bar) GRAPPA (vac+bar) LIQUORI DOLCI (vac+bar) LIMONCELLI (vac+bar) LIQUORI A BASE DI ANICE (vac+bar) LIQUORI CREMOSI (vac+bar) LIQUORI ALL'UOVO (vac+bar) PORTO (vac+bar) VERMOUTH (vac+bar) WHISKY (vac+bar) SPUMANTI (vac+bar) CHAMPAGNE (vac+bar) MARSALA (vac+bar) BEVANDE A BASSA GRAD. ALCOLICA (vac+bar)

27 27 Iascolto del consumatore

28 28 Clima di fiducia basso … ripresa a piccoli passi ACNielsen Consumer Confidence Index Fonte: ACNielsen Worldwide Consumer Confidence Survey primo sem 2005 secondo sem 2005

29 29 Sostituibilità crescente Crescente varietà di offerta prodotti & servizi e revisione gerarchie di scelta Voci di spesa sempre più diversificate e budget delle famiglie da far quadrare per impatto spese obbligate Incide più sul budget Incide meno sul budget Fonte: ACNielsen Shopper Understanding Survey Salute farmaci Traffico telefonico Consumo di carburante Attività culturali Sport e palestre Sigarette e tabacco

30 30 Più di un terzo degli italiani ha penalizzato il largo consumo a favore di altri beni/servizi ho penalizzato la spesa per beni di largo consumo a favore di altri beni o servizi Fonte : ACNielsen Shopper Understanding Survey Viaggi/vacanze Abbigliamento/ calzature Auto Telefonini/ videotelefonini Arredamento o accessori per la casa Uscire spesso a cena Prodotti per la cura di sè Dischi, libri, riviste, videocassette e dvd Computer e accessori Elettronica (HiFi, videocamera, lettoreDVD, lettore MP3, ecc.) Attività sportive 36%

31 31 Nella penalizzazione della spesa esistono marcate differenze tra i comparti merceologici Fonte : ACNielsen Shopper Understanding Survey Non ha modificato più di tanto il suo comportamento dacquisto per questa categoria Prodotti alimentari Cura e igiene della persona Cura e pulizia della casa

32 32 Nella penalizzazione della spesa esistono marcate differenze tra i comparti merceologici Fonte : ACNielsen Shopper Understanding Survey Ha comprato più prodotti in promozioni / offerte speciali Prodotti alimentari Cura e igiene della persona Cura e pulizia della casa

33 33 Nella penalizzazione della spesa esistono marcate differenze tra i comparti merceologici Fonte : ACNielsen Shopper Understanding Survey Si è orientato verso prodotti / marche meno costosi Prodotti alimentari Cura e igiene della persona Cura e pulizia della casa

34 34 Nella penalizzazione della spesa esistono marcate differenze tra i comparti merceologici Fonte : ACNielsen Shopper Understanding Survey Ha acquistato in negozi meno costosi (discount, mercato, grossisti, ecc.) Prodotti alimentari Cura e igiene della persona Cura e pulizia della casa

35 35 Indiscussa fiducia nel made in Italy ma minor adesione delle fasce più giovani Fonte : ACNielsen Shopper Understanding Survey La maggior parte dei prodotti "made in Italy hanno una qualità superiore a cui non sono disposto a rinunciare Quando acquisto un prodotto controllo se è "made in Italy" Italia<34 anni molto+abbastanza

36 36 Apertura e chiusura alla concorrenza produttiva molto+abbastanza

37 37


Scaricare ppt "1 Osservatorio Food 2006 ACNielsen per CIBUS. 2 Key Findings."

Presentazioni simili


Annunci Google