La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Microsoft Windows Server licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Microsoft Windows Server licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager"— Transcript della presentazione:

1 Microsoft Windows Server licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager

2 Acronimi OSE – Operating System Environment CAL – Client Access License SA – Software Assurance

3 INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER

4 Licensing per le versioni di Windows Server Standard Edition: Server License + CALs Enterprise Edition: Server License + CALs Datacenter Edition: Processor Licenses + CALs CALs (Client Access Licenses) Richieste per laccesso al server Le CAL sono specifiche alla versione del server al quale si connettono (e.g. Windows Server 2003, Windows Server 2008) Windows Server CAL, RDS CAL, Rights Management CAL, External Connectors, etc. coprono indistintamente le versioni Standard, Enterprise e Datacenter Molti clienti hanno licenziato le Windows Server CAL quale componente dei contratti di Enterprise Agreement

5 Istanze virtuali illimitate La versione Datacenter facilita il licensing di Windows Server per ambienti virtuali. Semplice licenza per Processore, nessuna necessità di contare o tracciare le licenze virtuali. Il numero di istanze virtuali sono indipendenti dallhypervisor utilizzato Windows Server Virtualization rights per Edition Standard Enterprise Datacenter Include Host: SI SI SI

6 Windows Server 2008 R2 Standard Edition Ogni licenza autorizza 1 istanza attiva su macchina fisica e 1 istanza su macchina virtuale per ogni server licenziato In questo esempio abbiamo 1 istanza fisica e 2 istanze virtuali sono quindi necessarie 2 Licenze di Windows Server 2008 R2 Std Windows 2008 R2 – Standard Edition Listanza virtuale può ospitare la versione corrente o una delle precedenti versioni di Windows Server Standard Listanza attiva su macchina fisica può essere utilizzata solo per gestire lambiente operativo e il sistema di virtualizzazione.

7 Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition Ogni licenza autorizza 1 istanza attiva su macchina fisica e 4 istanze su macchina virtuale per ogni server licenziato In questo esempio abbiamo 1 istanza fisica e 8 istanze virtuali Sono quindi necesarie 2 Licenze di Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition Listanza virtuale può ospitare la versione corrente o una delle precedenti versioni di Windows Server Enterprise o Standard

8 Windows Server 2008 R2 Datacenter Edition È richiesta Una licenza per ogni processore fisico 1 istanza attiva su macchina fisica e illimitate istanze su macchina virtuale per ogni server licenziato In questo esempio di un server fisico quadriprocessore (4 processori fisici) Sono riichieste: 4 Licenze di Windows Server 2008 R2 – Datacenter Edition Listanza virtuale può ospitare la versione corrente o una delle precedenti versioni di Windows Server Enterprise, Standard o Datacenter

9 Modifica licensing CAL di WS08 CAL di Windows Server 2008 non più richieste se Windows Server 2008/R2 viene utilizzato esclusivamente come piattaforma di virtualizzazione. Lunica eccezione è per quei casi nei quali vengono eseguiti ambienti virtuali basati su Windows Server 2008/R2 che richiedono le relative CAL.

10 LICENSING IN AMBIENTI VIRTUALIZZATI

11 Licensing per istanze attive Si licenziano solo le istanze ATTIVE, non quelle create o archiviate; prima di utilizzare unistanza, è necessario assegnarla ad un server Unistanza viene attivata caricandola in memoria ed eseguendo una o più delle sue istruzioni Una volta attivata, unistanza si presume attiva fino a che non venga rimossa dalla memoria

12 Assegnazione delle licenze e utilizzo delle istanze Prima di poter utilizzare una qualsiasi istanza di un software server, dal punto di vista legale è necessario procedere allassegnazione della licenza ad uno dei server fisici che ospiteranno listanza É possibile assegnare altre licenze software allo stesso server, ma non è possibile assegnare la stessa licenza a più server fisici E quindi possibile utilizzare tante istanze sul singolo server quante ne permette la licenza assegnata Le licenze OEM sono pre-assegnate ad ogni singolo server Windows Server® VL License ASSIGN 1

13 Assegnazione delle licenze e utilizzo delle istanze Una volta licenziato il singolo prodotto, è possibile creare e archiviare più copie di istanze virtuali (non in esecuzione), senza richiedere licenze addizionali 2 Windows Server® WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD SAN WS VM Local Drive WS VM WS VHD

14 Assegnazione delle licenze e utilizzo delle istanze È possibile eseguire una copia di istanza virtuale su un server licenziato per quel prodotto per un numero di istanze pari al numero di licenze assegnate 3 Windows Server® WS VHD Windows Server® WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD WS VHD

15 Spostare istanze virtuali Le macchine virtuali si muovono tra i server, non le licenze Riassegnare licenze non combacia con lo spostamento dinamico delle VM: Le licenze sono assegnate a server fisici Le licenze VL possono essere riassegnate ogni 90 giorni o per problemi hardware permanenti Le licenze OEM non possono essere riassegnate Tuttavia Le immagini virtuali possono essere archiviate, condivise e distribuite su qualsiasi server licenziato Le istanze attive possono essere spostate tra server licenziati Occorre coprire con le licenze i server per il picco di capacità che dovranno sopportare

16 Spostare istanze virtuali Shared SAN WS Standard Virtual Machine Images of Windows Server® Standard Edition X WS Enterprise WS Datacenter

17 Spostare istanze virtuali Shared SAN 1.3. Virtual Machine Images of Windows Server® Standard Edition WS Datacenter 2. X X X X X X X

18 Riassegnazione: nuove regole per i server applicativi Dal 1 settembre 2008, i clienti hanno la facoltà di spostare le licenze acquistate allinterno dei contratti di Volume Licensing per 41 server applicativi, allinterno della server farm, senza nessun vincolo di tempo. Il sistema operativo Windows Server NON segue questa regola e mantiene quella precedente. Questa modifica riflette la volontà Microsoft di agevolare i clienti nellimplementazione di un Datacenter Dinamico.

19 Una server farm consiste in un massimo di due datacenter ognuno fisicamente collocato: In una time time zone che sia entro le 4 ore dalla time zone del seconda (Coordinated Universal Time (UTC) and not DST), e/o Allinterno dellUnione Europea e/o della European Free Trade Association (EFTA) Ogni datacenter può far parte di una sola server farm È possibile riassegnare un datacenter da una server farm ad unaltra, ma non entro i 90 giorni della precedente assegnazione Definizione di Server Farm

20 Licensing Calculator

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33 RISORSE ADDIZIONALI

34 Microsoft Product List Riferimento ufficiale per conoscere quali sono i prodotti Microsoft inclusi e acquistabili nei contratti a Volume Scaricabile da: Aggiornato mensilmente

35 Product Use Rights Riferimento ufficiale dei Product Use Rights (PUR) di tutti i prodotti offerti alinterno dei contratti di Volume License Scaricabile da: userights/PUR.aspx Aggiornato trimestralmente

36 Risorse di licensing SITO MICROSOFT LICENZE Descrizione di tutti i programmi di licensing e della Software Assurance Sezione dedicata al Licensing di prodotto Materiale di approfondimento scaricabile Iscrizione alla Newsletter mensile Licenze Iscrizione ai Webcast licensing e accesso alla registrazione dei Webcast passati MLA (MICROSOST LICENSING ADVISOR) Accessibile dalla home page del sito licenze Uno strumento online pensato per clienti finali ma utilizzabile anche dai rivenditori

37 © 2009 Microsoft Corporation and Italian SQL Server & Business Intelligence Conference. All rights reserved. Microsoft, Windows, Windows Vista and other product names are or may be registered trademarks and/or trademarks in the U.S. and/or other countries. The information herein is for informational purposes only and represents the current view of Microsoft Corporation as of the date of this presentation. Because Microsoft must respond to changing market conditions, it should not be interpreted to be a commitment on the part of Microsoft, and Microsoft cannot guarantee the accuracy of any information provided after the date of this presentation. MICROSOFT MAKES NO WARRANTIES, EXPRESS, IMPLIED OR STATUTORY, AS TO THE INFORMATION IN THIS PRESENTATION.


Scaricare ppt "Microsoft Windows Server licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager"

Presentazioni simili


Annunci Google