La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

In Gesù Cristo Scelti e amati dalleternità. Mi baci con i baci della sua bocca! (Cantico dei Cantici 1,2)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "In Gesù Cristo Scelti e amati dalleternità. Mi baci con i baci della sua bocca! (Cantico dei Cantici 1,2)"— Transcript della presentazione:

1 in Gesù Cristo Scelti e amati dalleternità

2 Mi baci con i baci della sua bocca! (Cantico dei Cantici 1,2)

3 Dio disse… Genesi 1,3

4 Dio disse: Facciamo luomo a nostra immagine, a nostra somiglianza… Genesi 1,26

5 Dio plasmò luomo con polvere del suolo e soffiò... un alito di vita… Genesi 3,7

6 Una voce! Il mio diletto! (Cantico dei Cantici 2,8)

7 Ti fidanzerò con me nella fedeltà e tu conoscerai il Signore (Os 2,22).

8

9

10 Il mio popolo ha abbandonato me, sorgente di acqua viva, e si è scavato cisterne, cisterne piene di crepe, che non trattengono l'acqua. (Ger 2,13)

11

12 Maria: nuovo pozzo da cuì è sgorgata lAcqua viva

13 La riconciliazione come ritorno al Padre Eravamo morti a causa del peccato e incapaci di accostarci a te… PREGHIERA EUCARISTICA DELLA RICONCILIAZIONE 1 …ma tu ci hai dato la prova suprema della tua misericordia, quando il tuo Figlio, il solo giusto, si è consegnato nelle nostre mani e si è lasciato inchiodare sulla croce. Prima di stendere le braccia fra il cielo e la terra, in segno di perenne alleanza, egli volle celebrare la Pasqua con i suoi discepoli…

14 Cristo ha dormito sulla croce, e il battesimo è venuto da lui; lo sposo ha dormito, e il suo fianco fu trafitto nel sonno, Egli dette nascita alla sposa, come accadde con Eva da Adamo, suo tipo. La calma del sonno della morte cade su di lui sulla croce e da lui venne la Madre che dà nascita a tutti gli esseri spirituali. Giacomo di Sarug

15 Il Battesimo come Matrimonio Spirituale Come ad una sposa che sta per essere introdotto nella sacra stanza nuziale parliamo anche a voi, mostrandovi la ricchezza sovrabbondante dello sposo e lineffabile bontà che rivela per lei. Egli laccolse non innamorato né della sua grazia né della sua bellezza né della freshezza del suo corpo, ma anzi, sia pure deforme, brutta, turpe, completamente sporca e per così dire rotolantesi nello stesso sudiciume dei peccati, egli la introdusse nella camera nuziale. (S. Giovanni Crisostomo)

16

17 Risorgi, opera delle mie mani! Risorgi mia effige, fatta a mia immagine! Risorgi, usciamo di qui! Tu in me e io in te siamo infatti un'unica e indivisa natura. Ufficio delle Letture di Sabato Santo

18 Tutto questo ci è stato procurato dalla croce gloriosa: la croce, trofeo eretto contro il demonio, arma contro il peccato, spada con cui Cristo ha trafitto il serpente (S. Giovanni Crisostomo).

19 La Veglia Pasquale Liturgia della Luce Al fuoco nuovo il sacerdote accende il cero pasquale, dicendo : La luce del Cristo che risorge glorioso disperda le tenebre del cuore e dello spirito.

20 La Veglia Pasquale – Liturgia Battesimale Tenendo il cero nell'acqua, prosegue: Discenda, Padre, in questacqua, per opera del tuo Figlio, la potenza dello Spirito. Tutti coloro che in essa riceveranno il Battesimo, sepolti insieme con Cristo nella morte, con lui risorgano alla vita immortale. Per Cristo nostro Signore. Amen.

21 Questa è la notte che salva tutta la terra i credenti nel Cristo dalloscurità del peccato e dalla corruzione del mondo, li consacro allamore del Padre e li unisce nella comunione dei santi. Questa è la notte in cui Cristo, spezzando i vincoli della morte, risorge vincitore dal sepolcro. La Veglia Pasquale – Liturgia della Luce Annuncio Pasquale

22 Se uno non nasce dall'alto, non può vedere il regno di Dio. Se uno non nasce da acqua e Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne è carne, e quello che è nato dallo Spirito è spirito. (Gv 3, 3.5-6) )

23 Ora l'amato mio prende a dirmi: «Àlzati, amica mia, mia bella, e vieni, presto! Perché, ecco, l'inverno è passato… (Cantico 2, )

24 Tutta bella sei tu, amata mia, e in te non vi è difetto. Tu mi hai rapito il cuore, sorella mia, mia sposa, tu mi hai rapito il cuore con un solo tuo sguardo… Giardino chiuso tu sei, sorella mia, mia sposa, sorgente chiusa, fontana sigillata. (Cantico dei Cantici 4,7.9.12)

25 Noi, pesciolini, che prendiamo il nostro nome dall χθύς, Gesù Cristo, nasciamo nellacqua e solo rimanendo in essa siamo salvati. Tertulliano χθύς è un acronimo formato con le iniziali della frase greca: Gesù Cristo, figlio di Dio, salvatore


Scaricare ppt "In Gesù Cristo Scelti e amati dalleternità. Mi baci con i baci della sua bocca! (Cantico dei Cantici 1,2)"

Presentazioni simili


Annunci Google