La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ALLERGIA E NUTRIZIONE VALORE NUTRIZIONALE DELLE FORMULE Enza DAuria Clinica Pediatrica – Azienda Ospedale San Paolo, Università degli Studi di Milano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ALLERGIA E NUTRIZIONE VALORE NUTRIZIONALE DELLE FORMULE Enza DAuria Clinica Pediatrica – Azienda Ospedale San Paolo, Università degli Studi di Milano."— Transcript della presentazione:

1 ALLERGIA E NUTRIZIONE VALORE NUTRIZIONALE DELLE FORMULE Enza DAuria Clinica Pediatrica – Azienda Ospedale San Paolo, Università degli Studi di Milano

2 LE FORMULE SOSTITUTIVE Formule di soia Idrolisati di PLV e formule elementari Idrolisato di soia e collagene idrolisato di riso Latti di mammifero

3 FORMULE DI SOIA Normale crescita e sviluppo Businco L., Fiocchi A., Giovannini et al. Clin Experim Allergy; 1993 American Academy of Pediatrics Committee on Nutrition. Pediatrics; 1998 Zeiger RS; Sampson et al; Journal of Pediatrics; 1999 Normale assetto proteico Fomon SJ, Ziegler SS, New Protein Foods in Human Healths,1992 Normale mineralizzazione ossea nei nati a termine Mimouni F, Campaigne B et al. J Pediatr, 1993 Venkataraman PS, Luhar H, Neylan MJ. Am J Dis Child, 1992

4 Formule di soia: claims nutrizionali Fitati? Isoflavoni?

5

6

7 … Information on the phytate contents of soy protein formulas used in Europe is not publically available. Such information should be disclosed by manufacturers.. The Committee strongly recommends that phytate contents in soy formulas should be effectively reduced..

8 … Information on the phytoestrogen contents soy protein formulae should be made available by manufacturers.. Although studies in humans are lacking, on the basis of available data in animal models, the Committee recommends that the content of phytoestrogens in soy protein formulae be reduced because of uncertainties regarding safety in infants and young children

9 FORMULE IDROLISATE E CRESCITA: EVIDENZE No differenze in termini di crescita tra HF vs CMF Cockrane Review 2003 No differenze in termini di crescita tra HF vs pHF in nati a termine e pretermine Szajewska 2001

10 Idrolisati: profilo nutrizionale Macronutrienti: - qualità proteica: tecnologie di idrolisi e profilo aminoacidico - quantità e qualità lipidica: oli vegetali, MCT, LCPUFA Micronutrienti: es. calcio

11 Nutritional evaluation of protein hydrolysate formulas in healthy term infants: plasma amino acids, hematology, and trace elements Olle Hernell and Bo Lonnerdal- AJCN 2003

12 PARAMETRI ANTROPOMETRICI No differenze statisticamente significative tra i gruppi

13 RISULTATI Elevati livelli di urea plasmatica nel gruppo alimentato con eHF: - Ridotta sintesi proteica? - Eccessivo carico metabolico? Pattern di aminoacidi plasmatici differente rispetto allallattato al seno Rischi di squilibri plasmatici per eccesso e/o difetto di molecole peptidiche?

14

15 …It is particularly important that hydrolysate formulas provide safe and adequate amounts of all nutrients and not only be designed with their capacity to treat or prevent allergy as a primary goal… … A more balanced amino acid content of hydrolysate formulas may be beneficial… Olle Hernell and Bo Lonnerdal- AJCN 2003

16 Profilo lipidico

17

18 Gli MCT: problemi aperti risposta insulinica? Massa grassa e massa magra? Accumulo?

19 In pratica.. Gli idrolisati contenenti una rilevante quota di MCT sul totale della quota lipidica dovrebbero essere riservati al trattamento di soggetti allergici con enteropatia e malassorbimento

20 PROBLEMI APERTI IL PATTERN AMINOACIDEMICO R ischi di squilibri plasmatici per eccesso di molecole peptidiche? PARAMETRI PLASMATICI ED ESCRETORI DELLAZOTO Carico metabolico eccessivo? LINDICE GLICEMICO E LA RISPOSTA INSULINICA MCT, aa ramificati ?

21 Sono necessari studi più approfonditi per valutare : IL PATTERN DEGLI AMINOACIDI RISPOSTA INSULINICA E SVILUPPO CORPOREO (MASSA MAGRA E MASSA GRASSA ) EFFETTI NUTRIZIONALI A LUNGO TERMINE

22 Lidrolisato ideale sempre meno allergenico…in vivo lattosio…ma senza PLV contenuto più bilanciato di aminoacidi Profilo lipidico nutrizionalmente più valido Necessità di studi con specifico obiettivo nutrizionale!

23 Latti di mammifero: composizione percentuale media (g/100ml) e valore energetico medio (kcal/lt) LIPIDIPROTEINELATTOSIORESIDUO SECCO VALORE ENERGETICO LATTE MATERNO3,830,96,8112,20690 LATTE DI PARTENZA 3,571,566,6013,66680 LATTE DI PROSEGUIMENTO 3,122,025,3013,79700 ASINA0,381,726,888,84408 CAPRA4,003,104,2512,05650 CAVALLA1,362,16,1610,04496 VACCINO3,73,205,0012,70660

24 Latti di mammifero: Concentrazione media di sali minerali Ca (mg/kg) P (mg/kg) Ca/PK (mg/kg) Cl (mg/kg) Na (mg/kg) Mg (mg/kg) LATTE MATERNO , LATTE DI PARTENZA , LATTE DI PROSEGUIMENTO , ASINA , CAPRA , CAVALLA , VACCINO ,

25 In pratica… Prescrivere il latte più indicato tenendo conto di: età del bambino, sintomi, compliance, costi Impostare un adeguato follow-up clinico e nutrizionale

26

27 GRAZIE PER LATTENZIONE!


Scaricare ppt "ALLERGIA E NUTRIZIONE VALORE NUTRIZIONALE DELLE FORMULE Enza DAuria Clinica Pediatrica – Azienda Ospedale San Paolo, Università degli Studi di Milano."

Presentazioni simili


Annunci Google