La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iampierto Andrea William 1°I1 Il Centro della Terra ITIS-PINIFARINA Classe 1°I.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iampierto Andrea William 1°I1 Il Centro della Terra ITIS-PINIFARINA Classe 1°I."— Transcript della presentazione:

1 Iampierto Andrea William 1°I1 Il Centro della Terra ITIS-PINIFARINA Classe 1°I

2 Iampierto Andrea William 1°I2 Crosta terrestre La crosta terrestre, in geologia e in geofisica, è uno degli involucri concentrici di cui è costituita la Terra: per la precisione si intende lo strato più esterno della Terra solida, avente uno spessore medio variabile fra 5 (crosta oceanica) e 35 chilometri (crosta continentale).

3 Iampierto Andrea William 1°I3 Crosta continentale e crosta oceanica La crosta terrestre è l'unico strato del pianeta a possedere una marcata eterogeneità laterale. Fondamentale è la distinzione tra:crosta continentale, con spessori che sono generalmente attorno ai 35 km (per la crosta stabile) ma che possono raggiungere anche 70 o addirittura 90 km in corrispondenza delle catene montuose.

4 Iampierto Andrea William 1°I4 Nucleo terrestre Il nucleo ha un raggio di circa 3500 km e in base alla fase delle componenti che lo costituiscono viene ulteriormente suddiviso in due gusci concentrici:il nucleo esterno, liquido, è composto principalmente da ferro (80%) e nichel ed è caratterizzato da una temperatura di 3000 °C,

5 Iampierto Andrea William 1°I5 La pressione del Nucleo Struttura schematica della Terra 1. crosta terrestre - 2. crosta oceanica - 3. mantello superiore - 4. mantello inferiore - 5. nucleo esterno - 6. nucleo interno - A: discontinuità di Mohorovičić - B: discontinuità di Gutenberg - C: discontinuità di Lehmann una densità di 13 g/cm³ e una pressione di kbar.[2] Tali condizioni limite fanno supporre che il ferro si trovi in uno stato cristallino.

6 Iampierto Andrea William 1°I6 Mantello Il mantello costituisce la parte predominante del pianeta,Esso si divide, come il nucleo, in due strati, entrambi solidi: un mantello inferiore, dello spessore di Km, ed un mantello superiore di circa 390 Km, separati da una zona di transizione dello spessore di 250 Km circa.

7 Iampierto Andrea William 1°I7 La Lava che fuoriesce dalla terra Le lave si distinguono in:granitiche o acide o sialiche, nel caso abbiano un elevato tenore di silice andesitiche o neutre, nel caso abbiano un tenore medio di silice basaltiche o basiche o feniche, nel caso abbiano un basso tenore di silice

8 Iampierto Andrea William 1°I8 Magma Diminuzione della pressione, al passaggio in ambiente esterno alla crosta, provoca un degassamento del magma: i gas, disciolti inizialmente in soluzione, subiscono una repentina evaporazione, separandosi dal fuso magmatico che, conseguentemente alla variazione della composizione chimica, si trasforma in lava.

9 Iampierto Andrea William 1°I9 Meridiani e paralleli Per meridiano geografico si intende una semicirconferenza compresa tra i due poli. I punti lungo un meridiano hanno uguale longitudine. Il parallelo geografico è un cerchio minore parallelo al piano dell'equatore. I punti lungo un parallelo hanno uguale latitudine.

10 Iampierto Andrea William 1°I10 Terra


Scaricare ppt "Iampierto Andrea William 1°I1 Il Centro della Terra ITIS-PINIFARINA Classe 1°I."

Presentazioni simili


Annunci Google